600 Shares 8680 views

Qual è la più potente scossa elettrica in Russia?

Electroshocker è un'arma per l'autodifesa. Il suo lavoro si basa sull'effetto di scaricare una corrente elettrica su un organismo vivente. Un dispositivo viene utilizzato per neutralizzare o fermare il nemico. Electroshocker è classificato come un'arma non letale. Esistono due tipi di dispositivi: scossa elettrica remota e contatto. Il più potente di essi è determinato dal suo tipo e dalle sue caratteristiche.


Il più degli shock elettrici è la loro compattezza e il peso ridotto, che consente di portare questo dispositivo in una tasca, su una cintura, in una borsa, ecc. Allo stesso tempo, l'arma in questione può avere capacità di travestimento. In poche parole, ci sono elettroshockers che sembrano una torcia elettrica. Inoltre, grazie ad un caso particolare, può essere fatta sotto forma di un piccolo ombrello e persino di un telefono cellulare. Le funzionalità di mascheramento non pregiudicano il funzionamento dello shock elettrico.

dispositivo

Per la fabbricazione del corpo della pistola a stordimento viene utilizzato plastica forte. Il corpo è un singolo monolite. La parte anteriore contiene elettrodi che trasferiscono lo scarico. Alcuni modelli hanno cartucce sostituibili con elettrodi di ripresa. Ogni tipo di arma in questione funziona dalla propria fonte di energia elettrica. Il dispositivo viene avviato premendo il pulsante. Su tutti i modelli di scosse elettriche c'è un fusibile, e alcuni sono dotati di una torcia elettrica e persino di una sirena.

Le dimensioni e la forma delle armi in questione variano a seconda dello scopo. Ad esempio, per i dipendenti delle organizzazioni di sicurezza, vengono prodotte elettroshockers di forma oblunga con una sezione rotonda dello scafo. Tali dispositivi sono utilizzati anche come tronchetto. Per le femmine, le scosse elettriche miniaturizzate sono prodotte non più di 100-150 mm. Tali dimensioni sono necessarie affinché i modelli siano posizionati in una borsa.

Quali tipi sono consentiti per l'utilizzo?

In Russia, è consentito l'acquisto e il trasporto di una scossa elettrica. Per fare questo, l'arma in questione dovrebbe avere un potere di non più di 3 watt. L'età, da cui è consentito acquisire e sopportare, è di diciotto anni. In questo caso non è richiesta la fornitura di documenti, permessi o certificati aggiuntivi. L'eccezione è l'autorità di applicazione della legge che è autorizzata a utilizzare shock elettrico con potenza superiore.

Modelli remoti

La scossa elettrica a distanza (non contatto, tiro) è un'arma da mischia. Modelli molto confortevoli. La distanza della sconfitta di queste armi è di sette metri. Di regola, i modelli remoti producono un'azione unica.

Nelle agenzie di contrasto , è stato ampiamente utilizzato uno shock elettrico remoto. Il più potente di loro è in servizio con la polizia e sostituisce un tronco. Inoltre, le armi in esame sono diventate diffuse nella popolazione. La sua domanda cresce di giorno in giorno tra i funzionari della legge e i cittadini comuni.

Principio di funzionamento di un agitatore elettrico remoto

Le armi da shock a distanza sono suddivise in sistemi a filo (lo scarico della corrente elettrica viene trasmesso dai cavi al bersaglio) e le armi da proiettile (l'elemento colpente è un proiettile elettrico). Un elettroshocker di proiettile è un dispositivo in miniatura che spara al bersaglio. Cosa succede dopo? Dopo di che, la scarica corrente viene trasmessa all'obiettivo dal proiettile. Questo è il principio del funzionamento di un dispositivo come un agitatore elettrico remoto. Il più potente di essi può essere utilizzato in tutte le condizioni climatiche, camere, ascensori, ecc.

Modelli di contatto delle armi da urto

L'elettroshock del contatto è un'arma a corto raggio. Il principio del suo lavoro è lo stesso di quello delle armi fredde. La differenza è l'assenza di una lama. Invece di una lama, uno shock elettrico a contatto utilizza una potente scarica elettrica. Non provoca un risultato letale. Ma con un contatto di tre o cinque secondi, una tale scarica può portare alla perdita di coscienza della persona in attacco per un periodo di trenta a quarantacinque minuti. A differenza del telecomando, lo shock elettrico a contatto è progettato per un uso ripetuto (fino a duecento scarichi e più).

Principio di funzionamento dello shock elettrico a contatto

Il vantaggio dei modelli di contatto è il fatto che non sono necessarie particolari abilità per utilizzarle. Di conseguenza, in pochi secondi puoi immobilizzare anche un pugile dei pesi massimi. E 'importante al momento giusto per ottenere una scossa elettrica e portarla in azione colpendola nel corpo della persona in attacco.

