278 Shares 5613 views

Otto-Croce ortodossa: foto, il valore, le proporzioni

Santa Croce è un simbolo del nostro Signore Gesù Cristo. Ogni vero credente alla vista di lui si trasforma involontariamente il suo pensiero circa l'agonia del Salvatore ha preso per sbarazzarsi di noi dalla morte eterna, che è diventata la sorte del popolo dopo la caduta di Adamo ed Eva. Speciale tensione spirituale ed emotiva porta una croce a otto-ortodossa. Anche se non v'è alcuna immagine della crocifissione, sembra sempre all'occhio della nostra mente.


Strumento di morte, che è diventato un simbolo di vita

Christian cross – questa immagine Strumenti di esecuzione, che è stato sottoposto a Iisus Hristos su frasi involontari imposti dal procuratore della Giudea, Pontius Pilate. Per la prima volta questo tipo di criminali che uccidono venuto dagli antichi Fenici e dopo i loro coloni – i Cartaginesi preso l'impero romano, che si è diffusa.

Nel periodo pre-cristiano alla crocifissione condannato principalmente ladri hanno poi preso i seguaci martiri di Gesù Cristo. Soprattutto spesso questo fenomeno è stato durante il regno dell'imperatore Nerone. La morte stessa del Salvatore ha fatto uno strumento di vergogna e sofferenza simbolo della vittoria del bene sul male e la luce sulle tenebre eterne vita un inferno.

La croce ad otto punte – il simbolo dell'Ortodossia

La tradizione cristiana conosce molti caratteri tipografici differenti si incrociano dalle solite linee rette puntatori a croce ad un molto complicate geometrie, oltre ai vari simboli. significato religioso hanno posato lo stesso, ma le differenze esterne sono abbastanza significativo.

Nei paesi del Mediterraneo orientale, Europa orientale e in Russia fin dai tempi antichi un simbolo della chiesa è a pianta ottagonale, o, come spesso si dice, la croce ortodossa. Inoltre, si può sentire l'espressione "la croce di San Lazzaro," è un altro nome per il cross di otto ortodossa, come sarà discusso qui di seguito. A volte si è posto sulla immagine del Salvatore crocifisso.

caratteristiche esterne della croce ortodossa

La sua peculiarità consiste nel fatto che, oltre alle due traverse orizzontali, dei quali quello inferiore – più, e la parte superiore – una piccola, v'è più incline a chiamare il piede. E 'piccola e situata nella parte inferiore del segmento verticale, simboleggia la traversa, su cui poggiava i piedi di Cristo.

La direzione della sua inclinazione è sempre la stessa: se visto dal lato del Cristo crocifisso, l'estremità destra è superiore sinistra. In questo si trova un certo simbolismo. Secondo le parole del Salvatore presso il Giudizio Universale, i giusti stare alla sua destra, e peccatori – a sinistra. Tale percorso verticale cielo indica levata l'estremità destra del piede, e Avichi convertito sinistra.

Secondo il Vangelo del Salvatore inchiodato sopra la scheda di testa su cui la mano di Pontius Pilate era scritto: "Gesù il Nazareno, il re dei Giudei". Questa iscrizione è stata fatta in tre lingue – aramaico, latino e greco. Che rappresenta la piccola traversa superiore. Può essere situato nell'intervallo tra l'alta traversa e l'estremità superiore della croce, e in cima di esso. Tale contrassegno consente la più fiducioso di riprodurre l'aspetto degli strumenti di Cristo sofferente. Ecco perché la croce a otto-ortodossa.

Circa la legge della sezione aurea

croce a otto-ortodossa nella sua forma classica è basata sulla legge della sezione aurea. Per capire che cosa stava succedendo, si discute questo concetto in modo più dettagliato. Sotto è inteso come una proporzione armonica, è alla base qualche modo tutto ciò che è creato dal creatore.

Uno dei suoi esempi è il corpo umano. Attraverso un semplice esperimento possiamo vedere che se dividiamo il valore della nostra crescita sulla distanza dalla suola al ombelico, e quindi lo stesso valore viene diviso per la distanza tra l'ombelico e la parte superiore della testa, allora i risultati saranno gli stessi e la quantità di 1,618. La stessa proporzione si trova nella dimensione delle falangi delle nostre dita. Questi valori rapporto, detto rapporto aureo, si trovano ad ogni passo: dalla struttura coperture del mare per formare le solite rape orto.

Edificio sulla base delle proporzioni della sezione aurea legge è ampiamente usato in architettura, così come altri settori dell'arte. Con la sua vista di molti artisti riescono a raggiungere nella sua opera un massimo di armonia. Questo stesso modello è stato osservato da autori che lavorano nel genere della musica classica. Durante la scrittura di canzoni nello stile di rock e jazz a rinunciarvi.

