658 Shares 7884 views

Ha a che fare del secolo – vendita dell'incrociatore "Ucraina"

Cruiser "Ucraina" sarà smilitarizzato. Questa decisione è stata ricevuta dal Presidente Poroshenko, e riportato dal primo vice presidente del Mykolayiv Amministrazione regionale Vyacheslav Bon nel corso di un incontro con i lavoratori dello stabilimento navale chiamato dopo 61 Communards.


Perchè Bon arrivato in fabbrica?

Questa visita alla società non si limitava a ogni tipo di vacanza. Testa grande regionale è arrivato al cantiere per rassicurare il personale, risentiti grandi salari arretrati. Bon ha detto che l'intero discorso, da cui era chiaro che non ci sono soldi, ma sa ora, dove si possono prendere. Per vendere l'incrociatore, era stato a lungo in piedi al muro del molo della pianta. Ma prima si smilitarizzare, che è quello di portare la nave in condizioni inadatte per l'uso per lo scopo previsto. Si comprerà. Housing e turbina a qualcuno certamente bisogno, e possono ottenere la quantità di quattro volte i salari arretrati. Ecco alcune parole così Vyacheslav Bon confortato dipendenti Nicholas GCC. Avrebbe potuto dire semplicemente: l'incrociatore "Ucraina" sarà venduto, e lo Stato pagherà lo stipendio, ma lanciato in una lunga spiegazione, rivelando i dettagli della transazione probabile, che dà indirettamente la propria incredulità nella possibilità della sua rapida attuazione. E 'possibile trovare un acquirente in modo rapido sulla incompiuta, ma disarmata nave da guerra? Come gran parte di essa può essere venduto? Qual è la smilitarizzazione dell'incrociatore e se effettuato?

Qual è la smilitarizzazione di attrezzature militari?

Cruiser – una potente unità navale. Allo stato attuale il confine tra le classi di navi stanno gradualmente erosa, e succede che il distruttore ha lo stesso o addirittura maggiore spostamento corrispondente più o terzo secondo e primo rango. Ma ancora il concetto di "Cruiser" già suggerisce che questo grande nave da guerra con eccellenti caratteristiche di guida, ed è molto grave armata. Requisiti stabiliti sotto la sua costruzione è molto specifico. Predatori, contorni ampi non comportano alcun uso diverso da militare. La nave passeggeri, cisterna o bulk carrier crociera rifare impossibile. "Civili" navi non richiede solo la velocità e manovra, ma il volume interno. Efficienza, tuttavia, è necessario in ogni caso, tuttavia, per scopi diversi. Noi marinai lei definisce l'autonomia, cioè la gamma senza rifornimento campagna e "mercanti" solo considerare il costo del trasporto. In generale, la nave da guerra smilitarizzata – questo è circa la stessa come la vodka non alcolica ipotetica, incapace di intossicare, ma è gusto molto sgradevole.

Storia della nave

Cruiser "Ucraina" – una vera leggenda delle forze navali del paese. Si tratta di un simbolo. Queste navi sono stati costruiti e lanciati su quattro, e insieme sono una serie (Progetto 1164 conosciuto anche come "Atlas"). Le prime tre unità sono in servizio della Marina russa, uno su tre flotte (il Nord, del Pacifico e del Mar Nero) e sono chiamati il "Marshal Ustinov", "Varyag" e "Mosca". La quarta istanza dei più giovani, e quindi il più moderno, ha ottenuto nella sezione BSF Ucraina. Questa soluzione può essere considerato come pienamente giustificata la situazione al momento. Anche se la decisione sulla condivisione totale della ex flotta sovietica è stata fatta nel 1992, ma ha iniziato il processo di creazione di forze navali nazionali di Ucraina. Possesso incrociatore lanciamissili, almeno uno – un segno di status. Se non altro, e può minacciare. Dire, si vede non ci sono indulgere, e poi abbiamo un incrociatore lanciamissili. Il comandante su di esso decisiva.

Comandante: primo, è l'ultimo

Sergey Nastenko, a differenza di tanti ufficiali della marina sovietica, ha accettato l'idea di indipendenza ucraina in una volta e con tutto il cuore. Sapeva che il giovane paese ha bisogno delle sue forze navali, e ha fatto tutto per il bene della loro creazione. Senza aspettare un accordo con Eltsin Kravchuk e Kuchma su Radel BSF, ha deciso di agire in modo indipendente sul principio di "Hit and Run". Nastenko, l'allora tenente comandante, prima in rilievo sul pennone una bandiera blu-giallo fieri della loro nuova casa sulla giovane guardia-albero, il TFR-112 nave IV grado, e lo ha portato via dalla Crimea a Odessa.

