306 Shares 9443 views

West-Siberian base di olio: posizione geografica, caratteristiche, prospettive, problemi, i consumatori

Petrolio e gas è il più grande settore dell'economia del paese. In riserve accertate di Russia è seconda solo all'Arabia Saudita. I principali giacimenti si trovano negli Urali e nella regione del Volga, l'Estremo Oriente, il Caucaso, nel bacino Timan-Pechora. Tuttavia, la più grande area risorsa è considerato il deposito petrolifero della Siberia occidentale. Consideriamo in modo più dettagliato.


West-Siberian base di olio: posizione geografica

Quest'area risorsa comprende il territorio di Tomsk, Kurgan, Omsk, Tjumen e parzialmente Novosibirsk, Chelyabinsk, regioni Sverdlovsk e Altai e Krasnoyarsk Territori. L'area del bacino è di circa 3,5 milioni di piedi quadrati. km. Attualmente circa il 70% del totale delle risorse recuperabili nel paese dà il deposito petrolifero della Siberia occidentale. La posizione geografica di questa zona ha una serie di caratteristiche specifiche. In particolare, la regione confina con lo sviluppo economico del territorio europeo del paese. In primo luogo con la regione Ural. Questa vicinanza fornito al momento alla base dello sviluppo economico del bacino.

Caratteristiche della base di petrolio della Siberia occidentale

I depositi sono presenti nel pool sono sedimenti Cretaceo e Giurassico. La maggior parte delle risorse che si trovano ad una profondità di 2-3 mila. M. Olio estratto dal sottosuolo, caratterizzato da un basso contenuto di cera (0,5%) e di zolfo (1,1%). Le materie prime v'è un'alta percentuale di frazioni di benzina (40-60%), sostanze volatili. Tipo della regione di nucleo agisce regione Tyumen. Esso fornisce oltre il 70% del volume di materie prime che dà base di petrolio Siberia occidentale. L'estrazione viene effettuata fontana o mezzi di pompaggio. Il volume di riserve recuperabili secondo metodo, basato su tutta la regione il territorio è molto più alto rispetto alla prima.

piscine

Quali sono le aree conosciute deposito di petrolio della Siberia occidentale? I depositi si trovano in questa zona, considerata una delle più ricche del paese. Tra questi:

  • Samotlor.
  • Ust-Balik.
  • Megion.
  • Strezhevoy.
  • Shaim.

La maggior parte di loro si trovano nella regione di Tyumen. Qui si produce più di 219 milioni di tonnellate di petrolio.

strutture di controllo

Caratteristiche della base dell'olio Siberia occidentale consiste nell'analisi fornita dalle imprese coinvolte nell'estrazione e lavorazione di risorse. Le principali società operative si trovano anche nella regione di Tyumen. Questi includono:

  1. "Yuganskneftegaz".
  2. "Kogalymneftegas".
  3. "Surgutneftegaz".
  4. "Noyabrskneftegas".
  5. "Nizhnevartovskneftegas".

Va detto tuttavia che, secondo gli esperti, il volume di materie prime estratte in Nizhnevartovsk, significativamente ridotto.

sviluppo dell'economia

Come è stato detto in precedenza, il deposito di petrolio della Siberia occidentale è adiacente al più grande del distretto degli Urali. Nei primi anni di sviluppo dell'economia è quello di fornire afflusso di manodopera e dotazioni del territorio della allora non sviluppata. Un altro fattore stimolante, la cui influenza è stata assimilata dalla base West-Siberian Oil – consumatori regioni orientali. Le prime quantità industriali di gas sono state prodotte nel territorio nel 1953. Petrolio è stato scoperto nel 1960. Nel corso degli ultimi decenni, il volume di riserve recuperabili sostanzialmente aumentato. Così, nel 1965, la produzione di petrolio ha raggiunto il primo milione di tonnellate. Attualmente, la maggior parte dello sviluppo si trova nella parte settentrionale del bacino. Oggi, circa trecento campi aperti.