Legge di costruire una croce ortodossa

Sulla base della sezione aurea costruito e croce a otto-ortodossa. Il valore delle sue estremità è stato spiegato in precedenza, ora alla regole base della costruzione di questo centro simbolo cristiano. Essi non sono stati fissati artificialmente, ma il risultato di l'armonia della vita stessa, e ottenuto il loro fondamento matematico.

Otto croce ortodossa tracciato in pieno accordo con la tradizione si inserisce sempre in un rettangolo, le proporzioni dei quali corrisponde alla sezione aurea. In poche parole, dividendo l'altezza per la larghezza, otteniamo 1.618.

La croce di San Lazzaro (come detto sopra, è un altro nome croce a otto ortodossa) nella sua costruzione è un'altra caratteristica associata con le proporzioni del corpo. E 'ben noto che la larghezza della campata di mani umane è uguale alla sua altezza e figura con le mani divorziate nei lati si inserisce perfettamente in un quadrato. Per questo motivo, la durata media del fascio corrispondente ad una lancetta di Cristo, è la distanza da esso per il piede della pendenza, cioè la sua crescita. Questi semplici, a prima vista, le norme dovrebbero tener conto di ogni persona alla quale la domanda è come disegnare la croce a otto-ortodossa.

Calvario croce

C'è anche una speciale puramente monastica croce, otto-ortodossa, le foto che viene presentato in questo articolo. Si chiama "la croce del Calvario". Questa faccia è la solita croce ortodossa, sopra descritto, è posto su una rappresentazione simbolica del Monte Calvario. Di solito è presentato in forma di gradini, che sono posti sotto il cranio e le ossa. Sinistra e destra della croce può essere illustrata canna con una spugna e la lancia.

Ognuno di questi elementi ha un profondo significato religioso. Ad esempio, il teschio e ossa incrociate. Secondo la Santa Tradizione, il sangue sacrificale del Salvatore, versato sulla croce, che cade sulla cima del Calvario, è trapelata nelle sue profondità, dove i resti del nostro antenato Adam, e li lavati con la maledizione del peccato originale. Così, l'immagine di un teschio e ossa di Cristo enfatizza la relazione della vittima al reato di Adamo ed Eva, così come il Nuovo Testamento – il Vecchio.

Il significato della lancia immagine sulla croce del Calvario

croce a otto-ortodossa su abiti monastici sempre accompagnato da immagini di bastone con una spugna e la lancia. Familiarità con il testo del Vangelo di Giovanni è ben ricordato piena di dramma quando uno dei soldati romani di nome Longino forò le costole di armi e Salvatore dalla ferita scorreva sangue e acqua. Questo episodio ha una diversa interpretazione, ma i più comuni che si trovano negli scritti del teologo cristiano e filosofo del IV secolo S. Agostino.

In essa egli scrive che, proprio come i bordi del dormire Adam Dio creò Eva, sua sposa, così da una ferita nel fianco di Gesù Cristo, ha subito un guerriero lancia, la sua sposa è stata fondata la chiesa. Stretto con il sangue e l'acqua, secondo S. Agostino, simboleggia i sacramenti – Eucaristia, dove il vino si traduce nel sangue del Signore, e l'Epifania, in cui una persona che entra nella chiesa, immerso in acqua calda. Lancia, che è stato applicato alla ferita, è una delle più importanti reliquie della cristianità, e si ritiene che allo stato attuale si è tenuto a Vienna, il castello Hofburg.

canne di immagini di valore e spugne

Altrettanto importanti sono le canne di immagine e spugne. Dai racconti dei santi evangelisti sanno che Cristo crocifisso due volte ha offerto da bere. Nel primo caso è stato il vino mescolato con mirra, che è inebriante bevanda per alleviare il dolore consente, e quindi estendere la sanzione.

Nel secondo tempo, ha sentito un grido dalla croce "Ho sete!", Ha portato la spugna piena di aceto e bile. E 'stata certamente una presa in giro di un uomo esausto e ha contribuito alla fine si avvicina. In entrambi i casi, i torturatori usato una spugna, infilzato su un bastone, perché senza il suo aiuto non ha potuto raggiungere la foce del Gesù crocifisso. Nonostante tale ruolo truce loro assegnato, questi oggetti, così come una lancia, sono stati tra i principali santuari cristiani, e l'immagine può essere visto accanto alla croce del Calvario.

iscrizioni simboliche al monastica croce

Coloro che vede prima il monastica croce a otto-ortodossa, ci sono spesso le domande relative alle iscrizioni incise su di esso. In particolare, questo IC e XC sulle estremità della barra centrale. Queste lettere stanno per altro che il nome abbreviato – Iisus Hristos. Inoltre, l'immagine della croce accompagnato da due situato sotto le iscrizioni barra centrale – il marchio di parole slave "Figlio di Dio" e la Nike greca, che significa "vincitore".

