817 Shares 5355 views

Vlas Doroshevich, giornalista russo, scrittore: biografia, la creatività

Vlas Doroshevich – il famoso scrittore russo e giornalista, uno dei più popolari feuilletonists fine del XIX – inizi XX secolo. Inoltre è conosciuto come un critico teatrale profondo e vibrante.


Biografia editorialista

Vlas Doroshevich è nato a Mosca nel 1865. Suo padre era un giornalista Sergei Sokolov, ma morì giovane da una grave malattia. Sua madre è stata anche associata con la letteratura, ha ricevuto una formazione classica presso l' Istituto Smolny, attivamente pubblicato nelle riviste di capitale.

Il suo nome Vlas Mihaylovich Doroshevich obbligato padre adottivo, che lo ha adottato in un periodo di sei mesi. Madre ha lasciato suo figlio in albergo, non essere pronti a portare da soli, senza il marito.

Ci ripensò madre Doroshevicha solo dopo 10 anni. Tuttavia, nonostante il suo atto sconsiderato, il giudice si schierò con la donna e la condusse a un bambino abbandonato. Questo episodio ha lasciato il segno su tutto il destino Doroshevicha. Il tema della legge, ma i bambini sfortunati poiché ha girato regolarmente.

A 7 anni di età Vlas Doroshevich entrò nella scuola numero Mosca 4. Nel corso dei prossimi anni ha cambiato diverse scuole. La ragione più comune per l'espulsione diventa il suo cattivo comportamento e mancanza di rispetto per gli anziani e superiori. Alla fine si è laureato da studente di scuola superiore.

Uno scolaro Vlas Doroshevich ha cominciato a collaborare con giornali metropolitani. Le prime pubblicazioni sono in "Mosca Gazette" e "giornale di San Pietroburgo".

Con Doroshevichi viene gloria

Questa popolarità Doroshevicha opere acquisite alla fine del XIX secolo, quando cominciò a pubblicare in riviste Odessa, per lo più con le opere umoristiche.

Dal 1902 fino alla Rivoluzione d'Ottobre, lavora come redattore del giornale "parola russa", di proprietà della casa editrice noto Sytin. Entro un breve periodo Doroshevich fatto questa edizione del più popolare nel paese, la circolazione di "parola russa" in inferiorità numerica tutti gli altri giornali e riviste.

Nel 1918 si trasferisce a Sebastopol Vlas Doroshevich, la biografia della sua vita negli ultimi anni è stato direttamente collegato con la Crimea. Egli non ha sostenuto il movimento controrivoluzionario e ha lasciato al momento della vita pubblica e del giornalismo. Alla fine della guerra civile, quando era gravemente malato, ha detto che il riconoscimento del potere sovietico. Tornò a Pietrogrado nel 1921, dove presto morì di tubercolosi ancora ad esordio in Crimea.

opere umoristiche

Il giornalismo nazionale Doroshevich entrato, iniziare a digitare storie umoristiche. Queste opere sono dal 1881, ha pubblicato nel "Mosca Gazette". Inizialmente in forma anonima.

La storia prima nota Doroshevicha chiamato "vendicarsi". E 'stato rilasciato nella rivista Capital "The Wave". Il suo autore è stato elencato zio Vlas. Nello stesso periodico, comincia colonna dell'autore "Diario di un laico." In realtà, lei preso in giro "Note laico" critico letterario Nikolaya Mihaylovskogo. Tuttavia, rubrica immediatamente chiuso nella prima pubblicazione Doroshevich criticato il giornalismo russo a causa della capitale, direttamente accusato nella creazione di materiali personalizzati.

Così Doroshevich ha dichiarato il suo desiderio di indipendenza e l'inaccettabilità del giornalismo corrotto. In queste pubblicazioni già appaiono le note taglienti critiche, la parola viva e sottile sarcasmo che lo accompagnano le storie più divertenti e altre pubblicazioni.

satire Doroshevicha

Un grande ruolo nello sviluppo del giornalismo russo ha giocato Vlas Doroshevich. Satire scritti da lui, sono ancora considerate un modello di ruolo in questo genere. Per questo è stato persino soprannominato "il re di aneddoti divertenti."

