708 Shares 9112 views

Olio di immersione: descrizione, utilizzo e feedback

Immersione metodo osservazione microscopica comporta l'introduzione del dispositivo tra la lente e l'oggetto in esame liquido speciale. Esso prevede la valorizzazione luminosità e l'espansione dei confini di zoom. Così, l'oggetto può essere molto più vicino ed esaminare il più piccolo dei suoi elementi, senza modificare l'hardware. Di conseguenza, l'immersione liquido viene chiamato. La varietà di composti può agire come lei. . Il più popolare è considerato olio di immersione. Considerate le sue caratteristiche in dettaglio.


Panoramica

Il primo microscopio immersione in olio era di cedro. Tuttavia, aveva un grave inconveniente. Con le sue proprietà cambiano nel tempo, e non è possibile avere i risultati desiderati. liquido Outdoor ha cominciato ad addensarsi progressivamente (fino a solidificazione). Di conseguenza, cambiare e indice di rifrazione. . Nel 20 ° secolo cominciò a produrre l'olio per immersione sintetico. In questo liquido è stata alcuna mancanza di quanto sopra.

Olio di immersione: Standards

i parametri dei fluidi chiave sono fissati in GOST 13.739-78. обладает: Secondo lo standard, olio di immersione ha:

  • indice di rifrazione nd = 1,515 ± 0,001;
  • trasmittanza nella gamma spettrale da 500 a 700 nm in uno spessore di 1 mm – 95%, da 400 a 480 nanometri – 92%;

, считается 20 градусов. La temperatura ottimale alla quale l'olio di immersione, considerata 20 gradi possono essere utilizzati. Ci sono anche gli standard internazionali. Secondo ISO 8036/1, l'indice di rifrazione di 1,518 + 0,0005, trasmittanza alla uno strato di 10 mm per la gamma spettrale da 500 a 760 nanometri – 95%, ea 400 nm – 60%.

. Detti parametri corrispondono a olio di immersione non fluorescente. Nella norma ISO 8036-1 / 2 indicatori fluido determinati per luminescenza. trasmittanza nella gamma spettrale da 500 a 700 nm in uno strato di 10 mm è 95%, da 365 a 400 nanometri – 60%.

Difficoltà parametri discrepanze

differenza rilevabile nei suddetti principi può portare alla compromissione della lente specifico utilizzando non conforme esso fluido. Di conseguenza:

  1. Ridotto contrasto a causa del verificarsi di aberrazione sferica.
  2. campo colorato sull'oggetto in fase di studio.
  3. L'illuminazione nel piano oggetto e studiati nella zona di formazione della sua immagine diventa irregolare.
  4. L'immagine diventa sfocata.

sfumature

microscopi ottici hanno un limite superiore del potere risolutivo di un po 'più di 100 volte. A questo livello, l'aumento dell'illuminazione soggetto di prova deve essere di alta qualità. In caso contrario, l'immagine risultante è così buio che considerano oggetto è semplicemente impossibile. Il fatto che la rifrazione e la dispersione della luce avviene tra il vetro di copertura e la lente. Olio di immersione promuove una maggiore la sua cattura. Come risultato, l'immagine diventa più chiara.

Caratteristiche di rifrazione

Come ottenere un quadro chiaro? I diversi ambienti di rifrazione della luce avviene in modi diversi. Ad esempio, l'angolo di rifrazione dei raggi in aria e il vetro sono differenti. Nel primo caso componente 1.0, il secondo – 1.5. Questo è il problema principale.

L'uso di olio può ridurre l'indice di rifrazione dei raggi che attraversano l'oggetto in esame. Il fatto che il liquido ha gli stessi parametri del vetro. Ciò si traduce in un mezzo omogeneo tra la slitta e la lente, e la maggior parte della luce che passa attraverso l'oggetto entra nel dispositivo. Così ottenere un'immagine chiara.

problemi tecnici

In genere, lenti serbatoi destinati olio immersione presente incisione. Lo stesso elemento viene utilizzato quando richiesto un'apertura di 1,0 o più. Tali lenti "immersione" sono utilizzati per immersione diretta nel liquido. A questo proposito, sono completamente sigillati. Questo fornisce un'elevata protezione contro l'olio lenti danno.

classificazione

alta (tipo B) e più bassa (A): in pratica, le due viscosità sono oli usati. Spesso il pacchetto è possibile trovare informazioni su l'indice di rifrazione. оэффициент преломления которого равен 1.515. Ad esempio, l'immersione in olio di rilascio (100 ml), per cui l'indice di rifrazione è 1.515 oeffitsient. Liquido avente una bassa viscosità, viene applicata allo spazio aereo, e alta – insieme con condensatori.

Condizioni di utilizzo

Per avere una chiara immagine di un oggetto, è necessario seguire un abbastanza semplici linee guida:

  1. Trova studiare l'argomento sul cursore al centro del campo a basso ingrandimento. A tale scopo la lente è un piccolo rapporto.
  2. Girare dispositivo girevole.
  3. Inserisci 100 volte la lente in posizione.
  4. Mettere una goccia di olio sul vetro scorrevole, la seconda – sulla lente.
  5. Regolare la distanza di lavoro di messa a fuoco bene fino a un quadro chiaro dell'oggetto.

Al lavoro è necessario fare attenzione. È importante evitare l'ingresso di aria tra il vetro di copertura e la lente.

Immersione in olio "MiniMed"

Il liquido viene utilizzato quando si lavora con lenti acromatici e apocromatici di qualsiasi tipo di apparecchiatura, oltre a fluorescente. Secondo gli esperti, utilizzare questo olio di immersione, ha un certo numero di proprietà utili. Liquido migliora la visibilità di un oggetto, minimizza l'abbagliamento, perdita di luce e aberrazioni ottiche. L'uso di olio espande in modo significativo la gamma di opzioni di equipaggiamento.

macchine per la pulizia

Dopo aver lavorato con olio di immersione deve essere messo in ordine dispositivo. La pulizia deve essere attuata prima lente a secco. pulire la carta obiettivo è utilizzato per la rimozione di residui di olio. fogli laminati viene purificato, tutta la superficie del vetro. carta per lenti bagnare una soluzione speciale e rimuovere l'olio rimanente.

informazioni storiche

Il primo scienziato a spiegare il meccanismo di immersione, era Robert Guk. Nel 1678 ha pubblicato il suo libro Microscopium, in cui sono state date tutte le spiegazioni. Nel 1812, l'immersione è stata proposta come un mezzo per correggere l'aberrazione dell'obiettivo. L'autore dell'idea è stato David Byuster. Circa nel 1840 è stato prodotto le prime lenti ad immersione. Il loro creatore era il DB Amici. Inizialmente, come il fluido di immersione, i ricercatori hanno utilizzato olio di anice. L'indice di rifrazione è vicino a quello del vetro.