263 Shares 6318 views

Quali azioni turisti infastidire i residenti locali di 14 paesi

Scopri quali sono le azioni da parte vostra può irritare i residenti locali nel paese che si sta visitando.

Danimarca: Quando si arresta sulla strada

Molti danesi odiano i turisti che ignorano il semplice layout che separa le strade di auto, bici e trekking. Ogni estate, Copenhagen si riempie di turisti, che per qualche motivo non spendono un minuto su cosa cercare in giro, e alla fine arrivare ad una pista ciclabile con il suo grande bagaglio, fermandosi a scattare foto e così via.

India: quando si arriva a praticare lo yoga

Indiani odio quando i turisti vengono a questo paese ", a praticare lo yoga nel modo più stupido possibile, seguire le pratiche tantriche sessuali, così come a seguire e guru falsi ignoranti in cerca di tranquillità. La maggior parte dei guru, che è visitato da persone provenienti da Occidente sono ciarlatani. Non sanno nulla di qualsiasi meditazione o di yoga. In India, lo yoga è da tempo stata trasformata in un business, e non in un modo per trovare la pace della mente.

Italia: quando non si seguono le regole

I turisti stranieri in qualche modo credono che l'Italia – un paese delle fate senza regole e restrizioni, e possono fare ciò che vogliono. In realtà non lo è. Non si può fare un tuffo nella fontana di Trevi. Non si può defecare nel bel mezzo della notte per la strada. Non si può salire sulle statue per renderle foto.

Indonesia: quando si chiede l'elemosina

I residenti di Indonesia è spesso visto come i turisti chiedendo di sponsorizzare il proprio cammino. Se non sembra si fastidioso, allora ciò che sembra? Oltre che i turisti vanno a tour dei quartieri poveri nei paesi sottosviluppati e scattare foto dei poveri, ma anche unirsi a loro a pagare per la vostra vacanza. E 'troppo.

Germania: quando si selfie in luoghi alle vittime dell'Olocausto

Tedeschi odiano quando i turisti fanno selfie sulla memoria dei campi di concentramento e memoriali alle vittime del regime nazista nel suo complesso. Inoltre, molti turisti non si limitano a fare selfie – diventano in pose divertenti, mostra gesto di vittoria e far finta di Hitler.

Thailandia: quando si prende le foto con le tigri

I thailandesi odio quando i turisti scattano foto con le tigri, che prima di questo appositamente per questo scopo drogato. Anche se come innocuo questo atto può sembrare a prima vista, l'uso di animali vivi come fotodekoratsy, per ottenere l'accettazione e il riconoscimento delle reti sociali universale – questo è molto patetico e triste. L'uso di animali selvatici come un mezzo per attirare i turisti, così come maltrattamenti nel processo – si tratta di una vera e propria barbarie.

Norvegia: quando si arriva troppo vicino ai ghiacciai

Ghiacciai in Norvegia hanno un recinzione e avviso di indicazioni per una ragione, ma perché a volte uccidono le persone che li ignorano.

Regno Unito: quando si sta parlando a voce troppo alta in metropolitana

Gli inglesi odiano quando gli stranieri parlano ad alta voce in metropolitana, in particolare nelle ore di punta. Essi credono che tutti erano nella metropolitana non è solo per divertimento, e non per scelta. Sono inglesi, quindi circa la metà di coloro che viaggiano in metropolitana, ha una sbornia. Inoltre, gli inglesi non amano parlare ad alta voce e persone che urlavano in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

Australia: quando si guida sul lato sbagliato della strada

Gli australiani odio quando gli stranieri che viaggiano sul lato sbagliato della strada. In Australia, il movimento della sinistra, mentre nella maggior parte degli altri paesi del mondo – lato destro. E quando i turisti che non hanno esperienza di guida sul lato sinistro della strada, sedersi al volante, si crea una situazione di pericolo sulla strada.

Indonesia: Quando si prende la bici in affitto

In Indonesia, come in tutta l'Asia Sud-Orientale, le strade sono posto molto selvaggio e pericoloso, che si osserva molto poche regole. Pertanto, i turisti che affittano moto per i piloti locali sono un pericoloso ostacolo.

India: quando si prende le foto in baraccopoli

Indiani non può capire l'ammirazione degli stranieri la povertà, e quando andare senza un invito nelle baraccopoli con le loro macchine fotografiche costose e flash luminosi. Questo non è uno zoo, non si può semplicemente camminare per le strade e scattare foto di bambini affamati e dei poveri. Questa zona residenziale, dove le persone conducono la loro vita quotidiana.

Stati Uniti: quando guardi gli Amish

Gli americani considerato scortese, quando i turisti a guardare gli Amish. Gli Amish non piace essere fotografati, quindi se si passa attraverso il loro quartiere, non scattare foto se non si ha l'autorizzazione specifica. Inoltre, non guardare a loro.

Croazia: quando si effettua una selfie sullo sfondo dei Laghi di Plitvice

Anche se i turisti più volte proibiscono selfie fare: Parco nazionale dei laghi di Plitvice, che ancora lo fanno. E 'più pericoloso di fastidioso. Molte persone sono state uccise o gravemente feriti, rendendo selfie sui bordi delle scogliere. No fotografia non vale la pena di rischiare la vita.

Brasile: quando si va alle visite delle favelas

Tour delle favelas, slums locali, costringendo i residenti locali si sentono nel profondo imbarazzo e disgusto. Cosa potrebbe esserci di peggio che le jeep gruppo di specie, guidati da sorridere turisti con grandi macchine fotografiche in zona residenziale, dove si prendono le immagini di gente comune, e poi rientro in hotel, in modo che i turisti possono godere le loro cene costose.

Nuova Zelanda, quando si pensa che nessuno intorno a te non può capire

Molti turisti ritengono che i residenti locali parlano solo in inglese, così appassionato di parlare ad alta voce di neozelandesi non è nei termini più piacevoli. Tuttavia, i residenti locali possono parlare con una grande varietà di lingue, e si può essere in un angolo più remoto del pianeta, e l'uomo su un vicino con voi seduti sul bus può perfettamente capire quello che stai dicendo.