639 Shares 8875 views

Quali sono le condizioni ambientali e delle risorse naturali d'Italia? Che includono le risorse naturali d'Italia?

Italia – paese soleggiato nel sud Europa con una natura di rara bellezza e diversificata. Quali sono le risorse e le condizioni naturali di Italia? Questo sarà discusso ulteriormente.

Natural Resources Italia (brevemente)

Italia – il paese più grande del Mediterraneo, che si trova nel Sud Europa. La maggior parte di esso è situato sulla penisola appenninica – proprio sul fatto che la forma ricorda molto un grazioso caricamenti del sistema femminili. In questo articolo, ci concentreremo su come risorse naturali contribuiscono allo sviluppo d'Italia sono diversi settori dell'economia.

Così, il paese ha un potenziale estremamente povero di risorse minerali. Risorse minerarie non soddisfare le esigenze nazionali di Italia, per cui il paese deve importare energia, così come i metalli ferrosi. Industria siderurgica dello Stato si scarica completamente su materie prime importate.

L'Italia non è molto ricca di risorse forestali e idriche. Fiumi che scorrono è estremamente piccolo, e la maggior parte di essi sono rappresentati da torrenti di montagna.

Quindi, se si tiene una breve analisi, che l'Italia le risorse non contribuiscono allo sviluppo dell'economia nazionale. La maggior parte delle risorse minerarie del paese deve importare. D'altra parte, il clima e le risorse naturali consentono l'Italia di sviluppare qui l'economia ricreative e del turismo. Proprio questa Italia e con successo impegnati, ottenendo enormi profitti nel suo bilancio dello Stato da parte dei turisti stranieri afflusso.

La natura del rilievo del paese

Natural Resources Italia – non è solo di risorse naturali, la terra e la foresta. Descrivendo il potenziale delle risorse naturali di un paese, dovrebbe essere messa a fuoco dettagliate sulle caratteristiche del suo sollievo. Dopo tutto, svolge un ruolo importante nello sviluppo dell'economia nazionale e ponendo la sua attività.

L'Italia può essere riferito ai paesi di montagna. Dopo tutto, circa il 70 per cento del suo territorio è coperto da montagne e colline con altitudini superiori a 700 metri. Pianure e valli occupano solo 1/4 dello Stato. Il più grande di loro, la Pianura Padana, che si trova nel bacino del Po. Qui si concentra un numero piuttosto elevato di popolazione.

Nel nord Italia, che si trova contrafforti sud del più grande sistema montagna in Europa – le Alpi. Questi speroni sono di grande importanza per la formazione della natura d'Italia. Dopo tutto, essi proteggono il paese dalla penetrazione di masse d'aria settentrionali freddi e umidi.

Vale la pena notare che l'Italia è caratterizzata da un livello piuttosto elevato di instabilità sismica. Questo complica notevolmente lo sviluppo economico di alcune delle sue regioni. In Italia ci sono vulcani. Sia estinte e tuttora esistente. Il più famoso di loro – questo è l'Etna, Stromboli e il Vesuvio. Regolarmente in diverse parti del paese ha registrato un terremoto di varia intensità. L'ultimo forte terremoto è successo qui nel 2012.

Le condizioni climatiche del paese

L'Italia si trova nel clima zona subtropicale (Mediterraneo). ruolo enorme nel plasmare la situazione climatica del paese svolgono un alpini catene montuose a nord. Essi sono la barriera naturale che protegge gli Appennini dai venti freddi provenienti dal nord.

In condizioni climatiche generali contribuire non solo allo sviluppo di attività ricreative e strutture termali. Sono anche molto favorevole per complesso agro-industriale del paese. Tuttavia, la mancanza di umidità in molte regioni d'Italia. Tuttavia, in questo paese la natura stessa delle ottime condizioni per la coltivazione di uve eccellenti e frutta.

Risorse minerarie d'Italia

Come notato sopra, l'Italia non ha avuto riserve significative di minerali. E, in generale, le sue risorse minerarie non fornisce le esigenze interne dell'economia.

Se consideriamo le risorse di combustibile in Italia sono depositi minori di carbone. E anche alcuni giacimenti di gas piuttosto grandi, in grado di soddisfare le esigenze del paese in questa risorsa da solo il 15-20%.

Proprie riserve di minerale di metalli ferrosi, che sono così necessarie per il funzionamento del settore, in Italia c'è anche no. Minerale di ferro, manganese e cromo paese acquista da altri paesi europei. Tuttavia, in Italia si rivelano i grandi depositi di mercurio, così come lo zinco e piombo. Così, lo sviluppo di metalli non ferrosi qui può essere un business molto promettente e redditizio.

Inoltre, le viscere Italia ricca di minerali non metallici, così come materie prime per l'industria delle costruzioni. In particolare, all'interno del paese ci sono giacimenti di marmo bianco e granito di importanza mondiale.

le risorse idriche del paese

Acqua Italia la natura , troppo, soprattutto non viziati. La maggior parte dei fiumi del Paese e nepolnovodnye estate molto secca. In molti fiumi di montagna della penisola, così come ai piedi delle Alpi regioni possono sviluppare con successo l'industria idroelettrica.

più grande sistema idrico in Italia è nella sua parte settentrionale. È un fiume lungo la lunghezza di 650 chilometri, con numerosi affluenti. All'interno della penisola sono anche un sacco di fiumi. Ma quasi tutti sono brevi, montagnosa e molto superficiale.

Le risorse idriche in Italia non sono solo fiumi, ma i laghi. Nel paese ci sono almeno mille laghi. L'origine della maggior parte di loro – ghiacciaio di montagna. Alcuni laghi italiani utilizzati con successo in attività ricreative e turistiche.

Terra e delle risorse forestali del paese

risorse del territorio in Italia è anche piuttosto scarsa. Terreno adatto per la coltivazione di colture, concentrata nel nord del paese, nella valle del Po. Recentemente c'è stata una riduzione della terra coltivabile in Italia. La quota di pascolo in fondo agrario del paese è di circa il 15%.

Italia povere e delle risorse forestali. Il paese è costretto ad acquistare all'estero. Il livello di copertura forestale in Italia, non superi il 20%. Inoltre, la maggior parte delle foreste del paese – si tratta di una varietà di formazioni a bassa crescita, con un tocco di cespugli spinosi.

insomma

Quindi, possiamo dire che le risorse naturali sono abbastanza scarse in Italia. Sul suo territorio è non di riserve sufficienti di minerali, boschi e acque superficiali. Tuttavia, per le sue bellezze paesaggistiche, il clima mite e il ricco patrimonio storico e culturale d'Italia è stata in grado di raggiungere un notevole successo nel settore del turismo. Le principali risorse ricreative d'Italia sono concentrate nelle Alpi, sulla costa adriatica, così come nelle belle vecchie città come Roma, Venezia o Verona.