324 Shares 1548 views

società dei consumi – che cos'è?

Che cosa è la società dei consumi? Sono i principali attori economici in cooperative agricole. La Società è stato creato su base volontaria. Esso è destinato a proteggere i diritti e gli interessi economici dei suoi membri – i proprietari di piccole imprese e le aziende agricole.


L'emergere di società di consumo

La prima società dei consumi è apparso in Gran Bretagna nei primi anni del XIX secolo. In primo luogo hanno organizzato un ricco scopo filantropico. Ma a poco a poco l'idea è stata trasformata, e lei stava alla testa dei lavoratori stessi o dagli agricoltori che si sono trovati maestri di mulini, negozi e panifici.

I lavoratori hanno creato una società dei consumi, al fine di migliorare il livello della propria vita. All'interno di un'organizzazione, i suoi membri possono acquistare prodotti meno costosi sono di buona qualità. Le cooperative sono diventate più e Banca popolare. Hanno dato prestiti ai bisognosi. Se la società dei consumi di essere ricchi, sono diventati anche azionisti più ricchi. Il risultato dell 'organizzazione è principalmente per aumentare il capitale autorizzato, che portano reddito per tutti i suoi membri.

Il successo della cooperazione

cooperative britannici del XIX secolo formavano una serie di principi che sono insiti nelle moderne società di consumo, che saranno di seguito indicate. Essi sono stati caratterizzati da contributi bassi di azioni, un numero limitato di azioni per ogni membro dell'organizzazione, l'uguaglianza di tutti i possessori di azioni, nonché la stessa politica dei prezzi.

Il successo del movimento ha portato al fatto che nel 1860 le cooperative hanno cominciato a unirsi a sindacati. Queste organizzazioni stanno diventando sempre più potente e più influente in tutta l'economia europea. Alla fine del XIX secolo nel Vecchio Mondo, c'erano già due milioni di soci. la società internazionale di consumatore ha compiuto le loro imprese norme dettate dal socialista. Questo include un giorno di lavoro, la cura di otto ore libero mediche e istruzione, così come il calcolo delle pensioni obbligatorie ai dipendenti. Operai e contadini volentieri massicciamente aderito alla nuova organizzazione, sperando per il loro aiuto nella protezione dei diritti dei lavoratori.

La prima società dei consumi in Russia

Allo stesso tempo, la Russia ha imparato a conoscere ciò che una società dei consumi. Recensioni su questo sistema erano trapelate nell'ambiente agricola nazionale. Alla fine del villaggio russo del XIX secolo, era in crisi, nonostante la recente abolizione della servitù della gleba. I contadini hanno continuato a vivere in condizioni di povertà. La ragione di questa situazione è stato l'alto tasso di natalità nelle famiglie e la sovrappopolazione, terreni di proprietà di frammentazione, bassa produttività, la mancanza di cavalli e bovini.

A questo proposito, nel 1900 ha costituito la classe dei disoccupati, il cui numero è pari a circa 23 milioni di persone. E queste persone appartenevano al popolazione attiva. Parallelamente a questa crescente bilancio dello Stato, che si trovava sulle spalle dei già poveri contadini.

Fu allora agricoltura agricola salvare la società cooperativa agricola. Gli agricoltori conoscere il successo della cooperazione in Occidente, ha iniziato ad auto-associato di queste stesse strutture di tutelare i propri interessi nel mercato domestico.

società di consumo in agricoltura

La nuova organizzazione di massa del lavoro e del commercio si è rivelata conveniente per i contadini, per la ragione che gli abitanti del villaggio vorrebbero godere dei benefici che dà grande impresa, e non perde la connessione con la propria agricoltura su piccola scala. Unione delle società di consumo fornisce ai suoi membri l'opportunità.

Prima che il villaggio c'era un tale sistema di cooperative, produttori agricoli che soffrono di usura, e un numero enorme di intermediari inutili. Quando arriva l'autunno, le ferrovie nazionali semplicemente non potevano portare tutti i beni prodotti in città. A causa di questo, le persone hanno cercato di "overstock" in anticipo, rendendo i prezzi del pane stagionali sono crollati.

