518 Shares 7873 views

Condizioni di lavoro: classificazione dei fattori ambientali industriali. classificazione igienica delle condizioni di lavoro

Miglioramento del quadro giuridico e suggerisce alcuni cambiamenti nelle condizioni di lavoro. Classificazione delle condizioni di lavoro ha una grande importanza negli indicatori di performance, così come la salute, la vita lavorativa, il loro atteggiamento verso il loro lavoro e dei suoi risultati. Sulla base della pratica, i costi di sviluppo per migliorare le condizioni di lavoro e giustificate pienamente pagare fuori dopo tre-cinque anni.


L'approccio scientifico

Nella scienza, v'è la sua definizione di condizioni di lavoro. Di regola, questo termine si riferisce a un insieme di fattori di produzione, che hanno una rilevanza diretta per lo stato fisico e psicologico di una persona (la salute, il benessere, la relazione ai doveri), così come l'impatto sull'efficacia delle sue attività. Quindi è ovvio per un concetto come la classificazione delle condizioni di lavoro a fattori condizioni ambientali.

Gli studiosi hanno identificato molti fattori che determinano le condizioni di lavoro. La loro classificazione è determinata in due modi: i primi sono quelli che si basano sulle caratteristiche di produzione, e la seconda – quelli che la natura della produzione non dipende. Quest'ultimo, di regola, hanno una naturale, sociale, economica o di altra natura.

il consolidamento legislativo

Norme, ossia gli orientamenti R.2.2.755-99, criteri igienici stabiliti in base ai quali valutare le condizioni di lavoro. Classificazione delle condizioni di lavoro in termini di rischi e pericoli i fattori della produzione ambiente, la gravità e l'intensità del processo di lavoro, sviluppato dal Ministero della Salute russo nel 1999, individua tre livelli di condizioni di lavoro in termini di gravità e complessità del lavoro. Essi sono:

  1. Ottimale, o come viene chiamato, un lavoro facile.
  2. lavoro accettabile con lavoro a medio-dovere.
  3. Nocivo, che è un duro lavoro.

Il valore delle condizioni ambientali

Classificazione delle condizioni di lavoro sui fattori delle condizioni ambientali sulla base delle caratteristiche di produzione che, a loro volta, si suddividono in produzione diretta e socio-psicologico. Il più interessante per i legislatori e gli scienziati sono quelli che dipendono dalla natura del lavoro. Questi fattori, oltre al fatto che esercitano la loro grande influenza sulle condizioni di lavoro, e tendono ad essere in continua evoluzione. Questa tendenza non farà che aumentare l'interesse in loro e richiede apprendimento costante.

E 'necessario esaminare ulteriormente una cosa come una classificazione delle condizioni di lavoro sui fattori di produzione e la formazione di tali fattori, ed a causa del loro impatto sulla persona che è coinvolto nella produzione.

classificazione igienica

Il concetto di igiene criteri legislatore spiega come il rispetto dell'ambiente di produzione dei dati e dei processi di lavoro con le normative vigenti. Gli accantonamenti su cui si basa, sono i seguenti. Classificazione delle condizioni di lavoro del lavoro si basa sulla gravità della discrepanza tra i tassi di dati reali con standard accettati. Questo è indipendentemente professione estremamente dannosi condizioni di lavoro , come l'interazione con i vettori di malattie infettive, sostanze particolarmente tossiche, e farmaci o stupefacenti.

Pertanto, sulla base degli effetti nocivi delle condizioni discrepanze e gli standard adottati, allocare condizioni di lavoro ottimali ammissibili, nocivi e pericolosi.

Classificazione igienico delle condizioni di lavoro presuppone la loro suddivisione in quattro gruppi:

  1. Le condizioni ottimali di lavoro – quelli che sono chiamati a influenzare in modo più efficace le prestazioni umane e della produttività. Quando le tensioni sono quasi sentito, che non può non influire sui risultati positivi. Norme condizioni ottimali si applicano a indicatori climatici, così come il processo di produzione. In questo caso, le condizioni di sicurezza sono considerati quelli aventi fattori non sicuri non vengono presi superiore al normale ammissibile. Questo approccio garantisce la tutela della salute dei lavoratori e la creazione di condizioni per l'alto interesse per l'esito del lavoro. Questa performance organizzazione in azienda è considerato il migliore.
  2. condizioni di lavoro accettabili – sono quelli in cui le prestazioni non sono gli effetti nocivi di cui sopra stabilito per i dipendenti. In tali condizioni, i lavoratori di resistenza può essere facilmente ripristinata dopo il rilassamento. Effetti sul corpo in tali carichi non superino i limiti prescritti e per ragioni mediche non provoca gravi danni alla salute dei lavoratori. condizioni di lavoro accettabili non devono causare danni irreparabili alla condizione fisica o influenzare la capacità di riprodursi. Tali norme non possono causare danni a una prole non ancora nato. I dipendenti devono essere pienamente operativa per il turno successivo.

    Questi due criteri sono considerate condizioni di lavoro accettabili e sicuri.

