280 Shares 5365 views

Analisi delle poesie di Bunin, "Sera" – un capolavoro di testi filosofici

Ivan Alekseevich Bunin – il famoso poeta e prosatore russo. Se la sua prosa scivolare tragica premonizione, in versi, al contrario, è in pace e bellezza. Lo scrittore è molto appassionato di natura, sentire l'unità con essa, così tutta la sua pittoresca poesia, realistico, impregnato udito e impressioni colorati. Poeti, la conoscenza approfondita della natura, l'unità, e Bunin si riferisce specificamente a loro.


Tra il maggior successo di lavoro è quello di fornire la poesia "Evening". Esso rivela pienamente i sentimenti del poeta, che ti permette di sentire l'umore. Analisi delle poesie di Bunin può per spingere l'idea che la "Serata" si riferisce alla poesia pastorale, perché ci sono così vividamente descritto la natura esterna, sera d'autunno, cielo blu, ma non è così.

Il paesaggio circostante è solo un pretesto per una riflessione lirica del poeta. Dissolvenza sole, conferendo la terra ultimi raggi caldi, aria pulita, nuvole bianche alla deriva attraverso il cielo – tutto questo mi fa pensare a cosa sia la felicità. Analisi poesia Bunin "Evening" mostra come l'eroe è vicino all'autore. Dopo aver letto il versetto solleva immediatamente l'immagine di sedersi nella tenuta in ufficio e scaricato affari quotidiani dell'uomo. Egli non ha notato nulla di queste parti come i suoi occhi si mossero verso la finestra, e vede un mondo completamente diverso, che lo porta pace e tranquillità.

analisi poesie Bunin mostra che l'autore ha voluto sottolineare l'importanza del momento, che stiamo tutti parlando di felicità solo nel passato. Ricordiamo i giorni andati per sempre, piena di felicità e gioia, la tristezza di questo, ma allo stesso tempo apprezzare i momenti, ci dona questa felicità. Tutto questo e scrisse nel suo lavoro Bunin. "Sera", che permette l'analisi per capire le emozioni umane, trasmette molto accuratamente tutti i pensieri lirici dell'eroe.

Nel suo articolo, l'autore cerca di dimostrare che la felicità è ovunque. Al fine di trovare, non necessariamente andare a paesi d'oltremare, potrebbe essere il prossimo, proprio dietro la finestra aperta. analisi poesie Bunin mostra chiaramente che l'uomo è stato perso nei suoi pensieri, facendo un lavoro di routine, e poi, per un attimo diretto solo lo sguardo fuori dalla finestra, l'eroe si dissolve in natura, i suoi colori e suoni.

Alla fine del verso, l'autore fornisce una risposta alla domanda di chi può essere considerato felici nelle loro linee, "Vedo, sentire, felice. Tutto in me. " Questo significa che per l'esperienza vera felicità non può che essere una persona con un ricco mondo interiore. Ognuno di noi è unico e multiforme, e le fonti di felicità è in noi stessi. analisi poesie Bunin dimostra che l'uomo è il creatore del proprio destino. Se si guarda a se stesso, conosce il suo mondo, lui sarà felice. Tutto ciò che è intorno – è finzione, polvere e rumore, si solo bisogno di fermarsi e capire il suo scopo.

La poesia è scritta in forma di un sonetto, usa metafore, epiteti, confronti, quindi è molto facile da capire e ricordare. "Sera" di Bunin è un capolavoro di testi filosofici. L'autore molto appropriatamente messo su tali sentimenti complessi come la felicità umana, in una forma semplice e chiara. Abbiamo solo bisogno di imparare a godere di ogni momento, e se si ha la capacità di sentire, allora questa è la vera felicità.