774 Shares 2574 views

base territoriale delle autonomie locali: il concetto e principi

Organizzazione e realizzazione di potere nel paese è legata indissolubilmente alla sua struttura territoriale. Ciò è dovuto al fatto che il lavoro di strutture comunali e statali avviene entro i confini di alcune unità amministrative alle quali lo stato diviso. Esaminare ulteriormente il concetto delle basi territoriali del governo locale.


caratteristiche generali

La base territoriale per l'organizzazione del governo locale sono un istituto speciale. È costituito da un insieme di regole che regolano e che definisce la composizione e la formazione delle unità amministrative, frontiere MO, regole dalla loro fissazione e modifiche. In conformità con la Costituzione, l'autogoverno locale viene effettuata nelle aree rurali, urbane, in altri settori, tenendo conto storica, culturale e altre tradizioni. Questa disposizione è dettagliato nella legge federale №131. L'atto normativo il concetto delle basi territoriali del governo locale implica anche la realizzazione di attività simili nei distretti urbani, territori intracity Fed città. il valore delle aree municipali. Essa afferma inoltre che istituzione e la modifica dei confini delle unità amministrative è effettuata secondo le norme della legislazione regionale.

comuni

Sono unità amministrative all'interno del quale si realizza il potere. Il Ministero della Difesa attuale proprietà comunale, gestito da una struttura di gestione della popolazione. In conformità con base territoriale della legge federale №131 di autogoverno locale sono:

  1. insediamenti rurali e urbane.
  2. Municipi.
  3. distretti urbani.

La base territoriale di autogoverno locale prevede anche l'assegnazione di quartieri di federazione. valori. Da questi propulsori attuazione avviene direttamente o tramite cittadini opzionali, e altre strutture.

insediamento

Basi giuridiche e territoriali del governo locale si suppone per dare ai comuni il potere di risolvere i problemi legati a garantire la vita e le attività dei cittadini che vivono nel Ministero della Difesa. insediamento rurale chiamato uno o più insediamenti. Essi possono essere città, villaggi, villaggio, villaggio, villaggi, borghi, villaggi, e così via. Nelle zone rurali e urbane realizzato il potere dei cittadini direttamente o tramite istituti governo eletto e altri.

distretti municipali

Essi uniscono il territorio di diversi insediamenti. Nei comuni l'autorità implementato autorità su questioni di carattere intercomunale. Incluso in questi insediamenti, come osservato in precedenza, hanno la loro cerchia di competenza. Potenza in aree comunali viene inoltre effettuato direttamente o tramite una struttura di popolazione formata da loro.

borgo

Come regola generale, si formano sulla base degli insediamenti regionali, regionali o importanza nazionale. base territoriale delle autonomie locali in distretti urbani permette di risolvere i problemi relativi a entrambi i comuni e gli insediamenti al loro interno. Inoltre, alcuni poteri dello Stato può essere implementato all'interno di queste unità amministrative.

base territoriale delle autonomie locali: il concetto e principi

Nel 2005, il Ministero della Difesa aveva fissato i confini, insediamenti urbani e rurali, distretti municipali e contee. La base territoriale delle autonomie locali definiscono le disposizioni fondamentali relative alla delimitazione delle unità amministrative l'uno dall'altro. Essi sono definiti dall'art. 11 della legge federale №131. Tra i punti chiave si segnala:

  1. RF argomento deve essere delimitato tra gli insediamenti. Le aree con una piccola popolazione, in aggiunta alle unità storiche terreno adiacente pubblico, uso del suolo tradizionali, ricreative e altre aree, non possono essere inclusi nei confini.
  2. Il territorio degli insediamenti, compresi quelli provenienti da zone a bassa densità di popolazione, le zone inter-insediamento sono inclusi nelle aree comunali. Le eccezioni a questa regola sono i distretti urbani.

I principi delle basi territoriali del governo locale forniscono anche che una soluzione formata territorio storicamente sviluppato, le trame circostanti e il totale di carattere tradizionale, aree ricreative (indipendentemente dagli scopi e forma di proprietà).

popolazione

base territoriale di autogoverno locale legato al numero di cittadini che vivono all'interno di un territorio specifico. Nelle aree urbane può includere un villaggio o città. In conformità con il piano generale nella sua composizione comprende anche le aree utilizzate per lo sviluppo dei trasporti, sociale e altre infrastrutture. L'insediamento rurale è composto da una città / villaggio, la popolazione di cui più di 1000 persone. (Per le zone ad alta densità – più di 3 mila persone ..). Possono anche essere un'unione di diversi elementi, ognuno dei quali ospita meno di 1.000. Man. Una regola può essere impostato in legislazione regionale. Ad esempio, lo status di insediamenti rurali può ottenere l'elemento, il numero di abitanti in cui meno di 1 mila. Persone. Questo tiene conto della densità della popolazione del soggetto e la disponibilità del territorio. Le aree con una popolazione di meno di 100 persone., Comprese quelle con bassa densità di popolazione, e si trova in aree remote, non può essere concesso a tale status.