Su un piccolo bar, simboleggia, come detto sopra, la tavoletta con una scritta fatta da Pontius Pilate, di solito scritta abbreviazione slava ІNTSІ che denota la parola "Gesù il Nazareno, il re dei Giudei", e su di esso – "il Re della gloria." Vicino alle lance di immagini diventano una tradizione di scrivere la lettera K, e circa canne T. Inoltre, circa del XVI secolo, ha cominciato a scrivere alla base della croce sulla sinistra e le lettere ML RB destra. Sono anche un acronimo, e le parole significano "Il luogo del cranio, Fast crocifisso."

In aggiunta a questi segni, dobbiamo ricordare due lettere G, in piedi a sinistra e destra dell'immagine del Calvario, ed è una voce nel suo nome, così come D e A – Head of Adam dipinta sui lati del cranio, e la frase "Re della gloria", il coronamento monastica otto ortodossa attraversare. Il valore intrinseco in essi, è pienamente coerente con i testi evangelici, ma la scrittura reale può essere variata e sostituito da altri.

Immortalità conferito dalla fede

E 'anche importante capire il motivo per cui il nome della croce a otto ortodossa legata al nome di San Lazzaro? La risposta a questa domanda si può trovare nelle pagine del Vangelo di Giovanni, che descrive il miracolo della sua risurrezione dai morti, Gesù Cristo ha commesso, il quarto giorno dopo la morte. Il simbolismo qui è evidente: come Lazarus è stato riportato in vita dalla fede sue sorelle Marta e Maria in dell'onnipotenza di Gesù, e tutti coloro che si fida nel Salvatore, saranno salvati dalle mani della morte eterna.

La vanità di persone vita terrena non può personalmente vedere il Figlio di Dio, ma hanno conferito i suoi simboli religiosi. Uno di questi è trasversale otto ortodossa, le proporzioni, la forma generale e il carico semantico che sono stati oggetto di questo articolo. Egli è accompagnato da una persona di fede per tutta la vita. sacro fonte, dove il sacramento del battesimo apre le porte della sua Chiesa di Cristo, fino a quando albeggia sulla tomba lapide croce a otto-ortodossa.

simbolo Pettorale della fede cristiana

usura personalizzato una piccola croce fatta di materiali diversi, è apparso solo all'inizio del IV secolo. Nonostante il fatto che il principale strumento della passione di Cristo era oggetto di venerazione in tutti i suoi seguaci dai primissimi anni della costituzione della Chiesa cristiana sulla terra, in principio si è deciso di non indossare intorno alle croci al collo e medaglioni con l'immagine del Salvatore.

V'è anche la prova che nel periodo di persecuzione che ha avuto luogo a partire dalla metà del I e prima dell'inizio del IV secolo, furono martiri volontari che volevano soffrire per Cristo e applicati all'immagine della croce me stesso sulla fronte. Con questo segno hanno appreso e poi tradito tormento e la morte. Dopo la costituzione del cristianesimo nel indossare una croce come religione di Stato era una consuetudine, nello stesso periodo, hanno cominciato ad essere installato sul tetto del tempio.

Due tipi di crocifisso in antica Rus

In Russia, i simboli della fede cristiana è apparso nel 988, in concomitanza con il suo battesimo. E 'interessante notare che i nostri antenati sono stati ereditati dal Bizantini due tipi crocifisso. Uno di loro hanno usato per essere indossati sul petto, sotto i vestiti. Queste croci sono stati chiamati giubbotti.

Insieme a loro, c'erano i cosiddetti encolpion – attraversa anche, ma un po 'più grande, e viene indossato sopra gli indumenti. La loro origine, sono per tradizione di indossare una teca con le reliquie, che sono state decorate con una croce. Nel corso del tempo encolpion trasformato in croci pettorali di sacerdoti e metropoliti.

Il simbolo principale di umanesimo e di umanità

Nel corso dei millenni che sono trascorsi da allora, quando la riva Dnieper illuminato luce della fede cristiana, la tradizione ortodossa si è evoluta in molti modi. Inviolabili lasciando solo i suoi principi religiosi e gli elementi di base del simbolismo, il principale dei quali la croce ad otto ortodossa.

Oro e argento, rame, o reso di qualsiasi altro materiale, mantiene il credente, proteggendolo dalle forze del male – visibili e invisibili. Come promemoria del sacrificio portata da Cristo nella salvezza degli uomini, la croce è diventato un simbolo della più alta umanità e l'amore del prossimo.