614 Shares 2374 views

Come diluire shpaklevku – consiglio di professionisti

Come una delle fasi più importanti di riparazione è l'allineamento delle pareti e la loro preparazione per la finitura decorativa. L'estetica della stanza, la durata e l'affidabilità della riparazione dipenderanno da questo processo.


Se il lavoro che intendi fare da solo, bisogna chiedere come diluire il mastice. È importante conoscere le proporzioni della composizione secca e liquida, chiedere quali metodi di miscelazione vengono usati oggi, e anche conoscere la consistenza ottimale che dipende dalla finalità della composizione e dal suo scopo.

Che cosa dovrebbe essere la soluzione per la stucicatura?

Se sei interessato alla domanda di come diluire il riempitore, allora dovresti sapere che la miscela per l'esecuzione di questo tipo di lavoro dovrebbe essere elastica, plastica e ben adatta alla levigatura. Deve perfettamente aderire alla superficie, non scolarla e non cadere pezzi.

È importante assicurarsi che la composizione sia ben dietro la spatola ed ha una consistenza uniforme. La miscela deve essere mescolata in modo che non abbia inclusioni solide e grumi. Acquistando un filler pronto, elimini la necessità di portare la miscela alla consistenza desiderata. Questo si è occupato del produttore, il maestro dovrà solo mescolare bene il riempitore. Tuttavia, il costo di tali prodotti è molto più elevato rispetto agli analoghi a secco, che richiedono preparazione preliminare.

Se la superficie deve essere seriamente livellata, riempire la composizione con crepe, buche e pozzi, quindi è possibile terminare il lavoro in un tempo più breve con l'aiuto di mastice con una consistente consistenza. Tale soluzione vi permetterà di sigillare facilmente i giunti tra le piastre.

Differenza di consistenza per scopi specifici

Se ti interessa la domanda di come diluire il riempitore per la finitura delle pareti, allora la composizione deve essere preparata in modo da avere una consistenza più liquida, sarà più facile applicare uno strato sottile e dare alla base una morbidezza.

Per il soffitto e le pareti, le proporzioni di liquido dalla composizione secca devono essere modificate talvolta per ottenere una maggiore adesione alla superficie. Diluire il riempitore prima dell'uso. Ogni varietà della miscela ha un proprio periodo di lavoro, dopo di che la composizione inizia a perdere le sue caratteristiche. Non sarà possibile rianimarlo con il metodo di aggiunta di liquidi e di agitazione.

Consigli di esperti sulla coltivazione di mastice

Prima di diluire il mastice, è necessario assicurarsi che le superfici siano pronte, pulite da depositi, tracce di intonaco, sporcizia e macchie di grasso. La superficie da riparare deve essere innescato e lasciata asciugare. Fai questo in anticipo, perché la linea finita non aspetta.

La diluizione deve essere seguita da un certo ordine. Dovrebbe essere preparato un contenitore pulito con pareti lisce. Prenderà un trapano con un ugello in forma di frusta, e anche una spatola secca. Nel serbatoio bisogna versare la giusta quantità di liquido e poi versare una composizione secca, cercando di guidarla al centro del serbatoio per ottenere una diapositiva.

Metodo di miscelazione

Se si utilizza l'istruzione quando si prepara la soluzione, è necessario determinare il numero di componenti in base alla proporzione. La polvere deve saldare in acqua, quindi si può iniziare a mescolare con un trapano con un ugello. Se così succede che la soluzione non ha trovato la consistenza desiderata, è possibile aggiungere una quantità aggiuntiva di composizione secca. Per farlo, viene raccolto con una spatola dalla borsa. Dopo la miscelazione, è necessario ripetere.

Dalle pareti del contenitore con una spatola è necessario raccogliere la soluzione e poi immerserla nella massa totale. La mastice nel passo successivo viene lasciata per qualche minuto per gonfiarsi. Questa volta è necessaria per la formazione di legami molecolari. Dopo qualche minuto, la miscela deve essere mescolata nuovamente. Se si mette il mastice e non si hanno raccomandazioni sulle proporzioni, deve essere versato al centro del contenitore con acqua, finché l'altezza della slitta non è uguale a un terzo dell'altezza della parte subacquea.