Caratteristiche di trasporto

La parte principale del flusso formazione delle risorse nel paese oggi, insieme con la regione del Volga, un deposito di petrolio della Siberia occidentale. Metodo di trasporto di materie prime, preferibilmente, stazione. forniture estratti e riciclati vengono trasportati al Yuzhnyy Ural, le regioni dell'Estremo Oriente e Asia Centrale. Trasporto con l'acqua è più economico e più economico. Ma diventa più difficile soprattutto la posizione della piscina.

oleodotti

Questo è il modo più efficace e popolare alla seconda, che utilizza il deposito petrolifero della Siberia occidentale. Viene trasportato da una rete sviluppata fornendo la fornitura di oltre il 95% delle risorse totali. La distanza media del trasferimento -. Circa 2300 chilometri. In generale, rete gasdotti è rappresentato come due diseguale nei suoi gruppi di significato e di controllo condizioni includono inter-area (regionale) e il transito distante. La prima fornisce le produzioni connessioni e industrie. rete di transito del flusso dell'olio integrato, obezlichivaya particolare il suo proprietario. Questi gasdotti che collegano il vasto numero di imprese e terminali per l'esportazione. Essi formano una singola tecnologia di rete e la gestione economica del regime. deposito petrolifero siberiano ovest cambiato la direzione dei flussi principali materie prime. La funzione più importante del successivo sviluppo della rete backbone è ora spostato ad esso. Condotte dalla zona inviate a:

  • Ust-Balik.
  • Kurgan.
  • Samara.
  • Almetyevsk.
  • Nizhnevartovsk.
  • Novopolotsk.
  • Surgut.
  • Tyumen.
  • Omsk.
  • Pavlodar e altri.

Le ragioni del declino dell'industria negli anni '90

modalità tecniche di estrazione delle risorse sono state migliorate durante il tempo di sviluppo del settore. Ma questo processo ha subito un rallentamento. Ciò è dovuto al modo capillare, in cui era l'industria petrolifera nel periodo sovietico. Mentre l'aumento del volume della materia prima estratta non viene raggiunta l'automazione e l'introduzione di metodi innovativi, e la scoperta e sviluppo di nuovi piscine. I problemi dell'industria del petrolio della Siberia occidentale oggi sono causati dalle tecnologie di invecchiamento. Le ragioni di esperti declino attribuiscono a:

  1. significativa produzione di grandi e ad alta produzione limitata ed è gestito dai componenti del fondo della base di risorse.
  2. Il forte deterioramento delle condizioni sui titoli di recente incrementato. Negli ultimi anni, i depositi ad alto rendimento quasi non hanno aperto.
  3. Riduzione dei finanziamenti lavoro di esplorazione. L'entità dello sviluppo previsto delle risorse in Siberia occidentale è del 35%. 30% dal 1989 e ha ridotto l'esplorazione di finanziamento. Da circa gli stessi volumi diminuiti foratura.
  4. Una grave carenza di attrezzature ad alte prestazioni e componenti per la produzione. La gran parte delle apparecchiature esistenti è indossato da oltre il 50%, solo il 14% di autoveicoli in linea con gli standard internazionali. 70% di impianti di perforazione necessita di sostituzione anticipata. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica alla complessità della consegna delle attrezzature dalle ex repubbliche.

Va inoltre notato che i prezzi interni delle materie prime sono ora estremamente bassi. Questo complica notevolmente l'autofinanziamento delle società minerarie. La mancanza di attrezzature ecocompatibili e ad alte prestazioni genera inquinamento. Per eliminare il problema coinvolto notevoli finanziarie e risorse materiali. Allo stesso tempo potevano partecipare all'espansione del settore industriale.

compiti

Le prospettive della base di petrolio della Siberia occidentale, così come altre aree delle risorse principali del paese, il governo non è legato con un investimento pubblico supplementare, e in linea con gli sviluppi del mercato. Imprese impegnate nel settore, è necessario provvedere autonomamente se stesso con i mezzi. Il ruolo del governo sarà quello di creare le condizioni economiche necessarie. Alcuni passi sono stati fatti in questa direzione. Così, ad esempio, lavoro appalto pubblico ridotto al 20%. Il restante 80% delle imprese può realizzare da soli. Le restrizioni sono impostate solo per l'esportazione di materie prime. Inoltre, quasi del tutto smesso di monitorare il livello dei prezzi interni.