A poco a poco l'economia contadina in Russia a perdere le sue caratteristiche naturali e trasformato in produzione commerciale. A questo proposito, l'economia interna è urgente una nuova forma di organizzazione di commercio nel settore agricolo. Emerging società dei consumi diventare la pillola molto atteso, sarà alleviare agricoltori preoccupazioni e usurai inutili. Prima di questo, il pane prima di arrivare al bancone, ha preso un paio di mani di intermediari. In un tale sistema i proprietari stessi devono pagare il reddito di commercianti e speculatori.

Già agli inizi del XX secolo, la Russia è diventata un leader mondiale nel numero di tali organizzazioni e il numero dei loro membri. Non era solo la crescita economica, è stato un vero e proprio salto. Alla vigilia del 1917 nel paese funzionato quasi 50 mila cooperative. Ogni società dei consumi non-profit in media inclusi non più di 50 partecipanti. In totale fino a 14 milioni di persone sono state coinvolte in questo movimento economico, e l'80% di quel numero erano contadini. Organizzazione della società dei consumi nel villaggio riproposta con particolare vigore dopo la rivoluzione del 1905. Allo stesso tempo, ha contribuito alla riforma Stolypin, attraverso il quale i contadini reso più facile lasciare la comunità. Hanno preso in prestito e inviati in Siberia, dove hanno aspettato terreno incolto. In questa regione, in particolare in via di sviluppo dell'area società dei consumi.

La cooperazione in URSS

movimento cooperativo indipendente in Russia fu abolita dopo la Rivoluzione d'Ottobre e i bolscevichi salirono al potere. I socialisti sono stati guidati dal principio del "tutto scattare e condividere." Alle stesse obiezioni che esprimevano qualsiasi unione regionale delle società di consumo, in genere non preso in considerazione.

Il risultato è stato tragico. Gli agricoltori hanno perso non solo uno strumento di cooperazione tra di loro, ma presto tutti sono stati lasciati senza terra. Gli abitanti del villaggio sono stati ammassati in fattorie collettive. Non volendo cooperare con le autorità sovietiche dichiarati pugni e sottoposti a repressione. Molti ex azionisti di società di consumo si sono trovati in esilio in Kazakistan e in altre regioni lontane. Stato assorbito e ha vietato gli sforzi di mediazione, che ha tenuto le cooperative precedenti.

società dei consumi in forma di ex cessato di esistere. Tuttavia, alcune delle loro caratteristiche ha cominciato a svolgere aziende private di contadini e colcosiani artigianato popolare. Questi stampo timida precedente cooperazione ha permesso ai contadini di sopravvivere, nonostante le distorsioni dell'economia dello stato pianificata.

Società dei consumi in epoca tardo sovietica

Dai primi anni '90, quando il crollo dell'Unione Sovietica, non v'è stato iscritto soltanto nel quadro rigoroso di cooperazione dei consumatori. Poi ci fu l'Unione centrale prima, e poi Rospotrebsoyuz. Queste organizzazioni sono controllati da l'inizio di nuove società di consumo.

Nel 1990, il 40% della popolazione della RSFSR servito da questo sistema. Si trattava di 30 milioni di abitanti. Nei giorni di scarsità e alimentare le code ogni società dei consumi regionale rende un'importante funzione economica per l'intero Paese. La quota del sistema rappresentato il 25% delle vendite al dettaglio di beni, quasi la metà delle preforme di patate appalti terzo ordine di verdure e così via. D.

In Russia moderna

In 90 anni, la società dei consumi russa sta attraversando momenti difficili. Tutto è cambiato dopo il default del 1998, e il deprezzamento del rublo. nicchie economiche Freed permettono cooperative per tornare al mercato. Oggi, in ogni regione della Federazione Russa, ci sono 20-25 tali organizzazioni. La maggior parte di essi sono costituiti da società di consumo agricoli. In questo caso, quasi tutti sono redditizie indipendentemente dal tipo delle loro attività economiche.

Per questa importante sfera economica del Codice Fiscale. Gli anni "zero", ha avuto una serie di modifiche, per fornire le società benefici per i consumatori, sono entrati nel Consiglio Centrale della Federazione Russa. Questa struttura è l'organo di coordinamento principale per la maggioranza delle cooperative.

Esso Tsetrosoyuz determina le prospettive di tutta la sua settore economico. Ogni anno, come parte dei suoi congressi e conferenze condotto un dibattito pubblico su come migliorare il sistema di società di consumo in agricoltura nazionale.

