739 Shares 3044 views

ossa facciali: l'anatomia. ossa facciali del cranio

cranio umano in forma ogtogeneze subisce significative variazioni. In utero e neonato il cranio del bambino è più arrotondata, a causa del fatto che il cervello è più sviluppato in essa e per ospitare richiede una capacità cranica più grande. La forma del cranio varia come i denti crescono e fissa masticare muscoli.


Varietà di ossa facciali

Il cranio ha sezioni del viso e del cervello. Il confine si trova tra la schiena e il margine orbitale. ossa del cranio sono piatte. Si sono uniti cuciture che permettono la crescita di tutte le ossa del cranio. Dopo la loro crescita di ossificazione si ferma.

La sezione frontale del cranio è composto nasali e cavità orale. Con spaiato comprendono:

  • osso etmoide;
  • apriscatole;
  • osso ioide.

Della coppia spiccano:

  • una ganascia superiore;
  • osso nasale;
  • incisivo;
  • lacrimale;
  • malare;
  • palmato;
  • osso palatino;
  • la mascella inferiore;
  • turbinati.

Consideriamo tutte le ossa del cranio facciale.

mascella

Questo osso è un bagno turco. È costituita da un corpo e quattro processi. Il corpo comprende un seno mascellare, che comunica con un'ampia cavità fenditura e nasale. Il corpo è costituito da una superficie anteriore, infratemporale, oftalmiche e nasali.

superficie anteriore ha una forma concava. Sul suo bordo è la regione infraorbitaria sotto del quale si trova un'apertura nervi infraorbitali e vasi. Sotto di essa – il buco nella forma della fossa canina. Sul bordo mediale è sagomato arco ben tagliato, in cui un'apertura anteriore notevolmente cavità nasale. Gli atti bordo inferiore e crea spina nasale.

Dalla superficie orbitale crea una parete orbitale inferiore avente una forma triangolare concava liscio. Nella zona del bordo mediale confina con l'osso lacrimale, piastra orbitale e ossa. Nella parte posteriore del confine corre lungo la fessura orbitale inferiore da dove inizia il solco infraorbitale. Davanti si trasforma nel canale infraorbitale.

superficie infratemporale è creato dalle pterigopalatino e infratemporale-palatali box. Davanti è delimitato il processo zigomatico. Si distingue chiaramente il colle della mandibola, dove provengono i fori alveolari, trasformandosi in canali adatti. Questi canali funzionano vasi e nervi diretti a molari.

la superficie naso è formata da una topografia complessa. È combinato con l'osso del cielo e un guscio inferiore del naso, verso la parte superiore dell'osso palatale. Sulla superficie chiaramente visibile razschelina mascellare nella forma di un triangolo. Avanti ben espressa da una scanalatura verticale, che è collegata con il guscio inferiore e nasale osso lacrimale.

Ulteriore osso del cranio facciali continua appendice frontale estendentesi dai corpi mascella superiore in luogo di convergenza delle superfici nasali, oftalmici e frontale. Una fine del processo viene a prua della dell'osso frontale. Sulla superficie laterale giace cresta lacrimale passa nella regione infraorbitale, delimitando il solco lacrimale. Sulla superficie mediale è griglia di cresta pettine che si collega con l'osso zigomatico.

processo zigomatico, lasciando la mascella, converge anche con l'osso zigomatico.

Osso alveolare – una piastra spessa con una concava lato, e dall'altro – convessa uscendo dalla mascella. Il suo bordo inferiore – it alveolari rientranze ad arco (dente lune) 8 per i denti superiori. compartimento alveolare per garantire le partizioni disponibilità mezhalveolyarnyh. elevazioni assegnati esterne, soprattutto chiaramente espresso nella regione anteriore.

cielo Scion è una piastra orizzontale. Egli proviene dalla superficie nasale, dove va per l'osso alveolare. La sua superficie superiore è liscia e crea una parete di fondo della cavità nasale. Il bordo mediale ha una cresta rialzata naso, che crea processo palatale, combinandosi con il bordo del vomere.

Più bassa è la rugosità superficiale è diverso, e fermati sul retro del solco palatina. Il bordo mediale è collegato alla stessa appendice dall'altro, per cui un palato duro. Il bordo anteriore di un'apertura nel canale scalpello e posteriore – è combinato con l'osso palatale.

ossa palatine

ossa facciali sono accoppiati e spaiati. Osso palatino riferisce alla coppia. È costituita da piastra perpendicolari e orizzontali.

La piastra orizzontale ha quattro angoli. Insieme alle escrescenze osso palatino è il cielo. Una piastra di fondo orizzontale ha una superficie ruvida. superficie nasale, al contrario, è liscia. Lungo di essa e appendice situata nasale cresta mascellare passaggio nell'osso naso.

piastra parete perpendicolare inclusa nella cavità nasale. Sulla sua superficie laterale della scanalatura è grande cielo. Lei, insieme con le scanalature della mascella superiore e l'appendice dello sfenoide, creando un grande canale cielo. Alla fine è un foro. Sulla superficie mediale della piastra, una coppia di creste orizzontali – una griglia, mentre l'altra – il lavandino.

