117 Shares 8808 views

Monastero Ugresha, città Dzerzinskij

ricerca spirituale e morale a rendere la gente va in pellegrinaggio, in cui scoprire non solo le nuove pagine di storia, ma anche di avvicinarsi alla fede ea Dio.


Monastero Ugresha: Storia della fondazione

terra russa è ricca di monumenti spirituali – monasteri, chiese e cattedrali, campanili e tutto il complesso del tempio. E a volte scegliere alcuni di essi possono essere molto difficile. Ma coloro che non ha risparmiato tempo e fatica, è necessario visitare Ugresha Monastero (Dzerzhinsk). Questo monastero fu costruito per ordine del Dmitry Donskoy nel 1380. Secondo la leggenda, sul futuro sito del monastero il principe era l'immagine di San Nicola Taumaturgo. Mentre Dmitry Donskoy si stava preparando a dare battaglia con un esercito di Mamaia ed è stato con i suoi colleghi vicini a Mosca, a soli 15 km. Il principe in preghiera l'icona sacra è stato rivelato il cielo. Dopo la famosa battaglia storica sul campo Kulikovo, conclusa con la vittoria delle forze russe, Dmitry restituito al luogo sacro, una volta che gli concesse un'icona Nikolaya Chudotvortsa, e ha chiamato il suo Ugresha. Dopo di che, il principe ha ordinato di fondare una chiesa in onore di San Nicola, che ancora oggi riceve centinaia di pellegrini provenienti da tutto il mondo.

Si ritiene che la cattedrale originale fu costruita in legno. Che è stato bruciato alla Crimea Khan nel 1521. edificio in pietra è apparso molto più tardi, durante il regno di Vasiliya Velikogo.

Viaggio al sacra immagine

monastero Ugreshsky Nicholas fin dai primi giorni dello stabilimento era in diritti speciali. Ad esempio, Ivan Grozny completamente lo ha liberato da tutti i tipi di imposte su beni di prima necessità in tutta la Russia.

È per questo che i servi del monastero spesso si rivolse a una generosa re per chiedere aiuto. Un giorno chiesero Ivana Groznogo per ripristinare l'immagine più sacri della Nikolaya Chudotvortsa, che è stato dato Dmitriyu Donskomu prima della battaglia. Per volere del re, l'icona è stato inviato a Mosca. L'immagine era di Vyatka, Kama e Mosca. Restauro ha coinvolto il San Macario. Al termine dei lavori l'icona è stato rinviato al monastero, e la sua copia fedele è tenuto nella capitale.

Ugresha in tempi difficili

Smoot per la Russia diventi un periodo di decadenza, confusione, incertezza per il futuro. A quel tempo diventa rifugio Ugresha lzhetsarey e la loro approssimativa – Falsdmitry 1 nasconde la rabbia Boris Godunova; ladro Tushino e Marina Mniszek, che ha annunciato unica erede del marito russa.

Durante l'intervento polacco monastero Ugreshsky Nicholas stauropegic è un luogo di raccolta di milizia popolare guidata da Minin e Pozharsky.

Così, il Periodo dei Disordini è stato un periodo di prova per il monastero di Ugreshskaya, che spesso ha sofferto saccheggi anche a se stessi milizia russa.

Romanov dinastia e Ugresha

Quando il primo re della dinastia dei Romanov, Mikhail, eletto al trono nel 1613, il monastero fiorì palco. Nel corso della sua regno dell'imperatore visitato la dimora di 9 volte, soprattutto il giorno della festa Nikolaya Chudotvortsa. Il monastero, diventando un rifugio spirituale per il re ha ricevuto da lui diversi privilegi: esenzione dal prelievo doganale commercio, la proprietà di pesca a Nizhny Novgorod. Durante il suo regno, Michael ha dato il monastero un sacco di regali, fortemente contribuito alla sua prosperità. Suo figlio, Aleksey Tishayshy, ha continuato la tradizione di suo padre, andando escursioni in primavera Ugresha e comunque prendersi cura del monastero.

tempi duri

Periodo Monastero di declino si verifica alla fine 17 – l'inizio del 18 ° secolo. Questo è un tempo segnato dal regno di Pietro I. Imperatore ha da tempo dimenticato le tradizioni dei loro antenati, si trasforma in un luogo di dimora di criminali e la loro punizione. Sinodo della comparsa di un impatto negativo sullo stato dei monasteri, tra cui il monastero Ugreshskaya. Lasciato senza cura del re, viene a mancare in modo significativo – il numero dei monaci è diminuito, e nuovi novizi spesso commettono indiscrezioni. Entro la metà del 18 ° secolo, ha cominciato a mettere Ugresha folle e le persone con disabilità fisiche e lesioni. complessi tempiale del monastero cadde in rovina, ei fondi per il ripristino della loro minima assegnata. Particolarmente difficile per il monastero fu durante il regno dell'imperatrice Caterina I, che ha riformato la secolarizzazione delle terre monastiche. atmosfera spirituale generale in Ugresha peggio, complice il frequente cambio di superiori, alcuni dei quali hanno guadagnato notorietà durante il suo governatorato. Sembrava che nulla potesse contribuire a rilanciare la dimora sacra, già basata su richiesta del Nikolaya Chudotvortsa …

