793 Shares 3647 views

Che l'icona "Santa Trinità" è corretto?

Ortodossi – forse l'unico dei denominazioni cristiane, che è altamente sviluppata venerazione. E se i cattolici sono trattati con rispetto per le immagini sacre, le numerose chiese protestanti accusano all'unanimità gli ortodossi quasi all'idolatria.


In realtà, l'icona per il credente – non un idolo, ma un ricordo di un altro mondo, i santi e Dio. La frase "adorano l'icona" porta un significato leggermente diverso da "adorare Dio". L'icona può essere paragonato a una fotografia di una persona cara che viene accuratamente tenuto in album di famiglia o appeso al muro. Nessuno crede la foto idolo o la sostituzione di quella originale, anche se ha pagato molta attenzione.

In molte religioni, non ci sono icone o qualsiasi immagine bandito per una buona ragione: Dio non ha visto nessuno mai, così come è possibile rappresentare neizobrazimoe?

Ortodossi pittori di icone, troppo, non inventano nulla, e, secondo le regole sulle icone raffigurate solo ciò che era materiale.

Ma per quanto riguarda l'icona "Santa Trinità", perché Dio nessuno l'ha mai visto! Questo non è del tutto vero. Abbiamo visto il loro Dio in forma umana. Iisus Hristos – è Dio e l'uomo. In modo che almeno la seconda persona della Santissima Trinità è del tutto possibile ritrarre. Ho avuto qualche incarnazione e Spirito. Più volte è stato mostrato come una colomba bianca. Non era una vera colomba, ovviamente, ma può essere scritto in questa forma.

Così, le due persone dello izobrazimy Trinità, ma per completezza non è abbastanza di Dio Padre. Icona "Santa Trinità" senza il Padre non può essere.

pittori di icone hanno trovato un paio di vie d'uscita da questa situazione – più o meno successo. Ad esempio, v'è un'icona della Santissima Trinità, foto o riproduzione che si trova in ogni angolo della preghiera. Suo Figlio, Dio siede sul trono, di Lui, Dio Spirito Santo, e Dio Padre ha segnato alcuni distintivo versando grazia. C'è un'altra opzione, che si chiama cattolica, dove Dio Padre è raffigurato in modo arbitrario – un uomo anziano, e Dio Spirito Santo – Colomba. Tutti riconoscono che l'icona è non canonica, cioè, non corrisponde alle regole dell'iconografia ortodossa, ma è ampiamente entrato in uso nel 19 ° secolo.

L'icona più famosa della "Santa Trinità" Rublev verniciato. Qui mostra il momento della storia del Vecchio Testamento, quando i tre angeli vennero ad Abramo. Sull'interpretazione dei Padri, era Dio, e può essere utilizzato solo immagine Andrei Rublev. In ogni caso, l'icona è un'opera unica, non solo le icone, ma anche il pensiero teologico. Icona "Santa Trinità" Rublev – non è solo il tempo nella tenda di Abramo, ma eterno consiglio. Ciò è suggerito dal contenuto della ciotola sul tavolo. In essa (secondo molti commentatori) è il sacramento, cioè il sangue di Gesù Cristo. Questo è il momento di una profezia sul futuro, circa l'incarnazione del Figlio di Dio e della sua sofferenza. E 'questo misterioso incontro e chiamato il Consiglio eterna.

Icona "Santa Trinità" è misterioso, ha un gran numero di componenti simboliche, che può stabilire che Andrei Rublev Ogni angelo ha designato una persona specifica della Santissima Trinità. Le discussioni al riguardo sono ancora in corso. Questa immagine è oggi conservato nel tempio presso la Galleria Tretyakov. Qui egli è protetto, ma può essere applicato, a pregare Dio, e mettere una candela.