Egli abilmente compilato una varietà di generi – pamphlet politico, romanzo documentario, monologo satirico e molti altri. Ha formato il suo stile "linea corta", grazie alla quale il prodotto ottenuto conciso, preciso ed energico. Ha lasciato popolare al momento della prolissità, influenzando non solo i giornalisti del tempo, ma anche sugli scrittori.

In tempi giornale Doroshevicha prosa diventa un pari con la grande letteratura russa, grazie ad un lavoro attento e meticoloso con la parola. Grande serbatoio Doroshevicha articoli satirici dedicati al teatro. In esse, ha difeso i principi del realismo nell'arte, criticando aspramente la decadenza, che a quel tempo penetrato tutti i livelli della società.

periodo di Odessa

Nel 1893 si trasferisce a Doroshevich Odessa. Qui egli diventa un giornalista in "foglia di Odessa" giornale di provincia importante. Per la causa di essa è preso dalla prima pubblicazione, ha criticato il capo della città. La risonanza è stata così forte che anche Doroshevichi aveva per qualche tempo di lasciare Odessa e tornare a San Pietroburgo.

Dopo 6 mesi, è tornato e ha pubblica costantemente le sue satire Odessa fino al 1899. I temi principali, che ha pagato l'attenzione, è la burocrazia delle autorità sul terreno, filistea tradizione imprudente desiderio di imprenditori e commercianti per fare soldi su tutto. Allo stesso tempo, agisce avvocato per i più poveri dei poveri dirigenti, avanzate e progressiste.

E 'qui che ha attirato l'attenzione degli intellettuali democratici Vlas Doroshevich. lingua Odessa è attivamente utilizzato da loro in scenette, è stato lodato da Gorky. Tuttavia, allo stesso tempo, molti scrittori contemporanei criticato per lo stile sfrontato Doroshevicha.

Dal 1895 Doroshevich inizia a "foglia di Odessa" a pubblicare relazioni sulle loro viaggi all'estero, rendendo il problema ancora più popolare. Andò in America, dove manda numerose satire e saggi sui costumi borghesi locali.

"Tempo Anecdotal"

Un esempio lampante di artigianalità che era famoso editorialista Vlas Doroshevich – "Tempo aneddotiche." Questo pezzo satirico, scritto nel 1905.

In esso l'autore critica la veemenza apparso voglie a tutti e tutto per raccontare barzellette. Su tutti i tipi di soggetti, e tra tutti i tipi di settori della popolazione. Aneddoto in Russia all'inizio del XX secolo, secondo Doroshevicha sostituisce vysokosvetskuyu conversazione intelligente, discutere la situazione attuale nel paese. Invece, tutti cercano di prendere in giro.

Al serate letterarie e ricevimenti non sono maggiori poeti con le loro nuove opere o spettacoli di musica classica, e master per raccontare storie fresche. "Tutta la vita si trasforma in un aneddoto solida" – purtroppo le comunicazioni autore.

"Il caso di cannibalismo"

Un altro Lampoon sorprendente, che ha scritto Vlas Doroshevich – "Il caso di cannibalismo." L'azione si svolge nella città Zavihryayske. Tutto comincia con la scomparsa del poliziotto custode Siluyanova. Il suo lungo periodo di tempo non riesce a trovare, e si capisce subito che il commerciante Semipudovy spiega come mangiare la torta mancante. Tuttavia, ciò che è successo dopo non ricorda perché era molto ubriaco. E 'subito arrestato con l'accusa di cannibalismo.

In questo caso, è evidente al lettore che gli eroi torta mangiato insieme, e non preparare la carne tritata commerciante di Siluyanova. Tuttavia, nessuno dei personaggi della storia non capisco.