Alla fine, si dovrebbe ottenere una soluzione in cui la spatola sta bene, come un cucchiaio in crema acida. Quando il maestro chiama la miscela finita, non deve cadere e scolarsi. Hai fatto tutto bene, se il mastice scorre lentamente, senza lasciare tracce dietro.

Preparazione della mastice di partenza

Se si è affrontati la questione di come diluire il filler di partenza, è possibile utilizzare uno dei due metodi. La prima riguarda l'utilizzo di una tecnologia simile a quella utilizzata per impastare il test. Questo approccio è rilevante se non esiste un ugello sotto forma di miscelatore per un trapano.

Per lavorare, hai bisogno di un contenitore asciutto e un secchio farà. In fondo al volume richiesto di composizione secca. L'acqua viene gradualmente aggiunta ad essa. Ciò è particolarmente vero per la miscela di gesso. Per questo, un contenitore di plastica è grande. In fondo si versano circa 7 pastiglie a spatola, quindi viene aggiunta una piccola quantità di acqua. La miscela è ben mescolata.

Quando la sporcizia entra nel mastice, è probabile che si indurirà più velocemente di quanto avrai tempo per applicarlo alla superficie. Non appena completate la miscelazione, è possibile aggiungere il resto della miscela secca e aggiungere più liquido. La stiratura deve essere eseguita fino a quando non è possibile ottenere una malta uniforme senza grumi. Il secondo modo per preparare la mastice di partenza è identico a quello descritto sopra.

Allevamento di mastice di finitura

Prima di diluire il riempitore di finitura, le proporzioni devono essere conosciute leggendo le istruzioni. Dopo di che, puoi iniziare a lavorare, che quasi non differisce da quelli descritti per la formazione dello strato base. Come differenza, solo la necessità di ri-miscelazione. Ciò è dovuto al fatto che sullo strato di finitura non ci dovrebbero essere piccoli grumi. Lo strato deve avere uno spessore non superiore a 1 mm, per questo si noterà qualsiasi particella.

Mescolare la miscela ripetutamente e accuratamente. Una nuova porzione di mastice per la finitura delle superfici non deve essere diluita nello stesso contenitore in cui hai precedentemente preparato la precedente. Prima di tutto, il contenitore deve essere pulito con acqua calda. Allo stesso modo, è necessario fare lo stesso con un ugello sotto forma di miscelatore. Prima di diluire il riempitivo liquido, che va alla formazione dello strato di finitura, è necessario rimuovere i residui della soluzione dallo strumento inserendoli in un contenitore separato. Se così succede che le particelle di soluzione siano entrate nel contenitore con la miscela, allora il volume del materiale deve essere miscelato per impedire la formazione di grumi.

Preparazione del mastice di finitura "Fugenfüller" della società Knauf e del rapporto di miscelazione

Molti padroni di casa novizi stanno pensando alle proporzioni del mastice. Se hai acquistato la composizione per l'allineamento finito, menzionato nella sottovoce, per 1 kg della miscela secca avrà 0,8 litri d'acqua.

È importante escludere il maggior numero di aria possibile durante la miscelazione. Per questo motivo non è consigliato miscelatori e altri dispositivi meccanici. In primo luogo, il contenitore è riempito di acqua, solo dopo che si può procedere a cautela addormentarsi una miscela secca. Questo deve essere fatto gradualmente. Se immediatamente metta l'intera composizione in acqua, allora non avrà il tempo di immergere nell'acqua. Dopo aver addormentato, è necessario attendere un poco mentre la miscela è impregnata con il liquido. Poi puoi iniziare a mescolare.

conclusione

È meglio sciogliere il riempitore senza un miscelatore e se lo fai subito dopo il sonno, la miscela può perdere le sue caratteristiche tecniche. In questo caso, è possibile privare lo strato della proprietà principale, ovvero l'assenza di crepe dopo l'essiccazione.