  3. le condizioni di lavoro nocive significa che la produzione di fattori non sicuri coinvolti che hanno un'influenza diretta e potente sulla salute delle persone. Queste cifre superano le norme sanitarie ammissibili e influiscono negativamente sul corpo. Classificazione delle condizioni di lavoro in grado di pericolosità dipende dalla loro influenza, che di solito ha un prolungato e può portare a seri problemi di vita, e anche provocare conseguenze negative per la futura progenie. Questa categoria di lavoro non può essere classificato come accettabile.
  4. condizioni di lavoro pericolose sono aumentati del male non solo la salute, ma anche la vita dei lavoratori. Oltre all'applicazione di danno immediato per i lavoratori durante l'esecuzione di compiti previsti dalla specificità del loro lavoro, hanno anche un impatto duraturo sulla loro salute. forme gravi di tale esposizione possono causare gravi danni alla carrozzeria. A causa influenza prolungata di tali fattori nei lavoratori di vario genere nascono le malattie professionali, molti dei quali portano alla sterilità o gravi anomalie nella prole. Classificazione delle condizioni di lavoro del grado di pericolo è un sistema separato di criteri che ci permette di capire quanto è sicuro per la vita e la salute di svolgere un lavoro particolare.

valore energetico

Oltre agli standard generalmente accettati, ci sono criteri specifici che includono un'attività per un peso specifico di mente. Classificazione delle condizioni di lavoro per le condizioni ambientali tiene conto di fattori oltre al grado di nocività della produzione e dei costi energetici necessari per eseguire il lavoratore di un posto di lavoro. Il livello di energia utilizzata può essere un indicatore di quanto sia difficile il lavoro viene eseguito da operai e il livello di concentrazione e alimenterà richiede. Questa informazione è di importanza diretta per l'ulteriore miglioramento degli indicatori dell'ambiente.

Valutazione e la classificazione delle condizioni di lavoro di questo tipo dipende dai requisiti delle norme, che specificano che il consumo di energia dipende direttamente dalla posizione in cui il lavoratore svolge il compito. Come regola generale, si tratta di una posizione in piedi o seduti. Norme scoperto che quando il livello di energia seduta è aumentato di circa cinque-dieci per cento del metabolismo primario. Quando in piedi, la percentuale sale al 10-12%. A una postura necessaria quantità innaturale di energia è aumentato della metà. Inoltre, l'attività mentale attivo richiede ulteriori quindici-venti per cento dell'energia giornaliera. Si richiede alcuni costi lavoro troppo teso o nervoso, che è associato con un aumento dello stress. Così, leggendo ad alta voce richiede solo metà dell'energia come la stessa azione, ma si esegue. Prestazioni davanti ad un pubblico richiede il doppio dell'energia di impatto, e ad una concentrazione di attenzione da parte dei lavoratori, le cui attività sono legate alla tecnologia informatica, questi tassi possono essere fino a cento per cento. Sulla base di questi parametri fisiologici e rapporti sono formate.

Tipi di sforzo fisico

Classificazione delle condizioni di lavoro della gravità del processo di lavoro dipende dal costo dell'energia nello svolgimento di determinati compiti, e si manifesta nel progressivo deterioramento del corpo, la disabilità incidenza, insorgenza della fatica e richiede riposo tempestivo. L'attività fisica, a seconda dei suoi effetti sul corpo può essere diviso in statica e dinamica.

La prima si manifesta nella necessità di un mantenimento prolungato di soggetti nella stessa condizione che causa affaticamento alcuni gruppi muscolari. funzionamento frequente e continua in uno stato fisso, e la stessa tensione tipo provoca sovratensione, deterioramento dei muscoli così come il deterioramento delle forniture di sangue nelle loro sezioni separate. Ciò può causare malattie delle ossa e sistema muscolo-scheletrico, e anche un guasto.

esercizio dinamico – si tratta di un'attività in cui v'è un intenso lavoro dei muscoli. Tipicamente, si tratta di grandi gruppi, in particolare il corpo di alloggiamento e degli arti. Un primo esempio di questo tipo è lavoratori lavoro loader. Errata applicazione della classificazione delle condizioni di lavoro può essere un grande pericolo per la loro salute.

lavoro muscolare parziale o regionale appare in un movimento vantaggiosa parte superiore del corpo. mezzi limitati che hanno coinvolto meno di un terzo di tutti i muscoli del corpo. In genere, questo piccolo lavoro muscolare come l'imballaggio, e così via. D.

Significato tensione

Classificazione delle condizioni di lavoro di gravità e dell'intensità richiede un'analisi dei fattori di produzione, come la lunghezza e il grado di fatica dell'organismo per un determinato intervallo di tempo. Tensione di body lavoratori (mentale o fisica) può variare a seconda del tipo di lavoro e il lavoro specifico svolto. In carico di fatica intensiva avviene a seconda dell'oggetto in movimento e il proprio corpo nello spazio e ha un carattere energetico. Quando l'attività mentale attiva del corpo è esaurito a causa dello stress emotivo.

