605 Shares 3477 views

Matematico inglese Dzhordzh Bul: biografia, il lavoro

Venendo da una famiglia povera della classe operaia Dzhordzh Bul non è nata in quel momento, nel posto sbagliato, e certamente non nella classe sociale. Non ha avuto la possibilità di crescere un genio della matematica, ma lo ha fatto nonostante tutto.


Dzhordzh Bul: biografia

Nato 2 novembre 1815 nella città industriale inglese di Lincoln, Boole è stato fortunato ad avere un padre che si era interessato in matematica e ha dato lezioni al figlio. Inoltre, lo ha insegnato come fare strumenti ottici. Giovane George zelo prese i suoi studi, e all'età di otto anni, ha superato autodidatta di suo padre.

Un amico di famiglia ha contribuito a insegnare al ragazzo base latina ed esaurito in pochi anni. Per 12 anni Bull ha tradotto la poesia antica romana. Per 14 anni, George era fluente in tedesco, italiano e francese. All'età di 16 anni divenne assistente insegnante e insegnato nelle scuole rurali in Occidente Riding of Yorkshire. A vent'anni, ha aperto la propria scuola nella sua città natale.

Nel corso dei prossimi anni brevi periodi di tempo libero Dzhordzh Bul trascorso leggendo riviste matematiche presi in prestito alla locale Istituto di Meccanica. Ci ha letto il lavoro Isaaka Nyutona "Principia" e il lavoro degli scienziati francesi Laplace e Lagrange XVIII e XIX secolo "Trattato della meccanica celeste" e "meccanica analitica". Ha imparato presto la più difficile a quel tempo i principi matematici e ha cominciato a risolvere i difficili problemi algebrici.

E 'tempo di andare avanti.

Rising Stars

All'età di 24 anni, Dzhordzh Bul pubblicato una rivista matematica di Cambridge la sua prima articolo, "Studi di teoria delle trasformazioni analitiche" sui problemi algebrici lineari di trasformazioni ed equazioni differenziali con particolare attenzione sul concetto di invarianza. Nel corso dei prossimi dieci anni, la sua stella si alzava con un flusso costante di articoli originali, si estende oltre la matematica.

Nel 1844, si è concentrato sull'impiego di analisi combinatoria e operazioni matematiche per infinitamente piccolo e un numero infinito. Nello stesso anno per il lavoro, pubblicato sul Journal of Royal Society "Philosophical Transactions," per i suoi contributi alla analisi matematica e la discussione dei metodi di combinazione algebra al calcolo differenziale e integrale, è stato premiato con una medaglia d'oro.

Dzhordzh Bul presto ha cominciato ad esplorare la possibilità di utilizzare l'algebra per risolvere i problemi di logica. Nella "Analisi matematica di Logic" 1847, non solo ampliato le ipotesi precedenti Gottfried Leibniz sulla correlazione tra logica e matematica, ma anche dimostrato che il primo è principalmente una disciplina matematica, piuttosto che filosofica.

Questo lavoro ha provocato non solo l'ammirazione della logica eccezionale Augustus De Morgan (mentore Ady Bayron), ma anche assicurato un posto di professore di matematica al Queens College in Irlanda, anche senza una formazione universitaria.

Dzhordzh Bul: algebra booleana

Liberato dai doveri della scuola, genio matematico ha cominciato ad approfondire il proprio lavoro, concentrandosi sul miglioramento della "Analisi Matematica" e ha deciso di trovare un modo di scrivere argomenti logici un linguaggio speciale con cui sarebbe possibile manipolare e risolvere matematicamente.

Egli è venuto per l'algebra linguistica, tre operazioni più importanti che sono stati (e sono tuttora) "e", "OR" e "NOT". Queste tre funzioni costituiscono la base dei suoi locali e sono stati gli unici operatori necessari per eseguire le operazioni di confronto e le funzioni matematiche di base.

Il sistema di Boole è descritto in dettaglio nella sua opera "Lo studio delle leggi del pensiero, che è alla base di tutte le teorie matematiche della logica e della probabilità", 1854, basata su un approccio binario, e gestito con solo due oggetti – "sì" o "no", "verità" e " falso "" a 'e' off 'a' 0 'e' 1".

vita personale

L'anno successivo si sposò con Mary Everest, nipote di Sir George Everest, da cui prende il nome la montagna più alta del mondo. La coppia ebbe cinque figlie. Uno di loro, il più anziano, è diventato un insegnante di chimica. Altri sono stati coinvolti in geometria. La figlia più giovane di George Boole, Ethel Lilian Voynich, è diventato un famoso scrittore che ha scritto diverse opere, il più popolare dei quali è il romanzo "The Gadfly".

seguito

Sorprendentemente, data il prestigio della matematica nei circoli accademici, l'idea di Boole criticato o completamente ignorato dalla maggior parte dei suoi contemporanei. Fortunatamente, il logico americano Charles Sanders Peirce era più aperto.

Dodici anni dopo la pubblicazione di "ricerca" Pearce ha fatto un breve discorso, descrive l'idea di Boole della American Academy of Arts and Sciences, e poi trascorso più di 20 anni, cambiando ed espandendolo per realizzare il potenziale della teoria in pratica. Ciò infine portato alla progettazione del circuito logico elettrico base.

Pierce la sua logica teorica realtà mai costruito, come era uno studioso maggiore di un elettricista, ma ha introdotto un algebra booleana nei corsi universitari filosofia logica.

Alla fine, uno studente dotato, Klod Shennon, prese questa idea e la sviluppa.

Un recente lavoro

Nel 1957, George Boole è stato eletto Fellow della Royal Society.

Dopo la "ricerca", ha pubblicato una serie di opere, di cui le due più influenti sono il "Trattato sulle equazioni differenziali" (1859) e "Trattato sul calcolo delle differenze finite" (1860). Libri usati come libri di testo per molti anni. Ha anche cercato di creare un metodo comune della teoria delle probabilità, che consentirebbe dati dalle probabilità di qualsiasi sistema di eventi per determinare la conseguente probabilità di un evento associato al specificato logico.

L'ultima prova di

Purtroppo, il lavoro è stato interrotto Boulle quando è morto di "raffreddori febbrili" nell'età di 49 dopo essere andato a 3 chilometri sotto la pioggia, e ha tenuto conferenze in vestiti bagnati. Questo aveva dimostrato ancora una volta che il genio e il buon senso a volte hanno poco in comune.

patrimonio

"Analisi matematica" e "Ricerca" George Boole avviato l'algebra booleana, che è talvolta chiamato la logica booleana.

Il suo sistema di due valori, argomenti separazione in diverse classi, che possono poi eseguire le operazioni in base alla presenza o assenza di certe proprietà hanno permesso di fare inferenze indipendentemente dal numero di singoli elementi.

Atti Buhl ha portato alla creazione di applicazioni, che non avrebbe mai potuto immaginare. Ad esempio, i computer sono utilizzati in numeri binari ed elementi logici, struttura e funzionamento è basato sulla logica Booleana. Scienza, che è considerato il fondatore Dzhordzh Bul, computer, esplora i fondamenti teorici di informazione e di calcolo, nonché metodi pratici per la loro attuazione.