557 Shares 3776 views

Pisarev Aleksandr Aleksandrovich: biografia e opere

Pisarev Aleksandr – poeta e un famoso scrittore russo del 19 ° secolo. Inoltre, famosa per i suoi militari e attività sociali. Lo scrittore ha preso parte anche le guerre napoleoniche ed è stato promosso a tenente generale. In questo articolo, guardiamo le biografie e le opere di questa persona interessante.


Pisarev Aleksandr: biografia

Aleksandr Aleksandrovich proveniva da una famiglia nobile della provincia di Mosca. Suo padre era un uomo molto ricco, che ha ricevuto una formazione europea.

Pisarev è laureato nel 1796, Terra Gentry Corps. Un anno dopo fu promosso a tenente e fu arruolato nel reggimento Guardie Semenov. Così lo scrittore è venuto alla guerra. Nel 1805 Pisarev partecipò alla battaglia di Austerlitz. In questa battaglia, è stato in grado di distinguere, per la quale è stato insignito del grado di capitano. Poi ha combattuto a Friedland. Dopo la battaglia nel 1807 è stato promosso alla neo – promosso a colonnello.

La guerra del 1812

All'inizio della guerra Pisarev Aleksandr aveva servito nel reggimento Semenov , ed era un membro del quinto prima brigata di fanteria Guardie Divisione del corpo di riserva del primo esercito occidentale. Durante la seconda guerra mondiale ha partecipato alle seguenti battaglie: Borodino, Maloyaroslavets quando, sotto il rosso. Dopo di che, nel 1813, divenne comandante del reggimento granatieri di Kiev.

In questi successi militari che non sono stati completati. Pisarev partecipato alla campagna d'oltremare. Dopo la battaglia di Lutzen, è stato promosso a maggiore generale. Nel 1813 è stato insignito dell'Ordine di San Giorgio di classe 4 °. Poi ha preso parte alla cattura di Parigi, è stato ferito a una gamba ed è stato ancora una volta premiato con il San Giorgio.

Nel 1815, per motivi di salute lasciato temporaneamente l'esercito. E infine dimesso Pisarev è stato rilasciato solo nel 1923.

Carriera dopo la guerra

Dopo il pensionamento nel 1824 Pisarev Aleksandr diventato un fiduciario dell'Università di Mosca e il distretto scolastico. Posizione occupata 5 anni e durante questo periodo ha stabilito gli ordini militari, per il quale ha ottenuto l'antipatia di professori, ma è altamente apprezzata Ministro Shishkov, che ha ignorato tutti i reclami ricevuti.

Anche nel 1825, ha preso il posto del capo della Società di Mosca di naturalisti, che ha lasciato nel 1830. Nel 1829 ha ricevuto le dimissioni come fiduciario, è stato subito nominato senatore e ricevette il rango di consigliere segreto.

Nel 1836 Pisarev è diventato un membro del Consiglio, che è stato organizzato dal governatore del Regno di Polonia Paskevich. Poi, nel 1940, fu nominato governatore militare di Varsavia.

creazione

Pisarev Aleksandr – scrittore, che non ha avuto tanto tempo per studi in letteratura. Tuttavia, nonostante questo, era abbastanza noto in certi ambienti.

La creatività si fidanzò dal 1802. Ha iniziato a scrivere la favola satirica. Più tardi, tuttavia, più attenzione è stata dedicata ai temi militari-patriottico, componendo inni, odi, "coro". Queste opere sono state pubblicate in diverse riviste letterarie.

Nel 1804 divenne membro della Società libera di amanti della letteratura, delle arti e delle Scienze. Tuttavia, le sue opinioni non riflettono necessariamente il punto di vista della maggior parte dei membri della società, nonostante questo, Pisarev divennero presto presidente della comunità.

Nel 1807 è stata pubblicata la sua opera "Oggetti per gli artisti …" per il quale 2 anni dopo fu eletto membro dell'Accademia Russa, grazie al mecenatismo di Derzavin.

Pisarev è stato anche l'autore di tre libri sui problemi dell'arte. E nel 1817 è venuto "guerra lettere …", dove l'autore ha parlato di storico, ha descritto gli eventi del 1812, alla quale è stato. Nel 1825 ha pubblicato il libro "La serata di Kaluga …", che comprendeva anche uno scrittore poesia.

domesticità

Pisarev Aleksandr sposò nel 1818, prendendo la moglie Agrippina Durnusovu Mihajlovnu derivata dalla dinastia aristocratica d'elite, la figlia del tenente generale, ereditiera – ha ottenuto due tenute suburbane Hills e Lublino. Nel matrimonio, lo scrittore è nato cinque figli. Tre figli – Sergei, Alexander e Michael, e due figlie – Olga e Sophia. Le relazioni familiari praticamente nulla è noto. Tuttavia, nonostante l'enorme fortuna, moglie Pisarev costantemente in difficoltà finanziarie. I suoi debiti erano così alti che ha dovuto vendere la prima Lublino, poi la casa del Ponte di Pietra, e più tardi anche Gorki.

Agrippina M. sopravvisse al marito, e dopo la sua morte si è trasferita a Mosca. E 'stato sepolto nel cimitero del monastero Simonov accanto al marito.

ultimi anni

Nel 1845, Pisarev Aleksandr è stato respinto e ha lasciato la sede del governatore. Allo stesso tempo, è stato nominato al Dipartimento di Mosca di senatoriale. Questo è il posto che aveva lasciato il servizio nel 1847, essendo andato in età pensionabile.

Tuttavia, uno scrittore in pensione vissuto molto a lungo. E nel 1848, il 24 settembre, all'età di 67 anni, è morto. Pisarev vissuto una vita piena di impegni, e ha lasciato un segno importante nella storia. Egli non era solo un militare eccezionale e grande personaggio pubblico, ma anche uno scrittore eccezionale il cui talento, in gran parte perché il servizio non è stato rivelato fino alla fine.