870 Shares 7015 views

moneta cinese – un valore speciale per il collezionista di monete

prima moneta della Cina è apparso, secondo alcune fonti, anche nel VIII secolo aC. A quel tempo, come mezzo di valuta abitanti celesti utilizzato conchiglie. Inoltre, queste razze che danno il mare servito come decorazione.


Antica moneta cinese, che non riusciva a trovare gli archeologi, è stato sotto forma di registrazioni musicali e fu gettato in bronzo. Di regola, questi soldi sono stati segnati i personaggi di costi e peso. In ogni regno cinese o eredità era un tipo di fondi monetari. Nel corso del tempo, il peso e le dimensioni di tale denaro insolito diminuito. Infine, nel primo secolo dopo Cristo. e. hanno esaurito la loro utilità. C'era una moneta cinese classico, che costituiscono probabilmente familiare a molti – rotonda con un foro quadrato al centro.

Stampi di denaro utilizzato dai cinesi, è stato originariamente eseguite da tavole fatte di sabbia pressata. Ma queste matrici erano fragili e sfruttati a lungo. Pertanto, sono stati sostituiti da calcare. Poi è arrivata la matrice a due vie. Una piastra esattamente sovrapposto all'altro, attraverso canali speciali metallo versato nel vuoto. Il suo eccesso si riversa fuori.

Le monete avevano fori a, filettatura corda attraverso loro, non potevano comunicare. In questo modo, è stato molto facile per spostare grandi quantità di denaro. Spesso pagato legamenti intatte piuttosto che le singole monete.

Nell'antica Cina erano frequenti riforme monetarie – per esempio, la rimozione di membri della nuova dinastia del fatturato di tutte le monete. Da governanti passati ottenuto patrimonio variegato. Le monete sono state le più diverse forme e nomi. E dopo la loro rimozione è stato introdotto un unico standard di denaro.

Coin Cina gettato principalmente dal bronzo. soldi di ferro è usato molto meno spesso, il loro costo è molto più basso. Inoltre, nel corso era argento o lingotti d'oro. La composizione del bronzo utilizzato per la produzione di denaro, cambia a seconda del periodo storico. La più alta percentuale di rame in essa cadde sul regno di diverse dinastie – Van Man, Ming Tang. Nell'era della Sun contenuti delle monete di rame è scesa al 64%. Quando la dinastia Manchu Qing, questo marchio è scesa al 50%. Questo prezioso metallo è spesso non è sufficiente per la produzione di monete. Uno dei governanti di questo proibì di prendere denaro da altri paesi.

Quando il Celeste Impero fu invasa dai mongoli, il rilascio moneta viene seriamente ridotto. Nel corso andato carta moneta, che sono state fatte su ordine dei nuovi governanti della dinastia Yuan. Tuttavia, il bronzo rotondo moneta cinese al solito con un foro quadrato al centro non è andato fuori uso. Iscrizioni su tale denaro è ancora fatta nella lingua degli Han.

Regolare conquista manciù, catturando le ribellioni continue indebolito la Cina nel 1644, si sono riformati. Hanno pubblicato le monete firmati nella loro lingua. La nuova moneta non era solo bronzo, ma anche argento. A metà del XIX secolo zecche celesti per salvare il rame che viene importato dal Giappone, hanno cominciato a usare in ottone. Applicato anche importato argento in forma del peso spagnola.

monete cinesi contemporanee – è lo yuan, e jiao e Feni. Queste ultime sono utilizzate molto raramente, perché il loro potere d'acquisto è molto bassa. Yuan composto da dieci jiao, che, a loro volta, sono suddivisi in 10 fen. Non guardare loro "perde" predecessori di bronzo, monete moderne cinesi. La foto qui sopra dà un'idea su di loro.