Cosa fare con samovolnikom, nessuno lo sapeva. Non affogare la stessa pentola? A quel tempo, nel 1992, una proposta del genere suonerebbe delirante. E Nastenko, ha ricevuto tre grandi star del capitano I rango di Forze Navali di Ucraina, è stato nominato comandante della terribile, ma non finito (di un quarto) dell'incrociatore. Il vecchio nome "Admiral Lobov" tagliato in una sola volta, ed a bordo c'erano nuovi personaggi che compongono la parola "Ucraina".

95% completa

La nave si trovava molto tempo inutilmente nelle pareti di riparazione, come il suo completamento è stato un sacco di soldi, e lui, come sempre, il miglior uso è stato fatto. La svolta è arrivata nel 1998, al termine del primo mandato della presidenza di Kuchma. Qualcuno, e forse il più Leonidu Danilovichu, sembrava impressionante slogan "bump" o finire in Ucraina, e in entrambi i sembianze, e lo Stato, e la nave. Spendiamo qualche milione, regolato ad una disponibilità del 95%, ma poi qualcosa si fermò di nuovo. In generale dottrina di difesa incrociatore del paese non si adattava. Il contenuto di cinquecento sé costoso marinai, ma non è niente se si considera che abbiamo bisogno di più, e le escursioni, e l'operazione in corso. E cottura, e carburante, e le disposizioni, e l'acqua dolce. In generale, non c'è da meravigliarsi un politico ha proposto un paese ostile a presentare incrociatore. La guerra non aiuterà rovina in tempo di pace. Crew respinto. Nastenko si rassegnò ed è diventato un uomo d'affari.

"White Elephant"

Ogni appassionato di auto sa che non c'è modo migliore per distruggere la macchina, lo metti in un garage caldo per un lungo periodo di tempo. Con le corti ancora più facile: si arrugginiscono e all'aperto. Il fatto che nel 1998 potrebbe essere considerato completo al 95%, dopo quasi due decenni, è diventato quasi inutilizzabile. Ma anche in tale difficile mantenere la nave. Non è una proprietà di combattimento, la possibilità di eseguire l'impianto di alimentazione o semplicemente spostarsi, e di mantenere la galleggiabilità. Se la pianta non controlla la condizione del corpo, non è stato trasformato di volta in accordi sull'orario Non ingrassare (circa vernice è meglio in questo caso non ricordo), che "l'Ucraina" sarebbe semplicemente fissare a terra. Ma tali servizi in modalità economia è anche un costo. Plant "61 Communards" dovuto per l'energia elettrica, acqua e altri servizi, e dei dipendenti stipendio, naturalmente. Nel frattempo, l'azienda non paga il Ministero della Difesa. E ' "bloccato" a $ 2 milioni (a partire da fine 2016).

E chi è l'incrociatore?

Dal incrociatore era da tempo voluto sbarazzarsi. Esso offre un sacco di paesi, ma per comprare questo caso prezioso con turbine nessuno vuole. Tutti i sistemi d'arma sono progettati per fornitori russi, ma questo non è importante. Se "Ucraina" ha acquisito, per esempio, l'India, il Delhi a Mosca, probabilmente, sarebbe stato d'accordo. Il fatto che tutti i potenziali acquirenti a comprendere il desiderio di Kiev per sbarazzarsi di questo tossica, che sta portando niente ma le perdite, bene. "White Elephant" non può vendere costoso. Nel periodo "pre-guerra" era dalla proposta russa di prendere in considerazione il valore residuo del incrociatore nei calcoli di gas, ma non cresciuti insieme. Poi il ministro della Difesa Serdyukov ha offerto di prendere la nave per libero, e poi un grande favore. Altre idee non erano fino al 26 marzo.

possibili entrate

A quanto pare, l'urgenza del problema detterà la soluzione più semplice, vale a dire la vendita dell'incrociatore "Ucraina", al prezzo di rottami metallici. L'esperienza in tali operazioni è già lì, ma la situazione attuale determina il prezzo del "ferro della nave" nel range di $ 200 a $ 350 per tonnellata, a seconda della saturazione dei body metalli non ferrosi (soprattutto rame) per essere riciclato. Il principale "cimitero" delle navi, tra l'altro, sono in India, e non per un breve tratto e ci costa anche denaro. Quando lo spostamento di 1164 navi del progetto di 11.500. T (in realtà sarà meno, perché le armi saranno tagliati fuori) e al miglior prezzo per ottenere più $ 4 milione "lordo" non funziona. Bene, con i lavoratori a pagare abbastanza, e ancora sarà per l'energia elettrica da pagare. Ma non quattro volte, non tre. E probabilmente nemmeno due.

Questo è tutto? No, non tutti. La cosa più interessante è che l'Ucraina ha in programma per la sua marina per comprare alcune navi in disuso da paesi della NATO.