Classificazione delle condizioni di lavoro per l'intensità di lavoro del processo può essere considerato in un esempio di produzione, che si basa sull'impiego di funzionamento intelligente. Ottenere la percezione e l'elaborazione dei dati richiede uno sforzo considerevole, il che comporta inevitabilmente dei costi energetici. Tuttavia, possono variare a seconda della natura della attività mentale. Così, il più facile delle specie esistenti si ritiene che il lavoro intellettuale che richiede autonomia decisionale. Questa specie è classificata come ottimale. Tuttavia, se necessario, decidere su uno schema o algoritmo esistente, tale lavoro non può essere attribuito alla più semplice tipo di attività, in modo che possa essere chiamato solo l'attività consentita di primo grado.

Per le categorie più complesse determinare l'attività per risolvere i problemi dell'algoritmo precedentemente conosciuto o schema. pensiero creativo richiede costi energetici, e pertanto si riferisce ad un'attività accettabile di secondo grado.

criteri distinti

Oltre ai criteri di cui sopra, la scienza ha sviluppato, e le altre condizioni di lavoro. Classificazione distingue criteri distinti per le condizioni di lavoro. fattori (condizioni) possono essere attribuiti a loro:

  • fisica;
  • domestica;
  • sociale;
  • produzione.

Secondo questa separazione, fattori di classificazione delle condizioni ambientali di condizioni di lavoro individua i seguenti parametri: temperatura, pressione, purezza dell'aria, la sua secchezza, qualità della luce, la presenza di rumore o vibrazioni, le vibrazioni e il movimento dell'aria. Tali condizioni possono influenzare la fatica e le prestazioni in generale.

Per migliorare l'ambiente di lavoro necessario creare convenienza prevalentemente domestico. Questi includono fattori quali la temperatura nell'intervallo 18-20 ° C, pressione Hg di circa 760 mm e l'umidità interna di circa 50%.

Le esigenze dei gruppi speciali

Classificazione delle condizioni di lavoro dei criteri igienici importanti per alcune categorie di persone che hanno bisogno di creare un effetto ancora più benigna condizioni nel posto di lavoro. Quando l'organizzazione del lavoro nello stabilimento, che impiega le donne o minori, è necessario tener conto della capacità dell'organismo. A causa delle peculiarità dell'organismo femminile è molto meno rispetto agli uomini, sono atti a svolgere compiti estenuanti come il sollevamento pesi. Pertanto, il coinvolgimento delle donne in tali posti di lavoro è vietato dalla legge. Lo stesso vale per gli adolescenti. Il corpo dei minori non è ancora completamente formato, quindi il loro impiego dovrebbe essere preso in considerazione i criteri di classificazione e delle condizioni di lavoro, che sono descritte in dettaglio nelle norme.

Significato separazioni

Tale sistema ha una grande importanza per la creazione di condizioni ottimali per tutti i gruppi di popolazione. Classificazione delle condizioni sui fattori dell'ambiente di lavoro in caso di minori costretti datori di lavoro a creare strutture che non avrebbero impedito il pieno sviluppo e la crescita dei bambini. Prima di tutto si tratta di compiti fisicamente impegnative, che ha un onere eccessivo per il corpo del bambino e il suo ulteriore sviluppo. Muscoli e le ossa a questa età non sono ancora completamente formate, che minaccia di distorsioni, contusioni e lo sviluppo sproporzionato dell'organismo. I bambini hanno orari di lavoro più brevi, così come chiaramente limitati alla gravità delle merci, che possono aumentare nel processo. Disposizioni analoghe sono impostati sul carico trasportabile e per le donne. Tali gruppi possono iniziare a lavorare di notte solo in circostanze eccezionali. Inoltre, per le donne di cui il congedo di maternità e il cambiamento del luogo di lavoro durante la gravidanza per un polmone.

classificazione igienica delle condizioni di lavoro è di particolare importanza per la tutela della salute pubblica, e in particolare gli strati più vulnerabili. Per esempio, nel manuale sui criteri di igiene ha dichiarato che la loro esistenza semplifica il controllo della salute dei lavoratori e il rispetto dei termini di requisiti già esistenti. Inoltre, la conservazione della priorità di salute pubblica per contribuire a migliorare la qualità della vita, regolarmente effettuare controlli volti ad individuare le discrepanze a posti e problemi di salute. Inoltre, l'esistenza di un unico sistema di valutazione permette ad ogni azienda di tenere un registro e di adottare misure tempestive per il loro miglioramento. Classificazione delle condizioni di lavoro del l'ambiente di lavoro facilita lo svolgimento del controllo dello Stato dei luoghi di lavoro, giudizio in merito alla conformità con gli standard generalmente accettati e il perseguimento delle persone che supervisionano il rispetto di queste norme. Nei procedimenti penali tali disposizioni stanno aiutando a indagare sui casi di gravi violazioni di legge e di eleggere una misura preventiva per le persone colpevoli di tali violazioni.