300 Shares 7577 views

Garantire condizioni di lavoro sicure sul luogo di lavoro. Un ambiente di lavoro sicuro – questo è …

Qualsiasi attività di un essere umano, anche il più utile, può essere fonte di gravi effetti avversi. Il danno causato ad essa, può essere compresa in lesioni, malattie (in m. Hr. Con disabilità) e anche mortali. Farsi del male l'uomo può e durante le vacanze, il tempo libero e l'istruzione sempre, e soprattutto nel processo lavorativo.


Cioè, qualsiasi, senza eccezioni, il lavoro per voi e pone una potenziale minaccia per la salute. Questa affermazione è un assioma che sta alla base il problema della sicurezza umana. Quali conclusioni risultanti da tale? Primo fra tutti: il mantenimento assoluto delle condizioni di lavoro sicure sul posto di lavoro – un ideale irraggiungibile. In particolare, non v'è assolutamente affidabile e in questo senso, processi di lavoro o tipi di apparecchiature di produzione.

condizioni di lavoro sicure – tutto questo è un mito o no?

In primo luogo rispondere alla domanda – qual è il pericolo? Questo termine indica la totalità di tutti i fenomeni, i fattori, i processi e le cose che possono influenzare la salute umana e la vita negativamente. C'è una tale organizzazione – ILO (International Labour Organization). Secondo lei, ogni anno nel mondo nella produzione di stampo operativo per un importo di circa due milioni di persone.

Classificare fattori nocivi e pericolosi di produzione possono essere diversi. Nel nostro paese si è soliti identificarli, attestante posti di lavoro sulle condizioni di lavoro. La loro influenza sul corpo è diviso, secondo la corrispondente GOST da diversi fattori:

  • fisica;
  • chimica;
  • biologica;
  • psicofisiologico.

Questo è un ambiente di lavoro sicuro – sono quelli in cui non ci sono o minimizzate le azioni di tutti i gruppi di cui sopra.

Che cosa siamo minacciati

Per il primo di questi tutto (fisico) che si muove includere:

  • macchinari e attrezzature;
  • apparecchiature parti piante;
  • materie prime;
  • pezzo;
  • materiali, che possono muoversi nel processo di fabbricazione di lavoro;
  • la progettazione, la capacità di distruggere o comprimere rocce esposte.

Anche questo può essere classificato e l'aria dello spazio di lavoro con contaminazione elevata gas o polvere, anche materiali ad alta o bassa temperatura e superfici di lavoro, così come l'aria riscaldata insufficiente o troppo alla zona di lavoro.

Inoltre, un elenco di fattori fisici inclusi troppo alta o, al contrario, livelli bassi valori di vibrazioni, rumori, ultra e infrasuoni, pressione barometrica, umidità, ionizzazione, ed eccessivamente grandi numeri di tensione nei circuiti elettrici e radiazioni ionizzanti.

E che altro è cattivo?

Lo stesso vale per i livelli di elettricità statica, maggiore forza di vari campi – magnetico ed elettrico – mancanza di luce naturale, o la sua assenza. Questo fattore può essere troppo forte luminosità della luce o di un'increspatura, contrasto ridotto, eccessivamente elevati livelli di radiazione (infrarossa e ultravioletta), e l'eccesso blestkost m. P.

Pericoli sono considerati spigoli vivi, bave e ordinamenti rugosità disponibili nelle superfici degli impianti, strumenti, spazi di lavoro, nonché la rimozione del luogo di lavoro ad una notevole altezza dal suolo.

Non solo la meccanica

Un altro gruppo – fattori chimicamente pericolose e nocive – sono quelle sostanze che sono scarsamente interessati con voi al nostro organismo. Tale effetto può essere tossico, irritante, sensibilizzante, mutageni o cancerogeni e funzione riproduttiva deprimente. Penetrare nel corpo, possono in molti modi – attraverso le membrane mucose, della pelle, le vie respiratorie sia per l'apparato digerente.

In "pericolosità" biologico si riferisce sia il tipo di microorganismi patogeni (virus, batteri, funghi, protozoi, e così via. P.), Insieme con i prodotti dei propri mezzi di sostentamento e macroorganismi, ha tutti i tipi di piante ed animali.

fattori psicofisiologici si verificano in forma di congestione di natura fisica (può essere statico o dinamico) make-up e neuro-psicologici (espressa come un'ondata di mentale, emozionale, "sforzare" o la solita monotonia del lavoro).

Resta da aggiungere che un ambiente di lavoro sicuro – sono quelli in cui gli stessi fattori sono esclusi dai diversi sottogruppi.

Qualità e quantità

caratteristiche quantitative dell'impatto di un fattore su un oggetto è la sua probabilità e l'entità dei danni causati da loro. Valutazione quantitativa include il concetto di valori di rischio accettabili, in quanto la definizione di sicurezza adottati nelle norme nazionali, significa che non rischi sono considerati inaccettabili.

E stiamo parlando di quelli che sono associati con causando danni alla vita o la salute delle persone, la proprietà di qualsiasi persona (sia fisica che giuridica, comunali e statali), così come l'ambiente.

condizioni di lavoro sicure – Definizione

Così, sotto la sicurezza dell'attività industriale è uno stato di tutto il lavoro processi uno in cui un rischio inaccettabile di danno a tutti i fattori di cui sopra è assente o minima.

Il termine "condizioni di sicurezza" implica precisamente tali le condizioni alle quali l'esposizione dei lavoratori ai fattori pericolosi e dannosi di produzione o completamente eliminato, o ha un livello non superiore alla specifica standard stabilito.

Come ha fatto scoprire il livello di pericolo?

Per determinare queste condizioni v'è una valutazione del rischio completa necessità. Per quanto le informazioni di questo studio ha utilizzato i dati statistici sulla natura e la frequenza delle manifestazioni di rischi e conseguenze (malattie, infortuni) a diversi luoghi di lavoro, unità produttive, e così via. D. Inoltre, prendere in considerazione gli standard di sicurezza e la salute, adottato dal livello statale.

Per ogni attività economica condizioni di lavoro sicure – quelli che corrispondono a sviluppare ufficialmente indicatori del pregiudizio, è considerata una base.

Come è possibile calcolare i dati, in pratica? In teoria, più vicino al numero effettivo di lesioni dovrebbe misurare la frequenza relativa di infortuni. Questo numero si ottiene sommando le quantità di tutti questi casi, per un certo periodo di tempo di lavoro. Tale periodo può essere per esempio un anno o un numero predeterminato di ore di funzionamento. Per eventi la cui frequenza è relativamente raro, il periodo di tempo è più conveniente prendere più – per esempio, pari a decimo.

Fornire un ambiente di lavoro sicuro – come è fatto

Nel nostro paese, c'è il concetto di severità fattore e la frequenza degli incidenti. Naturalmente, ogni specifica produzione ha le sue circostanze e le condizioni di lavoro. Ma allo stesso tempo, garantire condizioni di lavoro sicure sul luogo di lavoro – un processo piuttosto tipico.

L'essenza di esso – nell'identificazione dei fattori pericolosi e dannosi di produzione, analisi e valutazione e gestione di questi ultimi. Così, assicurando che il fattore più importante della produzione, come la sicurezza, si riferisce ai problemi fondamentali e molto difficili tecnico, scientifiche e organizzative incluso come parte del complesso di protezione del lavoro.