830 Shares 7577 views

"Taras Bulba": una caratteristica comparativa di Ostap e Andrey

Nella storia "Taras Bulba" NV. Gogol non solo rappresenta la vita dei cosacchi ucraini, ma mostra anche l'anima di questo popolo, le caratteristiche della formazione della loro identità nazionale nel XVII secolo. Sull'esempio di Ostap e Andrei, l'autore caratterizza la vita e il destino della generazione più giovane. Sono entrambi i figli del comandante glorioso Taras Bulba. La caratteristica comparativa di Ostap e Andriy nella storia consente di capire come crescere le diverse persone sollevate in una famiglia.


Come si sono manifestati i personaggi dei fratelli durante i loro studi?

Quindi, la caratteristica comparativa di Ostap e Andria. Taras Bulba (osserva Gogol) è fiero dei suoi figli. Sono dei cosacchi forti, audaci e stupendi.
I personaggi di Ostap e Andrey vengono tratti durante la formazione nel seminario. Ostap – aperto, non sofisticato, diretto, pronto a punire punizioni per pene e malfunzionamenti, ma non tradisce mai i suoi compagni. Andrew ha la capacità di asciugarsi dall'acqua, anche se spesso cavalca con leccarsi di bursak. Ci sembra all'inizio della storia più sensibile, raffinata, interessante, umana del suo fratello maggiore, che non nota le belle ragazze ei giardini fioriti. Ostap pensa solo alle feste con amici e alle campagne militari di Cossack.

Rapporti tra i fratelli ei loro genitori

Le caratteristiche comparative di Ostap e Andrew non possono essere complete senza considerare la loro relazione con i loro genitori.

Durante la sua casa dalla borsa, il figlio maggiore si comporta eccessivamente seriamente, non consentendo a nessuno di ridere a se stesso. Ostap è pronto a combattere con suo padre a causa del suo ridicolo, e il giovane non sembra sentire i bastoni.

Ostap è duro, anche maleducato, ma quando lascia per Sich, la madre si rammarica, ricorda l'infanzia. Il fratello minore sensibile immediatamente dimentica tutto.

Le caratteristiche comparative delle immagini di Ostap e Andrew non possono essere complete senza una valutazione del loro comportamento sul Sich. Padre, Taras Bulba, capisce che entrambi i figli sono coraggiosi e intelligenti, ma osserva che Andriy vede solo una battaglia, si intrattiene e non considera il risultato delle sue azioni.

Ostap, al contrario, valuta rapidamente il pericolo e trova immediatamente un modo per migliorare la situazione. Il padre nota che il figlio maggiore può diventare un "buon colonnello" e non è sbagliato.

Sul rapporto tra Taras e la sua patria ei suoi figli

Le caratteristiche comparative di Ostap e Andriy nella storia "Taras Bulba", naturalmente, è impossibile senza considerare gli episodi di addio del padre con i suoi figli.

Andrius tradisce la sua patria per il suo amore per la bella donna polacca e entra in battaglia contro i suoi connazionali, contro suo padre e fratello. Taras Bulba, senza esitazione, lo uccide con la propria mano, perché solo a suo parere, è possibile evitare la vergogna. Non perdona il tradimento. Taras getta il morto Andrius come un nemico, senza seppellire.
Alla devota homeland Ostap, suo padre fa il suo ultimo sforzo a Varsavia ed è pronto a dare ogni soldo per la sua liberazione. Quando diventa chiaro che non si può fare nulla, va al posto dell'esecuzione del suo amato figlio. Anche negli ultimi momenti della sua vita, Ostap Taras vede un comandante fermo, che mette un esempio per i suoi compagni.

L'atteggiamento di Gogol nei confronti dei suoi fratelli

Le caratteristiche comparative di Ostap e Andrew devono comprendere Valutazione degli autori dei personaggi. Nikolai Vasilievich Gogol condivide pienamente il rispetto e l'amore infinito del protagonista per suo figlio. Andrew, secondo l'autore, non è degno di attenzione, quindi dimentica di lui dopo la sua morte. Gogol rispetta Ostap per il suo carattere forte, per la sua capacità di amare e onorare i suoi genitori, coniugi, patria.

Stranieri tra loro

Le caratteristiche comparative di Ostap e Andrew non possono che influenzare il tema della solitudine di entrambi i personaggi.

Entrambi i fratelli sono coraggiosi, forti, intelligenti. Ma sono molto diversi. Sulle prime pagine della storia, l'autore sembra coinvolgere un po 'con Andrei, notando in lui la vivacità e lo sviluppo dei sentimenti. Non si può tuttavia notare che Gogol rispetta Ostap per la sua semplicità, la capacità di punire, ma allo stesso tempo lo considera rustico. Andrew è molto inventiva e può sempre evitare la pena, la sua anima è accessibile a sentimenti più alti, ha sentito un bisogno per l'amore presto. A causa di lei, muore.

Ostap ha anche bisogno di amore, ma ha bisogno dell'amore dei suoi genitori, soprattutto suo padre. A prima vista, è un guerriero duro, ma la paura di punire suo padre lo fa, per esempio, prendersi in mente durante l'allenamento. Ecco perché i disgraziati di suo padre sono così feriti nel suo cuore. Non si sente il minimo orgoglio quando, un giovane telaio, viene nominato un capitano della taverna dopo che l'uomo barbuto è morto. È importante per lui servire la patria, perché ama ciò che è caro al cuore di suo padre. Anche le sue ultime parole sono rivolte al padre.

Andrew sta cercando un altro amore. Tra i connazionali, tutti gli stranieri. L'amore per una donna lo fa commettere un reato. Cosacchi – la gente è semplice, scortese, e il figlio più giovane di Taras Bulba non è affatto simile. È molto solitario. Una ricca immaginazione e una mente vivente probabilmente non gli permettevano di essere felici in una semplice vita cosacica. La solitudine dell'anima unisce entrambi i fratelli. Si cerca di conquistare l'amore di suo padre, il secondo cerca di trovarla di fronte a una bella donna polacca.

Questa è la caratteristica comparativa di Ostap e Andrei.

La tragedia nella vita di Taras Bulba

Taras Bulba è un coraggioso e coraggioso ataman. Vive la sua patria, infinitamente dedicata alla sua patria.

La tragedia del personaggio principale è che ha perso entrambi i figli. Ostap è stato ucciso per la patria, Andrei ha sofferto per l'amore di una donna e ha preso la morte per mano di suo padre. Non può essere che nel profondo della sua anima suo padre non piangeva per il suo figlio più giovane, ma ha annegato questo sentimento, soppressa.

Dopo la morte di Ostap, la vita di Taras Bulba finisce. Celebra la "sventura sanguinosa" per il suo figlio maggiore. Taras è spietato contro i nemici. Vive da un pensiero – per vendicarsi.

La morte di Taras Bulba è assurdo. Ritorna al campo di battaglia per una culla perduta, considerata una sorta di anima di un cosacchi. C'era un segno che, perdendolo, si poteva ammalarsi o morire. Ma ironicamente (come sapere, forse, l'ataman non l'ha dimenticato accidentalmente), il personaggio principale è stato sequestrato proprio durante la ricerca di una culla. Bruciando vivo, Taras Bulba ha invitato i compatrioti a tornare e fare una buona passeggiata. Una morte tragica unì il padre e simili figli.