798 Shares 4767 views

Che cosa mettere nell'ombra dietro la casa di verdure e fiori?

I giardinieri incontrano due aree problematiche opposte: sole luminoso e ombra profonda. Entrambi questi estremi riducono notevolmente la possibilità di coltivare molte piante: sia fiori che verdure.


Spesso succede che un'ampia area è all'ombra dietro la casa, il garage o altri edifici. Ma ci sono aree in cui il sole è almeno parzialmente presente, e ci sono quelli in cui non cade affatto.

In questo articolo, ti dirò cosa puoi mettere dietro la casa, all'ombra.

Ortaggi per l'area ombreggiata

Le verdure per la zona ombreggiata sono molto più piccole delle piante ornamentali. Il fatto è che per la maturazione del feto è necessaria la luce. Ma le piante decidue possono vivere in una zona debolmente illuminata. In un'ombra opaca di verdure nulla può essere piantato, ma nella penombra si può crescere:

  • spinaci;
  • Insalata di cress, insalata di rucola e foglia;
  • bietole;
  • Cipolla sui verdi;
  • piselli;
  • fagioli;
  • cetrioli;
  • ravanello;
  • Broccoli e cavolfiore.

Tra gli altri cetrioli esiste perfettamente l'ombra degli alberi, appesa alle recinzioni. Oltre alle verdure in tali condizioni è molto possibile coltivare verdure, come il prezzemolo e l'aneto. Questo è un piccolo elenco di ciò che può essere piantato all'ombra dietro una casa di verdure.

Shade-loving o ombra-tollerante?

Questi concetti sono spesso incline a essere confusi, eppure l' impianto tollerante all'ombra tollera un pozzo di ombra parziale e l'ombreggiato preferisce crescere in un'ombra profonda. Prima di andare a comprare le piante, scopri osservando che tipo di trama hai, quante ore c'è il sole. Una domanda è che cosa mettere nell'ombra degli alberi e l'altra – nell'ombra sorda della casa. Ciò aiuterà ad evitare errori.

Le piante superiori crescono all'ombra

Tra le varianti ombreggiate, ci sono un sacco di decidui e conifere decorativi splendidamente fioriti. Bisogna solo conoscervi. Poi, invece di chiedere a cosa mettere nell'ombra dietro la casa, avrai un'altra: cosa scegliere tra le piante ombreggiate? Le opzioni sono in realtà molto.

Quindi, le piante ombrose più popolari:

  • Perenni di deciduo-deciduo: ospite, felce, brunner, zoccolo.
  • Perenni di terracotta: periwinkle, edera.
  • Perenni di fioritura: daylily, aquilegia, Tradescantia, clematis.
  • Conifere: abete rosso conico (conica).
  • Arbusti: erba di mandrino, durene, cotoneaster.
  • Tuber: canne.

Alcuni di loro meritano un'attenzione particolare a causa della decoratività e dell'amore per luoghi ombrosi. Ancora non so cosa mettere nell'ombra dietro la casa? Con le foto dell'articolo, la scelta diventa più facile. Poi parleremo di altre opzioni.

Hosta è la regina dell'ombra

Hosta è la pianta più popolare per aree a bassa luminosità. Quello che è notevole è il fatto che un'ombra più denso rende le foglie ospitanti grandi e impressionanti. Pertanto, la risposta alla questione delle piante da piantare all'ombra è l'ospite. È molto ombra e al sole, al contrario, perde tutta la decoratività.

Inoltre, è anche valorizzato per la resistenza al gelo: tollera freddo forte senza riparo. Ci sono molti tipi di host, che differiscono per dimensione e colore delle foglie. Questa pianta è valutata per una varietà di delicatamente verde, ricoperta di foglie bianche e argentate, raccolte in una rosetta basale.

A ospita fiori incantevoli di ombra bianca o lilla sotto forma di una piccola campana, che si trovano su una gamba lunga.

E 'molto facile guidare l'ospite: scavare una parte del rizoma con foglie e piantarlo in un nuovo posto, preferibilmente in primavera o in autunno, fuori dalla stagione calda.

Conceo canadese di abete rosso – conifere in ombra

Il nome di questo abete ci dà una comprensione della forma del cono. Infatti, questo albero sempreverde e estremamente lento che cresce ha la forma di un cono. Il cono ha una struttura densa, quindi il tronco non è visibile, e interessante, forma questa forma stessa, creando l'immagine di un albero tagliato.