In questo lavoro Doroshevich critica severamente il lavoro delle forze dell'ordine, così come tribunali e procuratori. Essa dimostra la loro incompetenza e l'ignoranza completa. Luminoso mostrato e maniere città di provincia. Manca Siluyanov alla fine sembra ammettere che tutto questo tempo profondamente ubriaco. E la sua molto meglio descrive il modo in cui era arrabbiato quando ha visto il libro in qualsiasi cittadino comune. In questa funzione articolo mostra molti aspetti della società in quel momento. In un piccolo opere satiriche copre temi della cultura, l'istruzione e le forze dell'ordine, fermandosi ad ogni problema doloroso di ciascuna di queste aree.

Tuttavia, il valore principale di questi articoli satirici che sono scritti per i lettori con qualsiasi livello di istruzione per capire l'umorismo e l'intenzione dell'autore è semplice e scrittore, e tuttofare. Questo funziona piega unico Doroshevicha.

"Servitù"

Particolare attenzione nel suo lavoro Doroshevich pagato viaggio in Sakhalin. Lì, si recò nel 1897, lavorando in "foglia di Odessa". Insieme a lui siamo andati e lavoratori carcerato. Il risultato di questo viaggio è stato il saggio, il cui autore era Doroshevich Vlas – "servitù". E 'stato veramente descrive tutta la vita di duro. E, soprattutto – l'orrore e la disperazione che li attendeva su Sakhalin. E non solo i prigionieri, ma anche privo di residenti locali.

Doroshevich racconta un sacco di storie di crimini per i quali mostrano in dettaglio attraverso la vita delle persone arrivati qui detenuti.

Nel 1903, raccoglie in un solo libro di saggi "Sakhalin", che ha svolto un ruolo nella formazione del sentimento rivoluzionario alla vigilia del 1905. Libro proibito e confiscato, ma la marea era già in esecuzione.

Doroshevich e "parola russa"

Il Doroshevich più popolare ottiene lavorando nella "parola russa". Nel 1902, è diventato il suo editore, la riforma di tipo europeo occidentale. Questo giornale è diventato il maggior numero di periodici di grande diffusione in Russia.

Il segreto del successo è a basso costo, alta efficienza e cornici. Inoltre Doroshevicha in "parola russa" ha scritto Giljarovsky, Nemirovic-Dancenko e un anfiteatro.

Diventare redattore Doroshevich nominato in ogni reparto di singoli dipendenti, come è stato fatto nei giornali di Inghilterra e Francia. A capo di ogni dipartimento ha messo un editor separato. Ogni giorno di lavoro inizia con una riunioni di pianificazione mattina per discutere i piani di lavoro e la risonanza creati da l'ultimo.

Numero passato a stampare circa 22 ore, ma le ultime notizie direttamente contribuito al processo di emissione fino alle ore 4 del mattino. E 'stato così riuscito a raggiungere senza precedenti al momento di risposta.

I piani erano di istituire centri corrispondenti Doroshevicha nelle principali città della Russia.

Il destino della rivoluzione Doroshevicha

Nel 1917 Doroshevich vissuto a Pietrogrado. A quel tempo era già gravemente malato e solo occasionalmente tenuto conferenze sui giornalisti stranieri di un tempo. Il destino della rivoluzione francese, ha visto il tragico e il suo esempio stava cercando di mettere in guardia i suoi contemporanei, a ciò che può portare gli eventi della rivoluzione d'ottobre.

In un primo momento, era contro la rivoluzione, parlando nella stampa criticare le idee di Lenin ei bolscevichi. In seguito, però, ha riconosciuto il potere sovietico e l'Unione Sovietica durante il suo attivo anche stampata. Ma dopo il crollo dell'Unione delle sue opere, infine scomparso dagli scaffali.

influenza Doroshevicha

I ricercatori hanno notato un grande impatto, che Doroshevich aveva sulla letteratura russa e del giornalismo. Si trova nello sviluppo di molti generi giornalistici, un nuovo approccio per loro. Ciò vale soprattutto per un articolo.

Il suo stile "linea corta" è diventato un modello per molti dei suoi contemporanei e successori.