Classi di scosse elettriche

L'arma in questione è divisa in tre classi.

  • Il primo tipo comprende shockers elettrici con una tensione di 5000 kV e superiore con una potenza di 2-3 watt. Questi sono i cosiddetti pistole di stordimento. Tali modelli possono privare l'attaccante della coscienza per trenta minuti.
  • La seconda classe comprende scosse elettriche con una tensione di 300 kV e una potenza di 1-2 W. I modelli considerati hanno effetto doloroso, ma solo a contatto con parti non protette di un corpo o vestiti della persona in attacco.
  • La terza classe di elettroconduttori ha una tensione inferiore a 3500 kV e una potenza di 0,3-1 W. Lo scopo di tali modelli di armi è quello di esercitare un'influenza psicologica sull'attaccante con il loro luminoso flash.

Di conseguenza, in termini di impatto, lo shock elettrico più potente è legato alla prima classe.

Quale dispositivo è più efficace?

A volte non è sufficiente acquistare un shock elettrico, il più potente, in quanto non sempre richiede la massima quantità di scarico per eliminare l'attaccante. In una situazione, un modello fatto in forma di un club può essere utile. In un altro, un salvataggio pesante di metallo verrà a salvare. Nel terzo caso, un modello realizzato sotto forma di rossetto o di un telefono cellulare è utile. E qualcuno preferisce una scossa elettrica in miniatura. Dopo tutto, è molto conveniente che si inserisca in tasca di pantaloni, ecc. L'efficacia dello shaker elettrico dipende in gran parte dalla situazione. Pertanto, la sua scelta deve essere affrontata con particolare attenzione.

È importante non dimenticare che l'effetto massimo dell'esposizione può essere raggiunto se la scarica dello shock elettrico colpisce la pelle nuda. Inoltre, le zone sensibili sono la regione inguinale, il collo, l'addome inferiore, cioè quelle zone in cui si verifica una congestione di terminazioni nervose.

Quale shock elettrico è il più potente?

Cerchiamo la risposta a questa domanda. Tutti gli shock elettrici più potenti sono etichettati in prima classe. Di questi, sono distinti solo due tipi di modelli. Attualmente, lo shock elettrico più potente è il "Cheetah Pro". Inoltre c'è un altro modello – "Wasp 1108 Professional". Questo stato è stato raggiunto a causa dell'alta tensione (da 15.000 kV a 18.500 kV). L'elevata potenza e tensione di queste scosse elettriche non indicano che altri modelli delle armi in questione sono meno efficaci, poiché molti di loro sono in grado di neutralizzare il nemico anche attraverso l'abbigliamento.

Electroshocker con le proprie mani

Non tutti i cittadini hanno l'opportunità di acquistare una potente e efficiente scossa elettrica ad un prezzo accessibile. Ma non importa. Ci sono molte opzioni per l'invenzione di un shocker elettrico a casa. Ma per questo è necessario comprendere l'elettronica radio. Al fine di produrre il più potente scossa elettrica dalle proprie mani, è necessaria la parte principale del dispositivo: un convertitore di tensione corrispondente al circuito di blocco-generatore. Allo stesso tempo, il transistore IRF3705 viene utilizzato con la capacità di cross-country inversa. È inoltre necessario disporre di una resistenza di gate di 100 Ω con una potenza di 0,5-1 W, condensatori ad alta tensione con una capacità di 0,1-0,22 μF e una tensione superiore a 1000 V, un foro di scintilla, un diodo raddrizzatore KC106.

Poi il convertitore viene assemblato. Per questo, viene fatta la sua componente principale: il trasformatore di salita. Il nucleo viene prelevato dall'alimentatore di impulsi, liberato dal vecchio avvolgimento, al posto del quale viene ferito un nuovo filo. L'avvolgimento primario avviene in dodici giri con un filo di diametro di 0,5-0,8 mm. Poi è tutto isolato con nastro trasparente in cinque strati. Un avvolgimento secondario di seicento giri è sovrapposto ad un filo di 0,08-0,1 mm di diametro. Allo stesso tempo, dopo ogni 50 giri, devono essere applicati due strati di nastro adesivo per l'isolamento. Entrambi gli avvolgimenti sono realizzati in una sola direzione.

Un filo con fili isolati a filo è saldato ai perni dell'avvolgimento secondario. Il transistore risultante dovrà essere posizionato sul dissipatore di calore dall'alluminio. Se il convertitore è montato correttamente, l'uscita otterrà una corrente di masterizzazione.