Soprattutto le società di consumo di oggi

Sia russo e qualsiasi società dei consumi internazionale è una struttura senza scopo di lucro. Cioè, un'organizzazione impegnata in attività imprenditoriale, ma allo stesso tempo generare profitti per esso non è il primario e la definizione del compito. Tale unione è creato su base volontaria per la tutela degli interessi dei suoi azionisti. Lo strumento principale della società dei consumi è il suo privilegio nella distribuzione del reddito, che ha ricevuto i suoi membri. Così, attraverso i contributi e la partecipazione alla vita economica dei soci collettivi assicurano a vicenda e diventano essi stessi protetti dalle conseguenze del fallimento.

Fino ad oggi, la società dei consumi è la forma più efficace e comune dell'agricoltura cooperativa. Al suo interno combina una varietà di funzioni e caratteristiche. In primo luogo, si tratta di un sistema unico di relazioni, che si trova nel comune di investimento degli azionisti. In secondo luogo, il fatturato di proprietà si verifica fra di esse. In terzo luogo, la società dei consumi è un ambiente ideale per soddisfare le esigenze sociali e materiali degli azionisti. Su questa base, possiamo dire che i moderni imprenditori rurali russo è molto più facile e più sicuro per svolgere le loro attività in alleanza con i suoi vicini che il mercato da solo di provare le avversità.

funzioni

Una delle principali funzioni della società dei consumi è quello di proteggere i diritti dei consumatori. I cittadini possono applicarsi a tali organizzazioni per il loro sostegno sotto forma di consulenza legale. Gli specialisti possono condurre un esame indipendente della qualità dei beni discutibili. Avvocati analizzano documenti e contratti di vendita, in quanto possono rappresentare i propri clienti in tribunale. Questo si manifesta importante scopo sociale di tali società.

Le attività di tale organizzazione regola lo statuto della società dei consumi, che è fatto in una riunione generale dei possessori di azioni. Questo documento definisce i doveri ei diritti dei membri dell'organizzazione. Non gli azionisti hanno un diritto di prelazione per l'acquisto e l'acquisto di beni e per i servizi che vengono forniti dall'organizzazione. I suoi membri sono assistiti nella conduzione delle aziende agricole controllate, così come commercializzare i loro prodotti. società dei consumi, grazie alla sua grande diversità di profitti. La maggior parte di questo denaro è diviso tra gli azionisti. I fondi rimanenti sono spesi per lo sviluppo della società stessa.

Lo stato in questi ultimi anni ha fatto molto per regolare la portata delle relazioni di cooperazione. Il potere di sostegno pubblico, che è un importante unità economica dell'agricoltura nazionale. La legge fondamentale per l'industria rimane la legge "Sulla cooperazione dei consumatori". La Società svolge la tutela dei consumatori sulla base di un altro documento "Sulla protezione dei diritti dei consumatori.

trasparenza giuridica e le modalità di lavoro cooperativo chiarezza ne fanno una piattaforma conveniente per la cooperazione di tutti i proprietari di aziende agricole nel villaggio. E 'importante notare che le leggi della formale scritta atteggiamento dello Stato nei confronti di queste organizzazioni. società di consumo e sindacati – ha detto – è un fattore importante nella vita sociale del paese.

Tsentrosoyuz

La caratteristica distintiva di società di consumo è la loro democrazia. Tali organizzazioni sono controllate da parte dell'assemblea generale degli azionisti, in cui ciascun membro ha il diritto di voto. Qui di seguito è la scala organizzativa è un organo di rappresentanza, che di solito è atti del Consiglio guidato dal presidente. Anche nella società dovrebbe essere per il Controllo e la Commissione di controllo, che è responsabile di monitorare la legittimità e la correttezza delle decisioni.

Come accennato in precedenza, l'organo di governo principale delle attività di cooperazione in tutta la Russia, l'Unione centrale delle società di consumo, o semplicemente Tsentrosoyuz. A sua volta, è controllata dai membri dell'Assemblea. Riceve i rappresentanti di tutte le società di consumo nazionali. Assemblea si riunisce almeno una volta l'anno, quando a Mosca venuto ai delegati provenienti da tutto il paese. Alla riunione si è discusso dei problemi e le prospettive di sviluppo della società dei consumi correnti.