387 Shares 6786 views

L'ordine di licenziamento per conto proprio: consulenza legale

Ogni slave, non importa quanto difficile possa essere attaccato al lavoro, ha il pieno diritto di licenziamento di propria iniziativa. Risoluzione del contratto di lavoro su questa base – uno dei modi più affidabili per dire addio a un dipendente. Ma nonostante l'apparente semplicità, la normativa disciplina una procedura speciale per il licenziamento di loro spontanea volontà.


Fasi di procedure di licenziamento

Per dire addio al datore di lavoro, dovrà passare tutti i passi necessari che il codice del lavoro prevede:

1. Il primo passo per il licenziamento – rassegnazione. La cosa principale è il tuo desiderio di diventare una persona libera è venuto da voi, e non a causa di minacce o richieste da parte il vostro capo. Se si scrive una lettera di dimissioni sul manuale d'istruzioni, l'espressione della volontà degli altri per dimostrare il fatto che sarà difficile in tribunale. In pratica giudiziaria, ma ci sono esempi in cui le azioni illegali della leadership era in grado di dimostrare, ma è meglio non farlo inizialmente.

2. La procedura per il licenziamento di propria iniziativa dopo aver scritto la dichiarazione risiede nella sua capo di fornitura. Se il regista non è molto felice con la vostra intenzione di lasciare, e non è stato raggiunto un accordo su questo tema, è possibile che egli può rifiutare di accettare la tua richiesta. In questa situazione, gli avvocati sono invitati a inviare il documento per posta.

3. Dopo l'adozione della dichiarazione di licenziamento del datore di lavoro deve emettere un ordine appropriato. Questo documento è rilasciato strettamente un dipendente cura di giorno.

4. Ordine seguente di licenziamento per conto proprio è che il personale deve compilare correttamente il libretto di lavoro. Iscrizione nel registro contiene le informazioni che il dipendente è respinto sulla propria iniziativa (vale a dire, secondo il par. 3 h. 1 Art. 77 del Codice del lavoro). 5. Inoltre, il dipendente bisogno di stabilirsi. In un tale calcolo è necessario per includere i pagamenti per ferie non godute. La procedura di calcolo è effettuato sulla base della normativa vigente.

Sfumature di procedure di licenziamento

Consigliato per pianificare la data del suo licenziamento in anticipo, come il principale ha il diritto di richiedere al lavoro altri 14 giorni o meno (la cosa principale – non di più). In alcune situazioni, il datore di lavoro è obbligato a risolvere il contratto con un loro subordinato al termine specificato. Ad esempio, se il dipendente si iscrive all'università, che ha raggiunto l'età pensionabile, costretto a trasferirsi in un'altra città, etc.

Vale anche la pena ricordare che il cambiamento non autorizzato di data del licenziamento non è incluso nei diritti e gli obblighi del datore di lavoro. lavoratore salariato dovrebbe fuoco, il giorno indicato nella sua dichiarazione.

E 'anche importante che la partenza del dipendente ha il diritto di cambiare idea di dimettersi fino al giorno dell'ordinazione. Notifica il direttore di questo, in qualsiasi momento durante il periodo di due settimane per il test. Un'eccezione può essere l'unica opzione quando il sito è già invitato il nuovo dipendente, e se tale invito è stato rilasciato in forma scritta.

Come si può vedere, nonostante la sua semplicità, l'ordine di licenziamento per conto proprio ha insidie. Quindi, se ci fosse un conflitto con il datore di lavoro circa la vostra cura futuro, non agiscono sulla base di emozioni, essere guidato esclusivamente dalla legge. L'unico modo è possibile risparmiare tempo ed evitare conseguenze negative.