797 Shares 7754 views

Analisi del "Catcher in the Rye" di Salinger

Il titolo di questo lavoro è inestricabilmente legato alla coscienza della società moderna con il tema di crescere, diventare una persona, trovandosi. L'analisi di "The Catcher in the Rye" significa ritornare ai giovani per la comprensione del protagonista, della sua psicologia, delle sottigliezze e della versatilità della natura che si sta maturando.


Per la sua, anche se non per quanto lo desideriamo, il modo creativo Salinger è riuscito a dimostrare non solo come una persona molto misteriosa, insensata e amante della libertà. Il fatto che l'autore "The Catcher in the Rye" (l'analisi del lavoro verrà presentato in questo articolo) è stato un vero psicologo che sente sottilmente ogni aspetto dell'anima umana, non richiede ulteriori spiegazioni.

Che cosa significa un romanzo per tutto il mondo?

Il ventesimo secolo, così ricco di capolavori letterari in generale, è stato in grado di dare al mondo e questo fantastico romanzo di crescere nel mondo della realtà americana. L'analisi del "Catcher in the Rye" dovrebbe forse cominciare con la definizione del suo significato per la cultura mondiale.

Appena comparso sugli scaffali delle librerie, il romanzo è stato in grado di provocare una vera sensazione tra i lettori di tutte le età a causa della sua profonda psicologia, pertinenza e piena corrispondenza con lo spirito dei tempi. Il lavoro è stato tradotto in quasi tutte le lingue del mondo e anche ora non perde la sua popolarità, rimanendo un best-seller in varie parti del mondo. L'analisi del "Catcher in the Rye" come una delle più grandi opere della letteratura americana del ventesimo secolo è inclusa nel programma obbligatorio delle scuole e degli istituti di istruzione superiore.

Attraverso il prisma di una persona

La narrazione in questo lavoro è condotta per conto del ragazzo di sette anni – Holden Caulfield, prima di cui il mondo si apre in un nuovo futuro, l'età adulta. Il lettore vede la realtà circostante attraverso il prisma della sua personalità in via di sviluppo, che matura, che diventa solo sulla strada per il futuro, salutando l'infanzia. Il mondo incarnato in questo libro è instabile, multifacetato e caleidoscopico, così come la coscienza di Holden, che continua a scorrere da un estremo all'altro. Questa è una storia raccontata a nome di una persona che non accetta le menzogne in nessuna delle sue manifestazioni, ma allo stesso tempo prova a se stesso, come la maschera di un adulto che a volte vuole apparire ad un giovane.

L'analisi "The Catcher in the Rye" è infatti il viaggio del lettore nell'esperienza umana più nascosta e più profonda, mostrata dagli occhi di non più un figlio, ma ancora un adulto.

Massimalismo nel romanzo

Dal momento che il protagonista ha solo diciassette anni, la narrazione del libro è condotta di conseguenza. Si rallenta, rappresentando una contemplazione non protetta, si accelera – un'immagine è sostituita da un'altra, le emozioni si spostano l'un l'altro, assorbendo non solo Holden Colfield ma anche il lettore con lui. In generale, il romanzo è caratterizzato da un'unità incredibile dell'eroe e dalla persona che ha preso il libro.

Come tutti i giovani della sua età, Holden ha la capacità di iperbolizzare la realtà – la scuola di Pensi, da cui viene licenziato per l'inferiorità, sembra che sia la vera incarnazione dell'ingiustizia, delle bombe e delle bugie e il desiderio degli adulti di sembrare quello che non sono – Solo disgusto.

Chi è Holden Caulfield

Nel romanzo "The Catcher in the Rye", l'analisi del protagonista richiede un approccio particolarmente attento e minuzioso, perché sono gli occhi del lettore che vede il mondo. Holden è difficile nominare un esempio di moralità – è temperato e talvolta pigro, instabile e un po 'maleducato – porta la sua fidanzata Sally a lacrime, che poi si rammarica e le sue altre azioni spesso causano la disapprovazione del lettore. Questo è dovuto al suo stato di confine – il giovane è già fuori dall'infanzia, ma non è ancora pronto per la transizione ad una vita adulta e indipendente.

Sentendo un estratto casuale da una canzone popolare, trova, come gli sembra, il proprio destino, decidendo di diventare un pescatore nella segale.

Il significato del nome

Nell'originale il romanzo è chiamato "Catcher nella segale". Scattando nel testo del romanzo nelle parole di una canzone popolare, questa immagine riprende ripetutamente nella mente del giovane Holden Colfield, che si identifica con il cacciatore. Secondo l'eroe, il suo scopo di vita è quello di salvare i bambini da un adulto, un mondo crudele pieno di bugie e pretese. Holden stesso non vuole crescere e non vuole lasciare che questo processo accada per qualcuno.

Cosa ha detto Salinger al lettore? "The Catcher in the Rye", l'analisi che richiede un approccio integrato e ampio, è un romanzo pieno di incredibili simboli e significati segreti. L'immagine di un campo di segale sopra un precipizio incarna il processo stesso della maturazione dell'uomo, il passo finale e decisivo verso un nuovo futuro. Forse è stata questa immagine scritta dall'autore perché, di regola, giovani giovani americani e ragazze si recavano nei campi per le visite segrete.

Un'altra immagine del personaggio

Le anatre, che non sono chiare dove stanno andando in inverno, è un'altra componente non meno importante "Sopra il Catcher nella Segale". L'analisi del romanzo senza la sua considerazione sarà semplicemente difettosa. Infatti, la questione ingenua e leggermente stupida che tormenta l'eroe in tutta la narrativa è un altro simbolo della sua appartenenza all'infanzia, perché nessun adulto sta chiedendo questa domanda e non può rispondere. Questo è un altro potente simbolo di perdita, cambiamento irrevocabile, in attesa del protagonista.

Risoluzione del conflitto interno

Nonostante l'estrema visibilità di Holden per qualche sconfitta, nella finale del romanzo deve fare una scelta a favore di andare in età adulta, piena di responsabilità, determinazione e prontezza per una varietà di situazioni. La ragione di questa è la sua sorella minore Phoebe, pronta per il fratello di prendere un passo così decisivo, diventando un adulto prima del tempo. Adorando oltre gli anni una saggia ragazza nel giro d'affari, Holden realizza l'importanza della scelta che lui deve affrontare e la grande necessità di un nuovo mondo, una realtà completamente diversa.

Questo è ciò che Salinger dice al lettore, "The Catcher in the Rye", l'analisi del lavoro e la sua originalità artistica. Questo è il modo di diventare una vita, collocata nel tre personaggio principale esperto della giornata. Questo amore illimitato per la letteratura, la purezza e la sincerità, affrontato con un mondo così multidimensionato, versatile e complesso intorno a noi. Questo è un romanzo su tutto l'umanità e su ogni persona separatamente. Un lavoro destinato a diventare un riflesso dell'anima per molte altre generazioni.