284 Shares 5146 views

Cosa succederà quando gestisce il petrolio? Quanto è abbastanza petrolio? Le compagnie petrolifere

Quando si esaurisce l'olio? Decenni fa, il mondo ha già avvertito che si riserva giunta al termine. è necessario oggi più petrolio di quanto. Cosa alimenta la crescita di oro nero?


discorso televisivo di Carter

Sera, 18 aprile 1977, il presidente degli Stati Uniti Dzhimmi Karter invitato giornalisti televisivi in studio ovale della Casa Bianca e sinistramente ha annunciato al popolo americano che ora vuole parlare con il soggetto sgradevole di un problema senza precedenti nella storia degli Stati Uniti. Ha parlato della più grande minaccia per la sicurezza nazionale del dopoguerra.

sfida senza precedenti, che è stato discusso è stato l'energia. O piuttosto la mancanza di essa. Secondo il Presidente 39 ° degli Stati Uniti, la crisi petrolifera ha causato la necessità di bilanciare la domanda di energia a causa del rapido declino delle risorse. riserve di idrocarburi impoverito rappresentano il 75% delle fonti energetiche del paese. Presidente anche chiamato momento in cui viene eseguito l'olio – che stava per accadere nei prossimi 6-7 anni.

Discorso Carter è stato accolto senza entusiasmo. Gli americani non hanno apprezzato il messaggio apocalittico, e ancor meno – la sua uscita visione da questa situazione con il requisito didattica di sostegno morale collettiva. Ma quasi nessuno dubitava fatti fornita.

Eppure, il presidente degli Stati Uniti ha fatto un errore. I dati sulle scorte di petrolio e di gas naturale si è rivelata sbagliata. L'energia non solo non erano alla fine, erano, se non infinito, incomprensibile enorme. Nessuno sapeva allora, ma oggi molti sono consapevoli di questo.

Quanto è abbastanza petrolio?

Oltre giacimenti di idrocarburi pesanti in Nord America, Russia, Arabia Saudita e altri paesi produttori del Medio Oriente, c'è notevoli giacimenti non sfruttati in Sud America, Africa e l'Artico: non miliardi di barili e triliardi. Così, chiedendosi che cosa accadrà quando l'olio fino agli inizi. Al contrario, secondo un rapporto della Harvard University, il mondo si sta muovendo per un idrocarburi glut.

75-page esperto di studio e l'ex top manager Leonardo Modzheri Eni, che ha analizzato lo sviluppo e lo sfruttamento di giacimenti petroliferi in tutto il mondo, prevede un aumento del 20 per cento della produzione mondiale nel 2020.

In particolare, ha evidenziato nella relazione:

  • depositi profondi brasiliano Santos Basin, che si crede di contenere almeno 150 miliardi di barili di petrolio ;
  • depositi venezuelani "extra pesanti" dell'Orinoco sabbie bituminose, stimate in 1,2 trilioni di barili;
  • sabbie bituminose del Canada;
  • bacino di Kwanza in Angola,
  • così come depositi del Bakken e Three Forks in North Dakota e Montana negli Stati Uniti, che, secondo Modzheri possono diventare l'equivalente del Golfo Persico.

E la ragione di questo boom? La rivoluzione tecnologica che trasforma i modi di trovare e produrre l'olio.

"Oggi, l'industria è in grado di vedere ciò che non aveva mai visto prima, e trovare qualcosa che prima non riusciva a trovare – dice Gerald Shotman, Chief Technology Officer della società di Shell, con sede a L'Aia. – Ma siamo anche più in grado di uscire di tali riserve, un approccio più ragionevole per come trattiamo con loro ".

scisto bituminoso

Una delle grandi conquiste e metodi di produzione di petrolio, che ha dominato la notizia in questi ultimi anni, sia in positivo e in modo negativo, è la tecnologia di fratturazione idraulica, o Freking. In sostanza, questo metodo per rilasciare idrocarburi racchiusi in formazioni argillose, usando pompa dell'acqua estremamente potente, pressurizzato a 14 tonnellate / sq. m. fratturazione idraulica è stata la prima volta nel Kansas negli anni Quaranta del secolo scorso, ma solo negli ultimi anni grazie ai numerosi miglioramenti nel prezzo del petrolio è sceso da questo processo in modo che la tecnologia è diventata economicamente sostenibile. Minerali, precedentemente considerate irrecuperabili, è ora alla nostra portata.

