614 Shares 5502 views

"Bastion" – sistema missilistico per proteggere le coste native

Il ruolo di artiglieria costiera in conflitti militari dei secoli passati è sempre stato importante. Basti ricordare l'azione decisiva della giovane guardiamarina Shchegolev, che è riuscito a respingere l'squadrone anglo-francese a Odessa nel 1854, durante la guerra di Crimea. Poi una piccola confezione loro fuoco accurata completato il compito, altrimenti insopportabili numerosi presidi.


Oggi, altre apparecchiature, ma la stessa minaccia. I discendenti dei valorosi difensori di Sebastopoli e Odessa sono armati di batterie moderne.

sistemi missilistici costiere – un relativamente nuovo tipo di arma. La presenza di paesi – i potenziali avversari – una potente flotta, che comprendono quelle navi ben rappresentati di diverse classi (portaerei, incrociatori missili, artiglieria, navi da guerra in grado di colpire da una distanza di decine di chilometri), costringendo l'industria della difesa russa per lo sviluppo del sistema per contrastare non solo il mare, ma anche terrestri.

posizione fortificata, coprendo affidabile linee di difesa. In altre parole, – il bastione. sistema missilistico che porta questo nome è coerente con questa definizione, avendo nuove funzionalità. Inoltre, può essere spostato, e lo fa rapidamente.

Nello stato stivato del sistema difensivo costiero impostato sembra una colonna di veicoli. veicolo di comando, che ha fissato il grilletto – Quadruple-pesante, nella sua cabina, ad eccezione del capo del calcolo, v'è un autista e tre membri dell'equipaggio. La piattaforma ha un trasporto avviamento bicchieri (due di essi), che nella posizione di sparo solleva verticalmente appoggiati al suolo con barre speciali. caratteristiche di guida "Astrologo" MZKT 7930 permette di muoversi ad una velocità di 80 km / h per superare le strade e rimosso dal punto di partenza a 1000 km.

Launcher – l'elemento principale del sistema "Bastion". Sistema missile da controllare e garantisce una comunicazione stabile con il punto di comando centrale. Il contenitore montato sul telaio di KAMAZ-43101 è un insieme di apparecchiature radio e computer, rappresentando nel sistema di comando e controllo totale. Calcolo – quattro persone.

C'è un'altra macchina, che fa parte della colonna, la componente mobile della batteria costiera "Bastion". sistema missilistico a sparare sono in bicchieri di trasporto-lancio di munizioni possono essere ricaricate. Per effettuare questa operazione, è necessario un gru e missili supplementari. Tutto questo è nella terza auto della carovana, il trasporto e la carica.

Nel caso di un ipotetico pericolo dal mare, dopo l'ordine in questione, comincia ad agire "Bastion". sistema missilistico è messo in avanti nella posizione di tiro, poi fatte implementazioni di combattimento, quello che dovrebbe essere fatto nel giro di cinque minuti. Cottura può essere effettuata ad intervalli di 2,5 secondi tra partenze, dopo di che l'intero sistema è nuovamente trasferito stato trasporto ed evitare il rischio di incendio ritorno, lascia una zona in cui viene "acceso". Munizioni è di 36 missili da crociera "Yakhont" o "Onyx".

Horizon natura dell'azione implica l'uso di elicotteri come ulteriore mezzo di targeting. sconfiggere la gamma è di 300 km.

Monitorare lo stato tecnico del proiettile permette comodo pannello connettori sulla superficie esterna del contenitore di trasporto.

La tecnologia modestia, facilità di manutenzione, elevata affidabilità notato esperti che hanno visitato la mostra internazionale, che "Bastion" è stata presentata. Sistema missilistico Coastal delegazioni interessate dei paesi interessati a un elevato livello di sicurezza, in particolare da parte del mare.