150 Shares 2186 views

L'inflazione – è il processo di perdere il loro denaro in potere d'acquisto

Nel contesto della crisi globale è diventato emanata molto spesso sembrare strano a molti, il termine "inflazione". Questo può solo significare che questo concetto è direttamente correlata allo stato attuale dell'economia globale. Il termine fu usato per la prima in Nord America negli anni sessanta del XIX secolo. Denota un processo in cui v'è la necessità di aumentare l'emissione di carta moneta. Dopo l'applicazione del termine americani, emigrò in Europa, dove ha trovato la sua applicazione nella caratterizzazione dei processi economici in atto in Francia e nel Regno Unito. Tuttavia, nella letteratura, questo concetto si è diffuso solo agli inizi del XX secolo.


Praticamente ogni libro di testo è possibile trovare la seguente interpretazione del termine: l'inflazione – è il processo di riduzione del costo del denaro (di ammortamenti). In questo caso, il motivo che ha causato tale fenomeno viene chiamato una quantità eccessiva di denaro che è in circolazione e non è coperto da alcun beneficio. Il risultato caratteristica di perseguire questo processo, senza dubbio, includere un aumento dei prezzi di beni e servizi, il tasso di crescita accelerata di domanda insoddisfatta, e così via. N. In questo caso, tutti i canali di circolazione monetaria significa eccesso carta banconote peso traboccante, e il numero di beni prodotti non è aumentato.

Emissione di moneta in una recessione economica può essere la causa di un fenomeno come l'inflazione. La definizione di questo processo può avere diverse opzioni, il cui significato si riduce a una cosa: la svalutazione della moneta e aumenti di prezzo rapido. In questo caso, a strumenti di pagamento cartacei hanno mantenuto il loro valore, hanno bisogno di essere rafforzato riserve auree del paese emittente. In realtà, questo non succede sempre. Pertanto, non v'è uno squilibrio tra il valore in contanti e il numero di essi.

L'inflazione – è percepito negativamente nel processo di mondo che è in grado di distruggere anche consolidata e un'economia stabile. Inoltre, se il tasso di crescita del 6% è ancora possibile trasformare anche in modo positivo, poi scavalcò il marchio del 10%, questo fenomeno economico ha conseguenze deleterie ea volte anche devastanti per qualsiasi condizione.

fattori di inflazione che hanno un impatto diretto su di esso si dividono in esterna e interna. Quest'ultima categoria comprende cassa e, quindi, motivi di natura non monetaria. Per fattori monetari comprendono il deficit di bilancio, la continua crescita del debito pubblico nazionale e gli altri. Come accennato in precedenza, svolge un ruolo importante problema improprio di strumenti di pagamento carta. Per i fattori non monetari includere l'emergere dell'espansione del credito, lo squilibrio nella produzione, il processo di monopolizzazione e altri.

Le cause esterne sono dovuti alla situazione dell'economia mondiale. Questi includono crisi strutturali – materie prime, energia e altri, così come l'operazione illegale esportare l'oro, e così via ..

Inflazione – è il processo di caduta potere di acquisto del denaro, che possono essere suddivisi in tipi a seconda delle tariffe, metodi e forme di aspetto.