Questo abete – un abitante ideale dell'ombra, ama il terreno umido, ma il drenaggio ad esso non fa male. Ricordando la sua crescita lenta, non collocare vicino a qualsiasi altra cosa, altrimenti bloccerà il cono.

L'abete rosso canadese sarà esaminato in una singola piantagione, se si posano agglomerati intorno e cospargono di piccole pietre decorative. Può anche essere combinato con i ginepri inferiori.

Fern – visitatore della foresta

Alcune persone sognano di crescere una felce al loro sito. Tuttavia, non si radice ovunque, tranne nelle aree a bassa luminosità. Se stai pensando a quali piante pianificare all'ombra, scegliere in modo sicuro – un bosco bello.

Tra le piante di ombra, la felce è il campione della sopravvivenza in condizioni di mancanza di luce. Ma non sopravvive solo, ma organizza anche meravigliosi grossi cespugli di colore verde tenero. È apprezzato per le foglie non wisted (wai), che hanno una bella struttura intagliata.

Puoi scegliere per molto tempo che cosa mettere in una ombra profonda dietro la casa, ma se preferisci una felce, non perderai.

Ivy – pizzo sempreverde

Ivy – sempreverdi della famiglia Araliai, numerando molte varietà. Solo le specie resistenti al gelo che sono in grado di sopravvivere in inverno sono di interesse per i nostri territori.

L'Ivy è valorizzato dalle sue foglie di cera sempreverdi di vari colori: dal verde scuro a variegate varietà.

Se si dispone di un posto vuoto a bassa illuminazione vicino alla recinzione o non si sa cosa mettere nell'ombra dietro la casa, quindi alla prima opportunità ottenere questa pianta. L'Ivy è usato per nobilitare le siepi e come copertura a terra. Saranno anche una salvezza per i segreti segni delle colline alpine: l'edera che esce dalle pietre dà un aspetto selvaggio e misterioso.

Daylily – un fiore per i pigri

Se parliamo di quel giorno, allora, come tutti i fiori, preferisce luoghi soleggiati, ma si trova tranquillamente l'ombra. Questa pianta con foglie lunghe sottili, raccolte alla radice e con un fiore su un lungo fusto. I fiori sono sufficientemente decorativi e fioriscono anche in una forte ombra, ma i pedicelli saranno molto lunghi. Il daylily cresce ad una velocità colossale, in modo che in breve tempo si può ottenere un prato densa.

Daylily è chiamato un fiore per i pigri: le solite varietà arancione e gialla non richiedono assolutamente alcuna cura. Specie più esigenti hanno un grande valore decorativo. Le varietà di luce non sono adatte per piantare in ombra sorda. È necessario scegliere le specie più scure.

Cotoneaster – principe selvaggio

Cotoneasteri sono piante molto poco pretenziose, che, oltre a fogliame spesso e lucido, sono incantati con piccole bacche rosse. Le bacche sono tenute sul ramo per tanto tempo che dà l'impressione di un cespuglio sempre fruibile.

Ci sono molti tipi di cotoneasterie: da alti arbusti a copertura di terra. Particolare attenzione per l'ombra merita una striscia di cotoneaster, che in un tempo molto breve occupa grandi aree. Per le pendici delle colline alpine e delle rocce, questa è l'opzione migliore.

Per le composizioni con pietre è adatto il lato dell'ombra della casa. Cosa piantare nell'ombra tra le pietre non è più un problema. Naturalmente, il cotoneaster, formando cespugli selvaggi selvaggi, appesi alla pietra o arricciandoli tra di loro. L'effetto è incredibile, considerando che le pietre, come il cotoneaster, non hanno bisogno di un sole luminoso.

Bonus inaspettati dell'area dell'ombra

Nelle zone dell'ombra c'è anche un vantaggio – spesso sono molto bagnati. Anche nel caldo ardente, queste zone mantengono la loro umidità vivificante, praticamente mai asciugando. In tali luoghi ci possono essere piante che muoiono su altri siti. Ma questo non è tutto il beneficio dell'ombra.

Le piante possono essere trapiantate solo in primavera e in autunno, in quanto non assumono radici con una mancanza di umidità. Ma nell'ombra profonda hai l'opportunità di organizzare i trapianti per tutta l'estate!

Quindi, ti abbiamo detto di cosa mettere nell'ombra dietro la casa. Fiori, arbusti o copertura del suolo – ti scelgono. Ma l'un anno per l'ombra è molto piccolo, è meglio scegliere le perenni: piantate e dimenticate.

Ora non avrai problemi a scegliere cosa mettere nell'ombra dietro la casa.