Dall'osso palatino regione facciale cranio partono orbitale, piramidale e appendici a forma di cuneo. Il primo corre lateralmente e in avanti, il secondo si muove verso il basso, all'indietro e lateralmente nella sede delle piastre di collegamento e il terzo risale e medialmente collegandosi al sfenoide.

vomer

Opener è spaiati ossa facciali del cranio. Questa piastra trapezoidale che si trova nella cavità nasale e crea una partizione. Verhnezadny bordo più spessa delle altre parti. Essa è divisa in due, e nel solco formata passa becco e cresta sfenoide. Il bordo posteriore choanae separa, fondo – è collegata con le creste naso osso palatino e il fronte – in un sol pezzo con il setto nasale, e nell'altra con la piastra dell'osso etmoide.

osso nasale

Accoppiato osso del cranio facciali sono presentati osso nasale, la creazione di una spina dorsale. Questa piastra sottile con quattro angoli, un bordo superiore che è più spessa e più stretto di quelli inferiori. Essa è collegata al osso frontale, laterale – con processo frontale e inferiore insieme con il processo di base frontale è il contorno dell'apertura della cavità nasale. La superficie anteriore dell'osso ha una superficie liscia, e la parte posteriore – concava reticolo scanalatura.

osso lacrimale

Queste ossa facciali umane del cranio sono accoppiati. Hanno presentato un piatto piuttosto fragile, sotto forma di un quadrilatero. Con esso, la parete anteriore dell'orbita. Davanti ad esso è unito con il processo frontale in alto – con il bordo dell'osso frontale e dietro – con la piastra dell'osso etmoide, all'inizio della quale ricopre la superficie mediale. Sulla superficie laterale situata cresta lacrimale di lacrime con un gancio all'estremità. Un vantaggio è solco lacrimale.

zigomo

Un altro paio di osso, unendo le ossa del cranio cerebrale e del viso. È rappresentato dalle superfici orbitali, temporali e laterali, così come i processi frontali e temporali.

La superficie laterale è irregolari forme orbitale quadrilatero una parete dell'orbita e regione infraorbitale, temporale e – parte fossa infratemporale.

appendice frontale estende verso l'alto e temporale – verso il basso. Ultimo del processo zigomatico forme zigomatica. Osso mascellare superiore è montata sulla superficie dentellata.

mandibola

Questo è l'unico osso cranico mobile. È spaiato ed è costituito da un corpo orizzontale, e due rami verticali.

Il corpo è piegata a forma di ferro di cavallo e hanno entrambi superficie interna ed esterna. Il suo bordo inferiore è ispessita e arrotondata, e la parte superiore con crea alveoli dentali alveolari che sono separati tra loro da pareti divisorie.

Davanti al mento situato protrusione espansione e trasformando in mento tubercolo. Dietro c'è un forame mentale, dopo di che arriva la linea obliqua.

Nel mezzo della parte interna della mandibola viene rilasciato mento colonna vertebrale, ai lati del quale v'è una fossa oblunga 2-addominale. Al bordo superiore, vicino alle alveoli dentali, è la fossa sublinguale, sotto il quale origina debole mascella-ioide. Una linea si trova sotto la fossa sottomandibolare.

Ramo mascella è vapore, esso ha i bordi anteriore e posteriore, una esterna ed una superficie interna. Sulla parte esterna della masticazione rilevato, e all'interno – tuberosità pterigoideo.

Ramo termina con appendici anteriori e posteriori che si estendono verso l'alto. Tra loro c'è clipping mandibola. Anteriore processo – coronale, indicò in alto. pettine buccale è guidata dalla sua base a un dente radicale. Un condilare appendice posteriore si conclude testa, collo che si estende mandibola.

osso ioide

Ossa della regione facciale della ioide fine cranio, che si trova nel collo tra la laringe e la ganascia inferiore. Esso comprende un corpo e due appendici in forma di piccoli e grandi corna. osso corpo arcuato, la parte anteriore – convessa e la parte posteriore – concava. I lati deviano grandi corna e verso l'alto, lateralmente e all'indietro – piccola. L'osso ioide è sospeso dalle ossa del cranio di muscoli e legamenti. È collegato con la laringe.

conclusione

Quando studiamo le ossa facciali del cranio, anatomia richiama l'attenzione prima di tutto su terreni difficili sulle superfici esterne ed interne, che si spiega con il fatto che ci sono cervelli, gangli e organi sensoriali.

Ossa sono stazionari (eccetto mascella inferiore). Essi sono garantiti da una varietà di cuciture nel cranio e del viso, così come attraverso la cartilagine delle articolazioni della base cranica.