Come una fenice

La sua rinascita del monastero di San Nicola Ugreshsky Stauropegial ha avuto inizio negli anni '30 del 19 ° secolo, dopo la nomina del rettore Ignatius Brianchaninov successivamente canonizzato. Nonostante il fatto che egli non ha in realtà iniziano a condurre Ugresha, Ignazio potrebbe compromettere seriamente il suo materiale continua e recupero spirituale. Sulla sua raccomandazione, l'abate del monastero diventa Hilary. A causa del suo lavoro attivo la vita spirituale ha cominciato a rivivere. Hilary è stato attento adesione alla Carta ei monaci ascetici aumentato il numero di 20 persone. Durante il suo monastero governatorato ha guadagnato un paio di benefattori, per il denaro che è stato ampliato Chiesa dell'Assunta, completato alcuni alloggi.

Durante il regno di Hilary era davvero gratificante. Dopo la sua morte avvenuta Abate Pimen, che ha proseguito il lavoro del compianto governatore. San Pimen è stato in grado di aprire una scuola per i figli dei contadini convento. Durante la guerra, l'abate organizzata sul territorio di Ugresha ospizio, che ha preso i feriti dal campo di battaglia. Fino all'inizio della rivoluzione nel 1918 nel monastero scorreva vita tranquilla e misurata.

modifiche di prova

Proprio come molti ortodosso russo complessi Monastero Ugresha in Dzerzhinsk è stato chiuso, anche dopo numerosi tentativi di Abate Macario e fraternità Salva dimora. Al suo posto è stato fondato un rifugio per i senzatetto. Durante la guerra fu necessario demolire il campanile Nicholas, che potrebbe essere un buon punto di riferimento per gli aerei nazisti. In 80 anni sul territorio di Ugresha aperto Malattie veneree Clinica, che è stata liquidata nel 1990. Pochi mesi dopo, a dicembre, è stato fatto il primo di quegli anni di servizio il giorno della festa Nikolaya Chudotvortsa. Da quel momento inizia una rinascita del complesso ortodosso.

Tour del monastero

So che la ricca storia del monastero, le vere gemme e sostegno spirituale delle persone che visualizzano lo luoghi doppiamente interessante.

Sul territorio del monastero ci sono 13 templi e più di 20 altri edifici – .. Le torri, cappelle, torri, ecc iniziare il tour può essere la struttura centrale – la Cattedrale della Trasfigurazione. Bella tempio con cupole 5 è un esempio di architettura del 19 ° secolo. E 'stato appositamente costruito per il 500 ° anniversario del monastero. Che mantiene Monastero Ugresha reliquie di San Pimen e la santa immagine Nikolaya Chudotvortsa. Inoltre, v'è una replica dell'icona della Madre di Dio Fedorov, l'aiuto di cui le madri resort e le donne che si preparano a lasciare.

Cattedrale di San Nicola – è la parte più antica di tutto il complesso ortodosso relative al 14 ° secolo. Si ritiene che al suo posto c'era una chiesa di legno, costruita in onore del principe Nikolaya Chudotvortsa Dmitriem Donskim. La comparsa di edifici in pietra associati al fuoco, che bruciò la cattedrale originale. Ora, questo tempio è parte della struttura della croce su cui fu crocifisso Iisus Hristos. È anche possibile pregare davanti all'icona Nikolaya Chudotvortsa la lista, fare un sacco di miracoli.

Assunzione cattedrale, in cui la sua elevatezza, memorizza una pluralità di potere sacro. In questo tempio, è possibile collegare le spoglie incorrotte del Panteleimon, la capacità di guarire la malattia fisica e spirituale attraverso le preghiere del popolo; Sergiya Radonezhskogo, contribuendo a lavorare e studiare e tutti i buoni sforzi; Matrona Madre benedetta, continua ad aiutare le persone dopo la loro scomparsa terrena, Simeone Verkhotursk e molti altri.

Mentre presso il monastero, non dimenticate di visitare la Cattedrale "tutti gli afflitti". Si può imparare a 5 cupole situate sul tetto della tenda. In precedenza, ha mantenuto l'antica icona del Salvatore e della Vergine, che, purtroppo, non sono sopravvissuti fino ai giorni nostri, come negli anni '20 tempio saccheggiato e chiuso.