Aziendalizzazione e privatizzazione

Queste attività sono ormai una priorità per lo sviluppo del settore. Durante l'incorporazione nelle forme organizzative delle imprese cambiamenti qualitativi. aziende statali impegnati nella estrazione e il trasporto di petrolio, l'elaborazione e la fornitura, convertiti in un open società per azioni. Nella proprietà dello Stato quando si concentra il 38% delle azioni. Gestione commerciale effettuata SPV "Rosneft". Passò il pacchetto di azioni di stato da 240 dC. Come parte della "Rosneft" presenterà anche una serie di banche, borse, associazioni e altri enti. Per quanto riguarda il trasporto, la gestione di tali imprese, come si formano le aziende speciali. Sono "Transnefteprodukt" e "Transneft". Hanno trasferito il 51% dei titoli.

Lo stato delle basi materiali grezzi

Siberia occidentale base di olio, così come altre aree di grandi dimensioni risorsa include sia le riserve provate e non ancora scoperte. Durante l'indagine geologica effettuata un'analisi strutturale dei depositi. Nel prossimo futuro si prevede di aprire diverse migliaia di campi. Oggi, tuttavia, l'introduzione di metodi e tecnologie moderne è ostacolata da elevati costi di capitale e operativi per l'uso in confronto con tradizionali. A questo proposito, il Ministero dell'Energia sta sviluppando una proposta di adottare una serie di misure a livello legislativo. Essi dovrebbero essere finalizzate a promuovere l'utilizzo di tecnologie e metodi innovativi per aumentare i rendimenti sul petrolio cuciture. Queste misure dovrebbero contribuire a migliorare il finanziamento della ricerca e sviluppo e il lavoro di ricerca sulla creazione di nuovi mezzi tecnologici, lo sviluppo attivo di base materiale e tecnica.

previsioni

volume previsto della produzione in Siberia occidentale entro il 2020 dovrebbe raggiungere 290-315 milioni di tonnellate all'anno. In questo caso, le prestazioni complessive del paese dovrebbe raggiungere 520-600 milioni di tonnellate. Fornitura di materie prime da realizzare nei paesi APR. Essi rappresentano circa il 30% del consumo globale. I maggiori consumatori sono considerati come la Cina e il Giappone di oggi. programma è stato sviluppato per il 2005-2020. E 'prevista la costruzione di un oleodotto da Siberia orientale verso l'Oceano Pacifico. E 'stato ipotizzato che il progetto si svolgerà in quattro fasi. il trasporto di petrolio è stato progettato per un importo di 80 milioni di tonnellate.

conclusione

Lo sviluppo della base di olio Siberia occidentale è complicata da tre gruppi di problemi. Il primo di questi deriva dalla cattiva gestione, fondata in epoca sovietica. Il secondo gruppo è il risultato di liberalizzazione economica, la creazione di relazioni di mercato del settore. Durante un cambio di tipo di proprietà ha perso il potere di controllo sui flussi finanziari. Questo, a sua volta, ha portato al default di massa, baratto e altre crisi. Il terzo gruppo di questioni riguarda il deterioramento delle condizioni del mercato globale. E 'causata dalla sovrapproduzione di materie prime. Tutti questi problemi si sono combinati per ridurre drasticamente la produzione. Il primo punto di svolta della tendenza osservata nel 1997. E 'stato associato ad un aumento temporaneo della domanda di materie prime sul mercato mondiale e aumentando l'attività commerciale delle imprese nazionali. Questo, a sua volta, ha portato a un afflusso di investimenti stranieri nel settore. Tuttavia, oggi la situazione sul mercato mondiale rimane estremamente volatile. La proposta supera notevolmente la domanda, che ha quindi un impatto negativo sui prezzi. A questo proposito, i paesi impegnati nella estrazione e raffinazione, così come la loro esportazione, sono alla ricerca di modi migliori per uscire dalla situazione critica. Governo e ministeri dei diversi paesi instaura un dialogo continuativo della situazione. Ci sono attualmente discutendo attivamente la riduzione temporanea dei volumi di produzione. Secondo i paesi esportatori, che bilancerà i prezzi sul mercato.