287 Shares 5951 views

La politica estera. Concetto della Federazione Russa

La politica estera è una zona di comunicazione inter-etnico e inter-statale. Nel processo di sviluppo delle relazioni internazionali e realizzare gli interessi dei popoli degli Stati che partecipano a loro.


La politica estera, il suo contenuto si rivela nell'analisi di interesse nazionale. esigenze indigene dello Stato nazionale sono realizzati e riflettono nelle attività dei suoi leader. interesse nazionale si manifesta soprattutto per la sicurezza della nazione e le condizioni per lo sviluppo sociale e la conservazione della società.

La politica estera persegue obiettivi che sono definiti da un contenuto speciale separata del processo storico, che coinvolge la comunità internazionale, così come la natura delle relazioni esistenti tra i due paesi. Il grado di influenza di fattori esterni su un individuo condizioni di vita di campagna determina il contenuto degli International relazioni politiche.

In Russia, le direzioni principali della politica estera sono raggruppati come segue:

– la sicurezza dello Stato, il rafforzamento e la salvaguardia della sua integrità territoriale e la sovranità, così come le posizioni autorevoli e forti della Russia nella comunità mondiale;

– creazione di condizioni favorevoli (esterna) per la modernizzazione del paese, il miglioramento del tenore di vita, la traduzione della economia russa sullo sviluppo di un modo innovativo;

– impatto sui processi globali generali per la creazione di un ordine mondiale democratico ed equo;

– formando con i paesi limitrofi relazioni di buon vicinato, promuovendo l'eliminazione di ogni e prevenire potenziali conflitti e le tensioni nelle regioni adiacenti alla Federazione Russa e in altre parti del mondo;

– trovare interessi comuni ed è coerente con le associazioni internazionali e altri stati; la creazione di partenariati multilaterali volte a garantire la stabilità nella posizione internazionale della Russia alle fluttuazioni delle condizioni di mercato (insieme di condizioni) in ambito internazionale;

– garantire la piena tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini e connazionali che vivono all'estero russi legittimi;

– assistere nella percezione della Russia come Stato democratico, preservare l'indipendenza della politica estera e l'economia di mercato, socialmente orientata;

– promuovere e sostenere la cultura in paesi stranieri la lingua russa e popoli russo, dando un contributo unico alla diversità culturale e di civiltà del mondo contemporaneo.

Nel mondo di oggi per lo sviluppo dello Stato è una condizione necessaria per la creazione di relazioni internazionali. La politica estera è una combinazione di atti militari, sociali, economiche e culturali del paese in relazione al suo ambiente internazionale. Lo sviluppo delle relazioni tra i paesi può essere basato su strategie e normative concettuali. La maggiore mobilità dei cittadini costituisce la responsabilità di mantenere l'ordine nel settore delle relazioni internazionali non governative.

interessi russi sono collegati con le tendenze globali. Tra di loro – il mondo della globalizzazione economica. progresso sociale ed economico, l'espansione dei contatti umani, insieme a funzionalità aggiuntive e può dare origine a nuovi pericoli, soprattutto per i paesi deboli nella sfera economica. E 'necessario rafforzare l'obiettivo della democrazia multipartitica, i meccanismi dell'economia e della politica mondiale al fine di migliorare la gestibilità del mondo.

Alcuni stati o gruppi di stati di ignorare i principi del diritto internazionale. La Federazione russa sostiene la creazione di universale in termini di applicazione e comprensione delle sue disposizioni.