423 Shares 7825 views

L'Iran Resistente. programma nucleare è la causa del rumore del mondo

Non passa settimana a tutti i media di tutto il mondo, in qualche modo non ha menzionato l'Iran. Il programma nucleare dell'antico stato è diventato un osso nella gola di molti politici. Ci vuole questa storia per più di un decennio. Coloro che scava con noncuranza nei meandri dei negoziati internazionali, non è particolarmente chiaro che cosa, in effetti, il caso. Cerchiamo di risolviamo brevemente nel merito della controversia e le trattative.


Qual è il programma nucleare iraniano?

C'è un accordo internazionale così, in cui i paesi hanno concordato di monitorare qualsiasi atomo. Resta inteso che i membri del "club nucleare" non sono idonei per il trasferimento a un terzo tecnologie parti.

E che dire di coloro che non hanno quelli ancora? Non hanno contratti, compreso l'Iran firmato. programma nucleare – è la sua attività in proprio. Per parlarne più di un decennio. Il paese ha deciso di sviluppare la propria tecnologia per creare un'arma teoricamente potente. Ma non solo. Dopo tutto, c'è una cosa come "atomo pacifico". il programma nucleare iraniano è una serie di "partner" elevata ad un terribile male, davvero un disperato bisogno di energia. In questo paese, vive una grande popolazione. Ha bisogno di luce, acqua, cibo, merci. è necessaria la produzione di tutta l'energia!

L'essenza delle obiezioni dei "partner"

Infatti, tutti i discorsi sul fatto che l'Iran non ha il diritto di proprio sviluppo non è legato alla tecnologia stessa. Per capire, è necessario esaminare attentamente la posizione geografica del paese. Cosa vedremo? L'Iran si trova in un posto molto interessante. Letteralmente, nel cuore della regione petrolifera. Lo sapevate che l'oro nero può rimanere non controllata, secondo il "partner". Da qui e far crescere le gambe del tutto il problema. Inoltre, l'Iran non ha rispettato l'elite mondiale. E 'stato richiesto di rinunciare a parte della sovranità. Anche le sanzioni più severe (che contro la Federazione Russa) introdotti. Proprio non come quello iraniano. programma nucleare – la risposta "partner" nella aggressione indiretta o "freddo".

A proposito di un programma nucleare

Si ritiene che la società iraniana è stata consolidata con questo motto. Sogno, se così si può dire, circa il possesso della tecnologia nucleare esiste nel paese per più di venti anni. Cosa si sta facendo in questo settore, in particolare, è coperto da un profondo mistero. Se si controlla da vicino i negoziati sul programma nucleare iraniano, si scopre che ci sono già arricchendo centrifughe. Il fatto che l'uranio non può essere utilizzato per una reazione nucleare nella forma in cui esso si trova in natura. Deve essere tecnologicamente elaborato. Questo si dice che abbia imparato a trattare con gli scienziati iraniani. Ora stiamo parlando di fermare o centrifughe di conservazione. Solo a queste informazioni dovrebbero essere trattati con cautela, se non con un grano di sale.

Perché il programma nucleare iraniano sta causando tante storie?

La questione sulla scena internazionale non sta svanendo interessi. I negoziati non si fermano per un solo giorno. In questo caso, la gente di tutti i paesi sono costantemente informati dei loro progressi. Stati Uniti, Unione europea, Cina, Russia – è un elenco di partecipanti alla discussione. Si può chiedere, ragionevolmente: "E qual è il loro interesse?" Dovrebbe prendere un altro sguardo alla mappa. Israele, secondo alcuni esperti, in politica ha la funzione di controllo su altri paesi del Medio Oriente, in linea con gli interessi degli Stati Uniti. Do di Israele di armi nucleari, non è noto. La sua autorità non è riconosciuto. Ma la probabilità della sua esistenza tiene in paura e sottomissione alle circostanti, molto caldo, la gente. La comparsa sulla scena di un nuovo giocatore in Medio Oriente, in grado di mostrare la disobbedienza, non redditizie per gli Stati Uniti, anche pericoloso. Dobbiamo spingere con le sanzioni. Ma l'Iran è, se non alleati, il supporto. Cina e Russia hanno è opposta con le sanzioni e in favore del programma nucleare di tale Stato.