673 Shares 9276 views

anemia emolitica

Eritrociti, o globuli rossi cellule – questa globuli, che sono responsabili principalmente per il trasporto di ossigeno dai polmoni ai tessuti altri organi, come pure per la rimozione dell'anidride carbonica dal corpo umano. Anemia emolitica – una condizione molto pericolosa del corpo, che è principalmente a causa di una violazione della struttura di globuli rossi e di morte prematura.


Anemia emolitica: Cause

Nella medicina moderna, ha deciso di assegnare due gruppi di base di tali malattie – è congenita e acquisita forme della malattia. Anemia congenita – nella maggioranza dei casi ereditato malattie che sono associate con la struttura muraria eritrociti composizione atipiche errato o forma di queste cellule. Per quanto riguarda le malattie acquisite di questo genere, che sono il risultato di esposizione ad una serie di fattori ambientali.

Esempio, acquisita anemia emolitica può essere il risultato di danni meccanici agli anticorpi delle cellule del sangue o esposizione organismo rossi. Ma il più delle volte questa condizione si sviluppa quando esposti a sostanze chimiche, tra cui alcuni veleni vegetali e sostanze di origine animale.

tossine chimiche possono influenzare i componenti lipidici o proteine della parete cellulare, cambiando così la struttura dei globuli rossi e causando la distruzione prematura. Inoltre, alcune sostanze influenzano la composizione enzima di globuli rossi, cambiando così la reazione all'interno della cellula, in particolare, la sintesi e la modifica di emoglobina che, di fatto, responsabile del legame di ossigeno e anidride carbonica.

Come già accennato, a volte i globuli rossi vengono distrutti dall'impatto dei propri anticorpi – è anemia emolitica autoimmune. Durante questa malattia, a seguito della rottura del sistema immunitario, il corpo produce anticorpi che distruggono le proprie cellule del sangue prematuri e completamente sani. L'anemia emolitica più comunemente acquisito avviene sullo sfondo di altre malattie sistemiche.

Emolitica Anemia: sintomi e metodi di diagnosi

Segni della malattia è direttamente dipendente dalla forma della malattia e le cause del suo sviluppo. Ad esempio, una forma ereditaria della malattia si manifestano in modo diverso rispetto acquisita. Nella maggior parte dei casi, anemia emolitica congenita è caratterizzata dalla presenza di benessere e dei relativi periodi di malattia acuta, o di crisi emolitica. Durante una tale crisi malato di solito si sente i segni tipici di anemia – estrema debolezza, vertigini. In alcune forme, anche la febbre.

Molto spesso, anemia emolitica accompagnato da nausea grave, passando vomito, dolore addominale. Gli eritrociti vengono distrutti principalmente nella milza o fegato. Ecco perché in questi pazienti è significativamente maggiore dimensione della milza, forma e talvolta varia fegato. Si può osservare ed eccessivo pallore della pelle tegumento. Quasi tutti i pazienti hanno ittero, che può essere sia invisibile e pronunciato.

Tutti questi sintomi hanno un valore molto importante per la diagnosi della malattia. Inoltre, la forma, la fase di sviluppare la malattia e la sua causa è determinata da un'attenta analisi del sangue di laboratorio paziente umano.

Metodi di trattamento di anemia emolitica

metodo di selezione dipende dalla forma di anemia. Per esempio, nel trattamento delle malattie ereditarie è quello di mantenere la salute del paziente durante la crisi.

In tal caso, se l'anemia è causata da avvelenamento (più comunemente diagnosticato l'avvelenamento da arsenico), quindi la prima cosa da fare – è quello il più rapidamente possibile rimuovere completamente le tossine dal corpo. Successivamente, il paziente viene prescritto un trattamento che è diretto al recupero di tutti gli organi.