147 Shares 2273 views

Korsun icona della Madre di Dio: Valore

Che, con ciò che l'amore era chino su suo figlio santa Madre di Dio, come strettamente premette al suo schochke e con quale grazia guarda tutti coloro che si accovaccia con le preghiere per la sua immagine, che dimostra quanto amasse questa Vergine Immacolata e Spirito di suo figlio e tutte le persone . Quanta luce in questi occhi senza fondo, quanta bontà, quanta dedizione! Osservando questo icona, voglio dimenticare tutte le questioni urgenti e affari mondani.


Chi ha scritto questo grande immagine

Secondo la leggenda, Korsun Madre di Dio icona è stata dipinta dall'Apostolo Luca. Santa Madre di Dio, non appena vide il santuario, erano stupiti, e disse le seguenti parole: "Grazia rozhdshegosya Da me e il mio essere con l'icona shoyu".

Descrizione icona

Purtroppo, nel corso del tempo, una piccola icona cambierà il colore. Ha comprato una tonalità scura, ma nonostante questo, dalla faccia del potere incredibile e procede fino ad oggi.

lunghezza santuari – 80 cm, larghezza – 62,3 centimetri indumento esterno della Vergine in rosso, fondo -. blu scuro. Il bambino è mostrato in verde vestiti scuri. Sul retro è possibile vedere l'immagine del santuario Nikolaya Chudotvortsa.

Icona ha una molto interessante caratteristica distintiva – un'immagine plechnoe della Vergine con il Bambino. L'attenzione dell'artista è più focalizzato sulla gesti e lo sguardo di Maria e di Gesù. Luca ha voluto ritrarre l'amore infinito e il patrocinio della Beata Vergine al mondo.

Molto eloquente descrive le mani e le dita. Nella mano destra il Bambino compresso di scorrimento, e la sinistra – mafory Vergine. Le mani della Beata Vergine teneramente abbracciare Gesù, mostrando come si conserva il suo Figlio.

Questa descrizione è una vera icona. Ci sono anche le immagini copiate, che sono anche di grande importanza per i fedeli.

eventi interessanti e la cronologia

Su come il santuario miracolosa era sul territorio della terra russa, dire due leggende, vi diremo ora.

Vladimir Veliky

La prima leggenda dice che il Kiev principe Vladimir era ansiosa di sposarsi con l'imperatore bizantino, al fine di aiutarlo a sopprimere i ribelli fastidiosi. Per questo, ha corteggiato la sua affascinante sorella Annushka. Ha accettato di sposare il principe. L'unico ostacolo al matrimonio di Vladimir aveva fede, perché era un Gentile. Anna ha insistito che il principe convertito al cristianesimo, al quale ha accettato rapidamente per meritare la fiducia di bellezza.

Più tardi, nella città di Korsun è stata una cerimonia di nozze di Vladimir e Anna. Dopo questo evento epocale la coppia è andato a Kiev. Nel loro lungo viaggio, e benedetto è la stessa icona Korsun della Madre, che il principe portò con sé in patria. immagine Kiev da era a Novgorod, e poi – a Mosca, dove è stato collocato nella cattedrale del Cremlino dell 'Assunzione della Beata Vergine Maria.

Evfrosiniya Polotskaya

La seconda leggenda dice che l'icona della Korsun, il cui valore è enorme, avuto modo di Russia grazie agli sforzi del reverendo Eufrosina. Alla fine del 12 ° secolo sotto la guida di esso è stato costruito un convento, che è molto necessaria nelle icone. Dopo aver appreso che v'è un'immagine miracolosa di Efeso, che è stato scritto dall'Apostolo di Dio Luca Yefrosinya immediatamente inviato un messaggero con la richiesta di dare Michael monastero di icone sacre. Bizantini concordato e Korsun Icona della Madre è andato a Polotsk. Lungo la strada, Michael ha fatto visita alla città di Korsun, da cui il nome.

Il destino ulteriore dell'icona

Nel 1239, S. Eufrosina di sposare la sua amata pronipote di Alessandro Yaroslava Nevskogo. Il loro matrimonio benedetto Polotsk Korsun Icona della Madre di Dio, e poi ha portato la sua fidanzata un regalo. Più tardi, Alexander ha dato Toropets icona della città. Come accennato nella leggenda, più volte santuario custodito la città dal brutale attacco dai Lituani. Migliaia di persone hanno pregato davanti il volto santo durante una terribile epidemia che ha colpito Toropets. Quando nel 1812 la città si avvicinò al francese, la gente del posto, temendo per il santuario, l'hanno portata alla periferia. Successivamente Toroptsev è stata la notizia che Napoleone ha deciso di cambiare il suo percorso e fece il giro del lato della città. Poi di nuovo prese santuario della chiesa dell'icona Korsun della Madre di Dio.

Nel 1917 chiese in tutto il paese sono stati sottoposti a distruzione. Temendo per il santuario, il clero ha deciso di dare l'icona per salvare il Museo Russo (San Pietroburgo). Dopo la fine del tempio repressione Korsun Icona della Madre di Dio ha cercato più volte di restituire l'immagine in pareti native, ma le autorità hanno deciso che il santuario è di proprietà dello Stato, e si rifiutò di dargli. Korsun icona della Madre di Dio fino ad oggi conservato nel Museo Russo.

restauratori di errore

Dopo il santuario passò in possesso del Museo Russo di San Pietroburgo, i famosi esperti è stata incaricata di ripristinare l'icona. Essi sono così impegnati con il loro lavoro che avevano fatto un errore enorme nel pensare che l'immagine pulita di fuliggine. In realtà, è stata la pelle scura della Vergine con il Bambino. Ecco come sono stati rappresentati nelle antiche immagini bizantine.

Ciò che pregare davanti a questa immagine?

Per sette secoli l'icona aiuta i credenti a far fronte alle malattie, difficoltà e dolore. Prima il volto della Korsun Madre di Dio prega per la liberazione dal dolore, il dolore, di disturbi mentali e fisici di povertà. Gli agricoltori ei lavoratori agricoli sono invitati a migliorare le condizioni climatiche e raccogliere un ricco raccolto.

Pregare la Vergine Maria, con un cuore aperto e dedizione, e si è sicuri di essere ascoltato.