595 Shares 8871 views

Dinara Bilyalov: biografia e le attività della frase

prove di alto profilo sono spesso associati non solo con gli uomini, ma anche con le donne, condannato per frode. Mentre quasi tutti loro in questo caso non era stato provato, non sono stati accusati di illecito, ma occupano posizioni di responsabilità nel governo. Uno di questi imputati è Dinara Bilyalov. Chi è? Come a contatto con "Oboronservis"? E per il quale ha ricevuto una condanna?


Una sintesi della biografia e la carriera Dinara

Dinara – donna fragile e attraente che per caso e in parte a causa della loro negligenza, è stato un contenzioso festa rumorosa. A proposito di sua biografia si sa ben poco, forse perché non è una persona pubblica e preferisce non parlare di se stessi giornalisti.

I suoi ex colleghi hanno parlato solo positiva. Particolarmente sorprendente è stato il fatto della sua partecipazione alle macchinazioni dubbie. Positivamente parlando di suoi vicini, amici e conoscenti, così come i membri della sua famiglia.

Dinara Bilyalov (biografia): luogo di nascita

Secondo i dati scarsi dalla biografia che la signora Bilyalov lasciato alle spalle, è nata a San Pietroburgo nel normale famiglia povera. Io ero al liceo, soprattutto dove non è diverso dagli altri, con l'eccezione di un intelletto eccezionale.

Secondo i suoi insegnanti e gli insegnanti, la ragazza è cresciuta molto intelligente, come è stato in grado di pianificare tutte le azioni di qualche passo. Ma nonostante questo, è stata influenzata dagli studenti più affermati e studenti più tardi. E 'possibile che questa credulità e ha svolto un ruolo importante nella sua vita.

E 'noto che la russa Dinara Bilyalov (nato 1984) ha lavorato in hotel amministrazione "Vinogradovo" alla fine del 2004. In seguito ha occupato una delle posizioni più importanti nel più grande costruzione di holding e ha fatto parte del consiglio di amministrazione di OAO "Arcangelo Mare Porto Commerciale".

L'occupazione nel Ministero della Difesa sotto la guida Vasilyeva

Poi, più vicino alla metà del 2008, è stata invitata al "Management Agency del Demanio", dove è diventata un noto recensore del Dipartimento di Proprietà Relazioni del Ministero della Difesa. In questo reparto ha lavorato sotto la diretta supervisione della bionda famigerato Evgenia Vasilyeva.

Tra l'altro, ha contribuito in una sola volta la nostra eroina di trasferirsi a Mosca. Più tardi si Dinara divenne capo del "Risultato" impresa, di proprietà per il numero ufficiale del suo potente patrono.

Ancora più tardi Dinara Bilyalov (biografia dice esattamente questo) è entrato il Consiglio di Amministrazione di alcune società controllate "Oboronservis." Ad esempio, è ufficialmente il numero dei consiglieri di OJSC "Oboronenergosbyt", un fatturato annuo non inferiore a 24 miliardi di rubli. Una volta c'erano tali imprese come "123 ARP", "arsenale di 103", "170 Riparazione vegetali" e altri.

La prima manipolazione della proprietà statale e finanza

Secondo i dati che sono venuti agli specialisti di "Rosbalt", Dinara Bilyalov stato coinvolto in transazioni fraudolente con il patrimonio della "31 GPISS" (Design Institute per la costruzione speciale).

Dai materiali delle indagini, che ha avuto luogo nel caso di specie, è stato riferito che, oltre a Dinara, nel presente è stato coinvolto molti altri, tra cui Lyubov Egorina, è il CEO di "Oboronstroy" e Ekaterina Smetanova, direttore facente funzione generale di LLC "Mira" e Grehnev qualcuno in piedi al timone di "31 GPISS".

Belyaeva e il suo lavoro in azienda "Mir"

Alla fine di gennaio 2012 Dinara Bilyalov divenne il direttore generale della OOO "Pace". Secondo lei, era un'offerta inaspettata e piacevole dal più Evgenia Vasilyeva, che amicizia con eroina. Come si è saputo in seguito, questa società è stato una sorta di copertura per le grandi transazioni finanziarie.

Il fatto che è attraverso il "Mondo" LLC erano schemi fraudolenti. Così, sotto la direzione della signora Vasilyeva Bilyalov retroattivamente a contrarsi, esponendo così in vendita la proprietà, "Oboronservis" e JSC "GUOV". E lo ha fatto dai prezzi volutamente ridotti, rispettivamente, le commissioni per intermediazione lei stessa ha preso e condiviso con la diretta supervisione e gli altri membri del operazioni illegali.

Ora immaginate decine di stabilimenti di produzione dislocati in tutto il paese e impegnate nella produzione e realizzazione di strutture in cemento armato, materiale per laboratori con un valore complessivo di oltre 2,5 miliardi di rubli.

Secondo i dati preliminari, la quantità di perdita allo stato pari a circa 123,5 milioni di rubli. Più tardi, lo stesso importo sarà annunciato in forma di danni imputato condannato Dinara e dei suoi leader. Inoltre, i partecipanti in frode in larga scala accusati di coinvolgimento nelle 36 transazioni illegali e furto di beni dello Stato Ministero della Difesa del valore di oltre 3 miliardi di rubli.

La Corte e la conclusione dell'affare con l'inchiesta

Una volta Dinara Bilyalov era sotto inchiesta, ha subito deciso di collaborare, indicando i suoi collaboratori e colleghi. Dai materiali di indagine è noto che in questo caso la signora Bilyalov tenuta in caso di frode "Oboronservis" allo stesso tempo, come l'imputato e la testimonianza.

Secondo l'accordo con i rappresentanti delle forze dell'ordine, Dinara Ruslanovna pienamente ammesso la sua colpa e testimoniato circa la partecipazione e li guida al suo capo Vasilyeva.

Inoltre, nel corso di un'eroina interrogatori, ha detto che nel suo indirizzo piovuto minacce di Eugenia e il suo complice Anatoly Serdyukov. Secondo lei, sono state scattate apparentemente Dinara nella foresta e hanno lasciato, portando via carta di credito e cellulare. Di conseguenza, Dinara Ruslanovna Bilyalov (biografia che non contraddice) è stato costretto a tornare alla propria.

Condanna e la sentenza

Secondo l'indagine, la Dinara imputato è stato condannato a quattro anni di reclusione e una multa di 800.000 rubli. Questa frase è stata inflitta 2 Agosto 2014 Tagansky Corte di Mosca. Tuttavia, più tardi gli avvocati signora Bilyalov presentato una petizione per la libertà vigilata. A quel tempo, la nostra eroina è rimasta nella colonia.

A seguito di esame del trattamento e di esplorare nuovi materiali a beneficio degli imputati, il Tribunale di Mosca ha esaminato i termini della sentenza, la semplificazione a tre anni, lasciando l'importo dell'ammenda.