765 Shares 2335 views

La socializzazione della persona: le fasi della vita

Sotto il processo di socializzazione degli psicologi della personalità capire l'assimilazione e la comprensione dell'esperienza sociale umana, morale convenzionale, regole di comportamento, culturale e delle tradizioni nazionali. In questo caso, ogni individuo fa il suo esame di coscienza, accettando o rifiutando certi proporre o imporre norme della società. E 'in fase di questa selezione è il processo di formazione e di auto-identità.


La loro "posto al sole" persona in cerca dalla nascita, passando per il processo primario di adattamento sociale, prima nella sua stessa famiglia, quindi nella cura del bambino e la scuola.

Per la fase iniziale è caratterizzata da un atteggiamento acritica dell'individuo alle norme comuni. I bambini e gli adolescenti sono più particolare di imitare la squadra, di adattarsi. E se l'età bambino all'asilo prende un modello comportamentale della vostra famiglia, i bambini della scuola primaria sono già più concentrati sulla squadra. Egli tende a non distinguersi dai loro coetanei per il loro aspetto. Un punto di riferimento per lui sono i suoi amici, compagni di classe. Da loro il bambino adotta i costumi, modo di vestire, e anche hobby e interessi.

Dall'età di sette anni un bambino comincia a rendersi conto che i suoi genitori non sono l'unico modello di ruolo. E per nove anni e tutti i bambini di acquisire uno sguardo critico alle cose. Mamme e papà non sono più per loro sono l'autorità indiscussa. Tuttavia, il rispetto per l'esperienza di un adulto in un bambino esiste ancora, quindi è molto importante che in questo momento vicino a lui si è rivelato essere un buon insegnante o allenatore.

Sul mente del bambino è influenzata da vari fattori esterni. Sono i mezzi di comunicazione (radio, TV, internet), genitori e insegnanti. Ma la socializzazione degli adolescenti è inconcepibile senza comunicazione con i coetanei. Inoltre, amiche e amici, in una certa fase della vita di un bambino entrano in gioco anche più di mamma e papà. Ma questo non significa che i genitori dovrebbero zelo proteggere l'adolescente da tale comunicazione, grossolanamente interferire nella sua vita personale.
Questo comportamento impedisce lo sviluppo del bambino adulto della coscienza di sé, la formazione in essa di responsabilità per il proprio comportamento e le azioni.

La socializzazione della persona – è quello di trovare il loro posto nella società, per lo studente nel ruolo di una tale società sono i compagni di classe, genitori, insegnanti. E 'nel processo di interazione con il loro bambino affina le competenze essenziali della comunicazione, l'accettazione delle norme stabilite di comportamento e di tradizioni. In questa fase è difficile da fare senza conflitti, ma la ricerca di soluzioni efficaci per superare loro ha una notevole influenza sulla formazione di tutta la persona.

In futuro, la socializzazione dell'individuo passa la fase di individuazione, che si caratterizza per il desiderio dell'uomo di diventare diverso dagli altri, distinguersi dalla folla. Durante questo periodo, il giovane già una certa esperienza di vita, sulla base del quale si sopravvalutano morale critica – le norme morali accettati nella società. Secondo gli psicologi, è in età da 18 a 25 anni v'è uno sviluppo di stabili tratti di personalità, la formazione di prospettive.

La socializzazione della persona è successo se le persone nel processo di interazione produttivo con il pubblico, pur mantenendo la propria unicità.

fase individualizzazione del passaggio alla fase di integrazione, in cui l'individuo cerca di prendere il suo posto nella società, che accetta o rifiuta. In quest'ultimo caso, ci sono due varianti di comportamento: l'individuo mantiene la sua diversità, entrare in conflitto con la società, o, al contrario, cerca di adattarsi ricorrendo al compromesso e conformità.

Possiamo dire che la socializzazione dell'individuo – è un processo che dura tutta la vita. L'uomo non solo ottiene una nuova esperienza, ma anche arricchendolo nel processo di lavoro e attività sociali. Nel caso in cui qualità personali e potenziale creativo del rappresentante individuo completamente richiesti dalla società, possiamo dire che la socializzazione dell'individuo è successo.