Passando da questa cattedrale lungo il cantiere economica, vi troverete nei pressi della chiesa, costruita in onore della Madonna di Kazan. Un piccolo complesso con 5 cupole che terminano croci openwork è stata eretta nel tardo 19 ° secolo sul denaro dei filantropi. Proprio come altre chiese, fu distrutta e poi ricostruita solo nei primi anni 2000.

Oltre a grandi complessi, monastero Ugreshsky conserva tra le sue mura e piccoli edifici come la cappella in onore di Nikolaya Chudotvortsa e la Madre di Dio. E non lontano dallo stagno monastero e la Cattedrale, che è stato costruito in onore di San Pimen, è una cappella della Passione. Questa struttura è stata costruita nei primi anni 2000 sull'idea di uno dei monaci del monastero. La cappella è stata costruita nel vecchio stile russo. Si trova su una piccola collina che simboleggia il Golgota – il luogo di Gesù sofferente. All'interno della cappella è una croce di pietra bianca, che ricorda il grande sacrificio del Salvatore.

Cattedrale di San Pimen, che si trova nei pressi di uno stagno, molto simile al famoso tempio dell'Intercessione sul Nerl – cupola dorata domina le pareti in pietra bianca, belle nella loro gravità.

Anche sul territorio del monastero situato Pietro e Paolo, il muro palestinese e altre strutture.

Come arrivare al monastero

Se siete interessati alla storia Ugresha e si vuole sentire la vita del monastero, aveva subito una grave prova del tempo, è necessario venire qui. Ugreshskaya dimora è in Dzerzinskij, regione di Mosca. Per raggiungere il complesso ortodosso può essere nel modo seguente :. Da metropolitana Kuzminki in autobus si può raggiungere la città in soli 20 minuti, e si otterrà Monastero Ugresha. Come arrivare, ora sapete. Inoltre, si può visitare di Domenica o servizi per vacanze, come ad esempio il patronale festa Nikolaya Chudotvortsa.

ruolo Ugresh del monastero nella vita della Russia moderna

La serie di test non sono stati in grado di rompere la resistenza spirituale Ugresh dimora. I periodi di declino e prosperità senza precedenti, la pura devastazione e l'ulteriore rilancio del destino intrecciato Ugresha. Nel nuovo millennio Monastero Ugresha continua a svolgere un ruolo di primo piano nella vita ortodosso del nostro paese. Patriarca Kirill si è indicibilmente gioiscono profonda fede della gente, attraverso i quali le rovine monastiche trasformato in uno splendido complesso di templi in Dzerzhinsk. Monastero Ugresha era un vero e proprio centro spirituale ed educativo di Mosca. Ciò è evidenziato nel territorio del museo tempio. Per esempio, coloro che sono interessati alla cultura ortodossa o la storia della Chiesa ortodossa russa, può visitare la sagrestia-museo, che ospita molti degli arredi sacri e oggetti d'antiquariato. Qui si possono vedere le vecchie icone dei salari dorati, il Vangelo in una copertura in argento e persino monete tempi di Antica Rus. I reperti sono stati raccolti attraverso zhertovatelyam. Ad esempio, monastero Ugreshsky potrebbe ottenere una collezione unica dedicata alla famiglia di Nicola II, il canonizzato. Le particelle raccolte letteralmente – i libri e le foto, i set e icone – che miracolosamente sono venuti al monastero. Questo museo aperto ai pellegrini.

vacanze monastero di rilievo

Come ogni complesso ortodosso, Nicolo – monastero Ugreshsky in Dzerzhinsk onora la memoria di molti dei santi nei servizi quotidiani e liturgie domenicali. Ma i giorni più importanti della seguente sono considerati tra i quali:

  • Memoria Nikolaya Chudotvortsa.
  • Icone "della Perishing", "tutti gli afflitti", "Omen", "Blacherne."
  • La memoria di Basilio il Confessore, Guaritore Panteleimon, Sergiya Radonezhskogo, Santa Maria Egiziaca, e altri.
  • Trasfigurazione del Signore, l'Ascensione e gli altri dodici grandi feste.

glubokoveruyuschim ortodossi persone dovrebbero visitare Monastero Ugresha. Le foto che si possono fare, mentre sulle pareti, ricordando la vera bellezza del complesso maestoso. Ugresha bisogno di vedere di persona, toccando storie di scarico misteriosa Russia, sentire l'atmosfera del divino, di pregare davanti all'icona miracolosa e venerare le reliquie dei santi. Monastero – il riferimento medico spirituale, quindi è sempre andando a visitare le persone che trarre beneficio. E lasciare il monastero di San Nicola sarà il vostro rifugio e salvezza spirituale, un luogo dove si può dimenticare le preoccupazioni mondane e le difficoltà.