Da nessuna parte sono questi risultati non vengono sfruttate con più entusiasmo che negli Stati Uniti. Per sei anni, il numero di botti prodotta dalla formazione Bakken, scisto, che occupa una superficie di circa 518 mq. M. km, che si estende da Montana a North Dakota è aumentato di 100 volte – 6000-600.000 al giorno – .. e rendere North Dakota il secondo più grande produttore di petrolio negli Stati Uniti dopo il Texas. La popolazione della città di principale di Williston Stato è triplicato negli ultimi 10 anni. Qui si precipitò camionisti e lavoratori petroliferi da tutto il paese che soffre di recessione. In North Dakota, aprire nuove imprese e nuovi reparti di ospedali, seguiti da infrastrutture, geme sotto il peso di afflusso di popolazione. gruppi ambientalisti tengono campagna rumorosa contro frekinga, sostenendo che la tecnologia inquina fonti d'acqua sotterranee, provoca terremoti locali e danneggia l'ambiente un sacco di rifiuti tossici.

I fautori frekinga insistono sul fatto che questi rischi possono essere notevolmente limitate. E fanno notare i grandi vantaggi del metodo rivoluzionario. Il boom nel Dakota del Nord e la rapida trasformazione degli Stati Uniti da un importatore netto di un esportatore netto di energia ridotto la dipendenza del paese dalle risorse energetiche del Medio Oriente. Le imprese di olio di industria della Cina, Russia e Argentina, impressionato dai risultati degli Stati membri si stanno cominciando ad adottare questa tecnologia. La società Linc Energy ha annunciato l'intenzione di estrazione 233 miliardi di barili di petrolio da scisti roccia nell'entroterra australiano.

sabbie bituminose

Ma cosa fare quando a corto di olio di scisto? Freking – questa è solo una delle tante scoperte meravigliose dietro il nuovo boom. Contribuendo a produrre tecnologia difficili da olio ha trovato un modo per farla uscire della miscela di sabbia e argilla noto come catrame o arenaria olio-cuscinetto, i grandi depositi di che si trovano in Canada.

Come scisto, la produzione di idrocarburi in precedenza era antieconomico, ma nuovi processi, che includono il riscaldamento a vapore di sabbia, ha reso la tecnologia più attraente. Canada attualmente produce 1,9 milioni di barili al giorno di olio ottenuto in questo modo, anche se, come metodo di Freking ha causato enormi proteste. Albert Gor, combattente per l'ambiente, ha descritto le sabbie bituminose come "la fonte più sporca di combustibile liquido che si possa immaginare, e ha chiamato i piani per costruire una nuova importante oleodotto dai giacimenti petroliferi di Alberta raffinerie« Texas Gulf '' pazzo ".

perforazione orizzontale

Il boom del petrolio è anche alimentato dai nuovi metodi di perforazione, più accurate. L'invenzione è un metodo di orizzontale significa che la posizione sulla superficie è a pochi chilometri dal bersaglio. Le aziende possono drill-down, e poi girare in direzione per arrivare al punto desiderato. La torre si trova in mare aperto ad una distanza di 500 chilometri dalla costa, la roccia può tramandare un 7 km e 7 km di distanza e lasciare esattamente nella posizione desiderata. In breve, ciò significa che è praticamente impossibile praticare un foro asciutto. Ad esempio, nel 2011 il successo della perforazione ha avuto successo nel 99% dei casi.

Problemi ultra profonde pozzi

Le compagnie petrolifere hanno perforato più profondamente che mai. Rig "Hawk" sull'isola di Sakhalin vicino alla costa orientale della Russia ha stabilito molti record settore, tra cui la perforazione di pozzi con profondità di deviazione in uscita di 12 345 m, che supera la dimensione del Monte Everest.

Al momento, la geometria semplice impedisce foratura molto maggiori profondità. Come spiegato Lens Kuk, direttore operativo di Shell in Cina, il pozzo deve essere rinforzato in acciaio, in modo che non vengono distrutti, ma l'unico modo per ridurre l'involucro di acciaio – farlo il diametro di ciascun tubo seguita da un poco inferiore a quella precedente.

Questo è ciò che limita la profondità. "Se ora l'azienda ha voluto perforare ben trenta chilometri, poi, diciamo, il primo involucro deve essere maggiore del palazzo in cui mi siedo," – dice Cook.

Il progresso, tuttavia, ha un irresistibile slancio in avanti, e quello che sembra essere schiacciante oggi, domani sarà vecchio stile. Per società Shell ultimi 10 anni ha sviluppato una tecnologia monobore che abbasserà il corpo dentro l'altro, e quindi estendere alla stessa dimensione. In teoria, questo faciliterà la perforazione di pozzi profondi, se gli ingegneri devono ancora capire come prevenire la fusione del tubo a tali profondità. Nel momento in cui l'olio viene eseguito campi disponibili, e il problema sarà sicuramente risolto.

Ricerca di idrocarburi: i vasi sismici

Per quanto riguarda la questione di dove si trova i giacimenti di petrolio, la ricerca di risposte avviene costantemente. I geologi, almeno, sanno dove non è necessario cercare. Gli idrocarburi sono formate da piccole piante decomposte, alghe e batteri che esistono al livello della piattaforma continentale, ma mai andare per esso, così l'olio perforazione in mezzo al mare non avrebbe senso.

