499 Shares 3523 views

Esposizione. Che cosa significa questo?

In utilizzando qualsiasi concetto, spesso non ci rendiamo conto che è il contesto in cui viene usata la parola. Ad esempio, la "esposizione". Di cosa si tratta? La parola stessa deriva dal latino "Expositio", che significa "descrizione sommaria".


I vari significati della parola

Nei dizionari moderni, come Efraim, dà diverse definizioni del concetto di "esposizione" (questa parola significa):

  1. Nella letteratura – quella parte del lavoro, che descrive il contesto della causa principale: definisce le circostanze, caratterizzati dall'atmosfera e simili. Si trova, di regola, all'inizio dei lavori, almeno – alla fine o in mezzo. Di solito precede l'azione principale.

  2. L'esposizione – che è in termini di musica? Questa prima sezione del lavoro, la voce, che contiene una sintesi dei principali temi musicali.

  3. Le immagini o filmati – la quantità di tempo durante il quale la lente rimane aperta.

  4. In geologia – la posizione della pendenza di una collina in relazione ai punti cardinali.

  5. In medicina – la durata d'azione di fattori nocivi per il corpo.

L'esposizione museale

Uno sguardo più da vicino il significato di questa parola. Questo posizionamento (allineamento, uscire, layout), elementi che sono esposti al pubblico, secondo un certo sistema. O un insieme di questi elementi, o il luogo che ospita una collezione di oggetti simili. Per esempio, la mostra di pittura pittura.

Devo dire che la mostra museo non consiste di qualsiasi degli elementi e delle esposizioni, che rappresenta il valore museo. La combinazione di questi pezzi da museo, i loro modelli, ricostruzioni, testo di aiuto è materiale espositivo. parti di esposizione collegate tra loro. Essi costituiscono la struttura tematica, che combina comunanza visivo e semantico. Musei creano mostre permanenti e temporanee e mostre: reporting, case, azionari.

mostre

La loro creazione – una parte importante del lavoro del museo. Aumentano Valutazione del museo, l'importanza dei suoi fondi, e allo stesso tempo – la disponibilità di elementi. Mostre migliorare la metodologia di formazione generale e lavoro culturale del museo, espandendo significativamente la sua geografia. sviluppando anche attivamente inter-museo scambi mostre, che certamente contribuisce all'arricchimento reciproco delle diverse culture.

Metodi e tipi di costruzione della mostra

L'esposizione può essere presentata in diversi modi. Metodo di costruzione chiamato procedura basata sulla scienza per l'organizzazione di mostre. Di solito viene dal contenuto della mostra, che, rispettivamente, è un paesaggio, una tematica, ensemble, sistematica. Un esempio lampante di esposizione paesaggio – panorama o diorama. Essi trasferiscono alla zona museale di fauna selvatica o di un paesaggio, mostrare la mano, che è difficile da osservare nel mondo reale.

Se l'esposizione rivela un certo tema o soggetto, si parla di tematiche. Si crea l'immagine degli eventi museali o fenomeni visualizzati. La combinazione di esposizioni di attualità e paesaggistiche rappresenta grande spettacolo (vedi famoso diorama Sebastopoli Difesa). Il metodo di scelta della forma di esposizione dipende da molti fattori: i fili di obiettivi, dimensione della zona in cui v'è una mostra.

esposizioni del museo e copie

Originals – la base di ciò che è in ogni mostra. Che cosa significa questo? Le persone generalmente tendono a venire un'occhiata alle originali. Ma l'esposizione può anche partecipare e oggetti creati appositamente per la mostra: le riproduzioni, modelli, stampi, ologrammi, modelli, le repliche, la ricostruzione. Che, ovviamente, riduce il valore di una certa esposizione, ma aumenta il livello di frequenza. Poi tutti questi elementi (non è vero!) Sono disponibili per le diverse categorie di visitatori.