763 Shares 5712 views

Perché potrebbe essere necessario portaerei nucleari Russia?

Nel corso del ventesimo secolo, portaerei sono un simbolo di aggressione, non trasformando sempre in un conflitto militare si trova a volte in una dimostrazione di forza. Così rapinatore, tenendo nella mano destra un piede di porco pesante, e il mattone a sinistra, offre gentilmente di comprare l'ultimo per una bella somma.


Il contenuto delle potenti forze navali dei paesi poveri non possono permettersi. aeromobili costo carrier oggi a prezzi comparabili è 10-15 miliardi. dollari, e la sua costruzione comporta costi di bilancio supplementari per il mantenimento della condizione tecnica e capacità combattendo annualmente comparabile con quella quantità. Non c'è da stupirsi che dicono che il modo migliore per distruggere il nemico – è di dargli un potente nave da guerra.

Il positivo svolgimento delle operazioni militari è estremamente difficile senza raggiungere la supremazia aerea. decenni di guerra War (Corea, Vietnam, Falkland) ha non lo fanno, senza esercizio di un'attività nei pressi della fonte di conflitto basi aeree galleggianti che assicurano la presenza nello spazio aereo di centinaia di velivoli.

Il dibattito su come necessario portaerei Russia, continuando fin dall'epoca sovietica. Avversari si dividono in due gruppi principali, convenzionalmente chiamato "colombe" e "falchi". Il primo a favore del principio di sufficienza, che è, per ridurre al minimo il costo della guerra, e la seconda – di una risposta adeguata ed equilibrata a qualsiasi sfida.

L'economia sovietica nella sua efficacia non sopportava la concorrenza con la capacità di produzione del principale concorrente, gli Stati Uniti, in modo che la costruzione di una portaerei nucleare dozzina non ha avuto luogo. Negli anni '70, ciascuna di queste portaerei che costano ai contribuenti americani circa un miliardo di dollari. Tuttavia, negli anni '80 a Nikolaev sono state poste incrociatore pesante "Varyag" e "Tbilisi", capace di prendere sul ponte di volo di una cinquantina di moderni aerei supersonici polivalente, non sono inferiori alla specifica "Hornet" e l'F-16, per non parlare della "Tomcat" e "fantasma". Dopo il crollo dell'URSS c'era una domanda se queste portaerei bisogno della Russia e, in generale, che cosa fare con loro.

E 'stato fatto di una soluzione salomonica. Che è entrato in funzione il comando Flotta del Mar Nero "Tbilisi" ha avuto il tempo di trasferire la Flotta del Nord, dove svolge con successo in servizio attivo sotto il nome di "Admiral Kuznetsov" e il non finito "Varyag" era ruggine sul cantiere Nikolaev, fino a quando fu venduto alla Cina al prezzo di rottami metallici.

Devastazione e declino economico globale degli anni novanta hanno imposto analisti occidentali a credere che la Russia non può più pretendere di essere una superpotenza. E 'del tutto possibile scenario sembrava divisione del paese e la creazione di pieno controllo su di esso. Tuttavia, ad un certo punto, le cose non vanno secondo i piani. Dicono, trascurato …

Pagare i debiti esteri e di trarre conclusioni circa i pericoli di indifferenza verso la sicurezza del l'esempio di altri paesi, la gestione del paese ha deciso di rafforzare le difese, senza ignorare, e la Marina russa. I vettori nella prima fase non ha intenzione di costruire, con l'accento sulla forza d'attacco principale – flotta sottomarina.

Nel frattempo, le dottrine militari di molti stati sono notevolmente cambiate. Cina e India – il paese che nessuno può essere accusato di neocolonialismo – tuttavia, ha cominciato a fare sforzi per creare la propria flotta a tutti gli effetti con il supporto aereo. Italia e Spagna hanno anche acquisito, anche se piccola, ma i portatori. Una completa nave di questa classe, e con la centrale nucleare, ha la Francia. Perché abbiamo bisogno di questo tipo di armi verso paesi che non cerca un sequestro militare del territorio straniero e se i vettori hanno bisogno di Russia?

La domanda è piuttosto retorica. Sul lontana dal nostro stato sponde unione è difficile da esercitare una pressione militare, se le sue coste saranno portatori di Russia. Oltre a mantenere la parità militare hanno alcun superpotere, ci sono interessi economici, la necessità di difendere che potrebbero sorgere in settori per i quali le informazioni Portali ora e non mi ricordo. Possedere una flotta completa, in grado di risolvere eventuali missioni di combattimento in località remote – non solo una questione di prestigio nazionale e necessità militari, ma anche la convenienza economica.

A quanto pare, le nuove portaerei della Marina della Russia riceveranno, ma si aspettano questo evento nel prossimo decennio, non è necessario. questa classe di nave non è costoso solo in se stesso, ha bisogno di infrastrutture adeguate. Costruito portaerei sarà probabilmente completi, un nucleare impianto, con una cilindrata di oltre 100 mila. Tonnellate, virtualmente illimitata-range e lunga durata della batteria. Forse sarà inferiore a quello degli Stati Uniti, ma è abbastanza per alleati russi non avevano paura di nessuno.