107 Shares 1566 views

Vakhtang Mikeladze – documentarista sovietico e russo

Vahtang Evgenevich Mikeladze ha vinto il suo successo popolare nella creazione di documentari, il cui tema erano i rappresentanti del mondo criminale in Russia. La sua vita non era calmo e liscio. Ha sperimentato tutti i disagi. V. Mikeladze è ben consapevole del significato di "libertà", come egli è stato privato di esso, e di una "terra straniera", da quando è stato espulso dalle loro case. Egli conosce il valore del concetto di "patriottismo".


Rilevante fatti biografia del regista

Vakhtang Mikeladze è nato il 16 giugno 1937 a Mosca. Il nonno e la nonna, ben noti personaggi politici, sono stati sottoposti a morte un nipote anno è nato. Poi tutta la famiglia Vakhtang (ed è incluso) è stato deportato in Kazakistan.

Vakhtang padre, Eugene Mikeladze servito come direttore principale al Teatro dell'Opera e del Balletto, il Tbilissi. Grazie al suo talento è stato segnato da Shostakovich come l'orgoglio della scuola lo svolgimento. Ha anche contribuito a Vakhtang entrato VGIK nel corso di R. L. Karmena. Madre del futuro regista, Ketevan Malievna, circa diciannove anni trascorsi in Siberia, come membro di una famiglia di "nemici del popolo". Tengiz Abuladze film "Pentimento" è stato girato in base alla vita dei genitori e Vakhtang ha attirato grande interesse degli appassionati di cinema di tutto il mondo.

Start direttore di lavoro

Dopo aver completato i suoi studi al VGIK, nel 1965, il futuro dei dipendenti ha ricevuto il direttore del documentario cinematografico specialità. progetto di tesi Vakhtang Mikeladze è stato presentato film "Omalo" e ha trovato antisovietica, che ha portato alla rimozione del display. Nonostante la complessità del display, R. L. Karmen "in salvo" il diritto alle sue opinioni, dopo di che ha vinto subito il Lenin Komsomol.

Il 1988 è un anno significativo per il regista. Vakhtang Mikeladze apre il proprio studio chiamato "Ekofilm" a Mosca e ha portato come direttore artistico.

primo premio

1993 ha portato ancora di più la fama al direttore dopo il rilascio dei suoi dipinti "grigi", che racconta i crimini dei bambini. Questo film merita un tributo speciale, e Vic è stato assegnato il XXVI Lipsia Film Festival.

Dal 1995, Vakhtang Mikeladze attivamente cooperando con l'emittente RTS. Prende anche parte al programma televisivo Primo Canale "L'uomo e la legge". "Detective Documentario", che racconta le attività criminali in Russia, Mikeladze ha iniziato le riprese nel 1997. E 'stata tutta una serie di documentari, per il quale il regista ha ricevuto il Premio del Servizio di Sicurezza Federale.

canale televisivo DTV 6 maggio 2007 ha cominciato a ventilare "spie e traditori" serie di documentari, composta da trentanove serie. Rifletteva il ruolo di spie famose della CIA e del KGB. 39-parte serie di documentari "Condannato per la vita" è stato rilasciato nel affitto nel 2008. E 'stato affermato fatti della vita di detenuti condannati all'ergastolo. Continuazione della serie di documentari conti per il 2010.

VE Mikeladze si è dimostrato non solo come regista, ma anche come uno scrittore di talento, come evidenziato da film meraviglioso come "Difesa di Sebastopoli", "numero di Golden Star 11472", "La guerra dimenticata", "Salita al Olympus" .

conclusione

Tutti i film Vakhtang Mikeladze, indicati su Channel One, ha sollevato alta la sua reputazione. Va notato che molte delle immagini in onda su altri canali televisivi in Russia. Tutti i documentari, che ha avuto Vakhtang Mikeladze, si riferisce al lavoro che merita particolare attenzione e rispetto per il pubblico, con conseguente decine di primi premi e premi. Russo e georgiano Onorato Arte Worker, regia di V. E. Mikeladze, giustamente guadagnato e merita alte ricompense, come una persona con grandi valori morali. Egli è critico del suo talento e cerca di attuarlo in modo corretto.