Più vicino al suolo, tuttavia, t. N. navi sismiche 10 per tirare i cavi 20, ciascuno di 15 km di lunghezza, spazio acustico il rilevamento della presenza di depositi di petrolio e di gas. "Allo stesso tempo, vengono spostati, sono i più grandi oggetti artificiali sulla terra," – dice Robin Uoker, vice presidente marketing di WesternGeco, che possiede diversi tali tribunali. E sono davvero enormi. Il più grande di loro, Ramform Sterling, non appartiene a WesternGeco, PGS e norvegesi ed ha a bordo 400 tonnellate di apparecchiature elettroniche ad alta precisione posti sulla superficie di 830 campi di calcio.

Ciascun recipiente sismica per generare impulsi acustici in acqua con aria compressa utilizzando una pistola ad aria. Le onde sonore vengono quindi riflesse dalle trappole e raccogliere falce sismica dotato di microfoni subacquei. Studiando questi dati, i geologi fanno depositi e carte set, che hanno riempito con – petrolio, gas, o semplicemente acqua.

Negli anni settanta, vasi sismici sono stati convertiti barche da pesca, ma ha solo una tecnologia bidimensionale. Oggi essi sono costruiti appositamente per un costo di $ 200 milioni e usa la visualizzazione tridimensionale, che ha notevolmente migliorato la loro accuratezza. Questo metodo non è infallibile. A volte i cavi sono irrimediabilmente confusa. "Questo è il più grande piatto al mondo di spaghetti – Walker dice. – Ci vogliono un paio di settimane di districare loro. Eppure, il livello di complessità è mozzafiato. "

costi dello spazio

"Quello che sta accadendo c'è un equivalente marino del programma spaziale, – ha detto Robert Bryus, uno scrittore americano e giornalista specializzato in questioni energetiche. – E tutto questo è finanziata da fonti private ".

Gli importi che sono coinvolti qui, qualcuno può girare la testa. In totale, l'azienda impegnata nella esplorazione e produzione in un anno solo spendere più di $ 1 miliardo. compagnia petrolifera Shell, per esempio, pagare 63 milioni di sterline per i diritti di esplorare un'area di 13 mila mq. M. km al largo della costa orientale del Canada. Non sarebbe possibile senza ampi dati sulla presenza di idrocarburi, ma ancora per molti versi la proposta che più colpisce nel comunicato stampa che annuncia l'accordo era il seguente: «Shell ha detto che rimane da determinare, lo contengono nuove aree di petrolio o il gas naturale. " Non importa quanto la Shell ha pagato, se sapessi per certo?

piscina Santos

La concorrenza tra commercianti, operatori, ricercatori e degli intermediari è estremamente difficile. Tutti vogliono ottenere la loro parte, ei leader devono acquistare il diritto rapidamente.

Uno dei campi di battaglia più feroci negli ultimi due decenni è il Brasile. In precedenza Santos bacino, la zona mare in 320 km a sud-est di San Paolo, non è stato possibile indagare la presenza di olio a causa della spesso strato di sale, perché è mal trasmette le vibrazioni. Ma lo sviluppo della sismologia improvvisamente reso la zona allo scopo di società di produzione di energia, e nel 1999 la compagnia petrolifera Petrobras trovato qui campo che contiene circa 700 milioni di barili.

piscina Kwanza

Il successo in Brasile ha spinto i geologi di guardare attraverso l'Atlantico in Angola formazione pre-sale. Sapendo che costa del Brasile, 100 milioni di anni fa, adiacente alla costa occidentale dell'Africa, credevano che possano esistere queste riserve lì. Nel febbraio 2012, queste teorie sono state confermate dalla scoperta di giacimenti nel bacino del Kwanza, il cui potere raggiunge circa 1,5 miliardi di barili. Da allora, molte compagnie petrolifere, tra cui BP e Total, assicurata i diritti per l'esplorazione in Angola.

aggiudicatari non ha rivelato le dimensioni dei cosiddetti bonus di firma, ma è lecito ritenere che essi erano enormi. Nel 2006, il gigante cinese Sinopec ha stabilito un record mondiale pagando per un tratto di mare di 1,1 miliardi di dollari. Quanto di quel denaro otterrà al popolo dell'Angola – un punto controverso. La storia di esplorazione di petrolio in Africa non è molto felice. Il paese occupa una fuori 168 ° umile di 182 Paesi nei Corruption Perceptions Index di Transparency International.

Sarebbe ingenuo credere che il genio può mai messo nella bottiglia. Dice Robert Brays, il mondo corre sul petrolio, punto. Nessuna altra sostanza non può competere con essa, quando si tratta di densità di energia, la flessibilità, la facilità di lavorazione e facilità di trasporto. Se il petrolio non esiste, avrebbe dovuto inventarlo.