177 Shares 6747 views

Buckingham Palace

Il palazzo, che divenne noto al mondo come Buckingham – la residenza ufficiale, luogo di lavoro e luogo di residenza della regina Elisabetta II, la regina d'Inghilterra.


Buckingham Palace (Inghilterra) divenne noto nel XVIII secolo, quando il Duca di Buckingham vissuto tra le sue mura. In realtà, il nome è stato anche in quel momento. Anche allora, secondo i contemporanei, l'edificio brillava con lusso e considerato un ottimo casa a Londra. E anche allora era degno di prendere il re che non poteva non apprezzare Giorgio III del, ha acquistato l'edificio nel 1762 per la moglie Charlotte. Buckingham House è diventato, e subito la residenza, e la "Casa della Regina" con la sua famiglia in crescita.

Grazie a Giorgio III. la casa è stato ampliato e modernizzato: facciata semplificata, costruita una grande biblioteca (attualmente detiene una vasta collezione di libri di valore e unici). Per decorazione di interni re ordinato di uscire di altri suoi palazzi a Buckingham Palace a Londra, numerose opere d'arte. E 'stato acquistato da una splendida collezione di dipinti di artisti prevalentemente italiani. Uno dei principali artisti del tempo Bendzhamin Uest, Zoffani, Gainsborough, Ramsay è stato invitato a lavorare sui ritratti della famiglia reale.
Ma il vero simbolo del regno e l'orgoglio di tutta l'Inghilterra a Buckingham Palace fatti Koroleva Viktoriya. Quando il suo regno di 64 anni, ha subito un altro, una ristrutturazione importante, che è costato la tesoreria quasi due terzi di un milione di sterline sterline (640.000).

Oggi, Buckingham Palace è aperto ai visitatori. I visitatori possono esplorare gli appartamenti di stato, progettato per banchetti, ricevimenti, cerimonie ufficiali sono identici. Tra le stanze principali è particolarmente evidenziata in salotto verde, situato nel centro e serve come il primo salone nel regno della regina Charlotte, e più tardi – una sala per incontrare le delegazioni.

Ora la camera verde si può ammirare la collezione di dipinti, arredi d'arte artigianali, oggetti esclusivi di decorazione, di lusso e la migliore collezione al mondo di porcellana, che ha iniziato a raccogliere anche Giorgio IV. V'è anche un lavoro unico Carlin (XVIII secolo) – cassettiera in ebano, decorato con bronzo dorato e intarsiato con pietre semipreziose.

Per il soggiorno dovrebbe essere dal Trono, la galleria d'arte leader. Questa zona – il più grande, che occupa una superficie di circa 400 metri quadrati. m. La galleria è stata ristrutturato e arredato di nuovo nel 1914, lo stesso anno ha sostituito la copertura optando per il lucernario superiore. È stato cambiato e l'interno: camini neri sono stati bianco decorato con bassorilievi in marmo scolpite dal Van Dyck, da Vinci, Albrehta Dyurera, Tiziano.

Il display in continua evoluzione sono rappresentati da Rubens, Van Deyk, Hals, Rembrandt. Tuttavia, i negozi Buckingham Palace, naturalmente, non l'intera collezione della Corona britannica. Parte della collezione reale sono distribuite a Kensington Palace, Castello di Windsor, nei palazzi di Osborne-xayc, Hollirud Casa, Hampton Court. L'intera collezione è composta da diverse migliaia di dipinti, senza eguali.

Del tutto naturale, la collezione inestimabile, che memorizza Buckingham Palace non è visualizzata a tutti i visitatori, rimangono chiusi al pubblico. Ispezionare la raccolta solo con invito speciale. Ma il quadro può essere visto in mostre organizzate a volte della Galleria della Regina, costruito di fronte al palazzo.

Aperto al pubblico dello Stato Sala da pranzo per 600 persone e un soggiorno bianco in bianco e oro toni.

Buckingham Palace come una piccola città, che ha il suo dipartimento di polizia, due ufficio postale, due associazioni sportive, piscina, cinema accogliente, discoteca.

In un palazzo su trecento camere e circa settecento personale di servizio.

Sul territorio adiacente si estende un rigoglioso giardino con un lago e cascate, dominata da un favoloso fenicotteri, la cui pace non è disturbata neanche gli elicotteri reali.