Dopo l'assemblaggio del convertitore, un moltiplicatore di tensione è saldato . I condensatori dovrebbero selezionare una tensione di almeno 3 kV e una capacità di 4700 pF. Nei moltiplicatori di diodi ad alta tensione del marchio KTS106 vengono messi. Quando si collega il convertitore e il moltiplicatore e si accende questo dispositivo, si deve formare un arco di 1-2 cm. È inoltre necessario ascoltare anche frequenti frequenze da 300-350 Hz.

Invece di una fonte di alimentazione, è possibile utilizzare una batteria di nichel con una tensione di 1,2 V o una batteria agli ioni di litio con una capacità di almeno 600 mA. La capacità di queste batterie è sufficiente per due minuti di funzionamento continuo con una tensione sul dispositivo di arresto su 10 kV e potenza fino a 7 W. Questo circuito viene poi montato in un alloggiamento in plastica adatto. Tutto è coperto da silicone nella sezione ad alta tensione del circuito. Il dispositivo deve inoltre contenere un interruttore e un pulsante senza fissaggio. Ciò è necessario per impedire l'auto-commutazione accidentale.

Lo storditore di scossa elettrico più potente

Il tipo di arma considerato appartiene alla prima classe. Il suo effetto porta al dolore acuto e ad una maggiore contrazione muscolare nell'area di contatto. Di conseguenza, l'attaccante ha una paralisi locale. La più potente scossa elettrica in Russia, di prima classe, consentita alla vendita, può causare un pre-stupore e talvolta comportare una perdita di coscienza. Il tempo minimo per neutralizzare il nemico è di cinque minuti e il tempo massimo è di mezz'ora.

Il risultato dell'azione dipende direttamente dalla corrente, dalla tensione e dalla durata del contatto. Ad esempio, con la tensione massima e la forza minima della corrente, il risultato desiderato non sarà.

Se è necessario acquistare la scossa elettrica più potente tra gli stordisti, è importante ricordare la durata dell'impatto sul nemico. In poche parole, in un caso può essere molto, ma in un altro non basta. La disorientazione completa avviene dopo 3-5 secondi di esposizione, a seconda della carnagione dell'avversario. In poche parole, più grande è la persona, più tempo sarà necessario per neutralizzarlo.

Anche il dispositivo più potente non è in grado di proteggere dal nemico quando è esposto ad una scossa elettrica per meno di un secondo.

Nel calcolo della durata del contatto è necessario prendere in considerazione lo stato di una persona. Ad esempio, se è in intossicazione alcolica, allora aumenta il grado di influenza su di lui.

Pertanto, lo storditore di scossa elettrico più potente appartiene alla prima classe, ha un potere di 2-3 W, una tensione di 70-90 kV, uno spessore di abbigliamento superiore a 50 mm e un controllo sulla durata dell'esposizione. Ad esempio, l'arma in esame è una scossa elettrica "Phantom DK.111".

L'arma travestita

Considerate la torcia elettrica più potente. Questi modelli sono facili da usare e di piccole dimensioni. Le armi in questione possono essere indossate in una borsa o in una tasca. Grazie alla torcia incorporata è conveniente utilizzare nella vita quotidiana, in caso di attacco – per cieco il nemico.

Quando si sceglie una tale arma travestita, è necessario prestare attenzione ai parametri. La più potente torcia elettroshock è il modello "1108 Professional". Appartiene alla prima classe, è di piccole dimensioni e dispone di una potente batteria che consente di scaricare una scarica con una tensione di 89.000 V. Durata del contatto di 1-3 secondi con il nemico lo causa a convulsioni, disorientamento temporaneo e colpi. In questa torcia elettrica sono disponibili tre modalità di luminosità e un fusibile incorporato.

Al massimo

Si sente spesso la domanda: "Qual è il nome dello shock elettrico più potente del mondo?". I modelli contrassegnati con POLICE sono conosciuti in tutti i paesi. Tali dispositivi sono compatti, resistenti e affidabili. Una caratteristica importante è l'alto potere. Per questo sono valorizzati. Lo shock elettrico più potente del mondo produce dieci milioni di volt. Tali armi sono consentite solo da un poliziotto. Un cittadino comune non può acquisirlo, in quanto l'impatto di una tale scossa elettrica è uguale a un impatto di 150 volte di un pipistrello da baseball.

Recensioni

In occasione di ciò che è il più potente scossa elettrica, le revisioni spesso suono ambiguo. Qual è la ragione? Tra i potenti modelli sul mercato c'è una grande scelta. La maggioranza della popolazione alloca shock elettrico "Phantom", notando il loro alto potere e l'efficienza in uso. I cittadini ordinari come lo shock elettrico più potente in Russia chiamano il modello "Wasp". Gli utenti notano anche l'efficacia dei modelli Malvina e Karakurt.

Le risposte negative rispondono solo alla fascia di prezzo, poiché questi tipi di scosse elettriche costano almeno sette mila rubli.