confini

base territoriale di autogoverno locale afferma che come centro amministrativo del territorio comunale, città / città può agire, dotato lo stato della contea. I confini dell'insediamento, comprendenti due o più punti sono impostati in base alla disponibilità del pedone. Esso tiene conto della distanza dal centro amministrativo e di nuovo ai residenti di tutti gli articoli inclusi nella sua composizione. Questa regola non può essere applicato alle aree con bassa densità e in zone remote e inaccessibili. Il territorio della soluzione dovrebbe comprendere completamente la città. Egli non può andare in un'altra zona. Nella zona comune distretti urbani non inclusi. zone di confine definite secondo la necessità di sviluppare modalità di indirizzamento intersettlement strutture caratteriali autorizzato di potenza.

sfumatura

base territoriale di autogoverno locale stabilisce una serie di regole secondo le quali l'insediamento ottiene lo status del distretto di città. Questo viene fatto legislazione regionale, tenendo conto del trasporto esistenti, infrastrutture sociali e altri, che è necessaria per una decisione indipendente da enti questioni comunali relativi alla loro gestione, e l'attuazione di gospolnomochy individuale.

Caratteristiche di densità di popolazione

base territoriale delle autonomie locali nel determinare i criteri con cui il numero dei cittadini è considerata piccola. Per le zone a bassa densità, in particolare, sono le aree in cui il numero della popolazione è più di tre volte inferiore rispetto alla media in tutti i villaggi del paese. Di conseguenza, ad alta densità assume il numero di cittadini superiore alla media 3 volte. L'elenco delle materie, alcune aree che hanno una caratteristica particolare del numero di persone che vivono al loro interno i cittadini, approvato dal Governo. Adattare l'elenco è non più di 1 volta ammesso in 5 anni.

Cambiare i confini

basi territoriali e organizzative di autogoverno locale istituito nella Costituzione, si è stabilito che il trasferimento di delimitare le linee tra gli insediamenti effettuata tenendo conto delle opinioni dei cittadini che vivono al loro interno. Ai sensi dell'art. 12 della legge federale №131 cambiare le frontiere su iniziativa della popolazione, federali, regionali, strutture comunali di potere attraverso l'emissione del corrispondente soggetto della legge. Nel primo caso, un referendum. L'iniziativa di stato / autorità comunali ha emesso le loro decisioni. il tema della legge non dovrebbe entrare in gioco durante la campagna elettorale per la formazione di strutture di governo comunali e durante il referendum. La modifica dei confini dei distretti, che ha portato in alcune parti del Ministero della Difesa saranno addebitate in l'altra entità, effettuata con il consenso dei cittadini che vivono in loro. Si esprime attraverso il voto o raduni in considerazione il parere dei legislativi (rappresentativi) gli organi del potere dei comuni.

fattore importante

In FZ №131 allegato esclusione della garanzia avviare il processo di modifica dei confini di autorità insediamenti se implica una diminuzione del loro numero. Principali disposizioni al riguardo nel presente articolo. 12. h. 5 della norma stabilito che la riduzione del numero di persone di insediamenti meno della metà del minimo dopo aver determinato i confini non agisce come una base sufficiente per l'avvio di strutture federali / regionali locali la loro procedura di modifica.

Convertire MOD

Si tratta di un'associazione di enti, la loro separazione, cambiamento di status insediamento in riconoscimento del suo distretto urbano o l'esclusione di questa categoria. Le regole con cui avviene la trasformazione, vengono impostati nella tecnica. 13 della legge federale №131. Secondo la norma, queste procedure sono svolte su iniziativa di, federali, le organizzazioni regionali locali o del pubblico. In quest'ultimo caso, la decisione è presa in un referendum. Le autorità della decisione redatti regolamenti. La combinazione di insediamenti che non coinvolgono cambiare i confini di altri comuni, con il consenso dei cittadini di ogni località. Si esprime o votare alle assemblee. Quando si combinano 2 o più aree in cui altre entità non sono soggetti a cambiamenti di confine, l'opinione della popolazione. Si esprime con le strutture rappresentative di ciascun territorio. Separazione di insediamenti, causando la formazione di due o più soluzioni, con il consenso della popolazione di ciascuno di essi. Si esprime in riunioni o attraverso il voto. Nella separazione del territorio comunale, il parere della popolazione. Essa è espressa dal corpo rappresentativo.

cambio di stato

Viene effettuata in conformità con le leggi locali. Insediamento può essere considerato distretto urbano o privato di questo status. La modifica di questa caratteristica è effettuato con il consenso dei cittadini, nonché la popolazione del distretto, dalla composizione di cui è allocato. Il parere della gente espressa attraverso le urne. Si è effettuato separatamente nel distretto e di regolamento. In assenza della procedura di consenso per la conversione e il cambiamento di stato non è consentito.

conclusione

Il documento chiave che definisce il quadro territoriale e istituzionale del governo locale è la legge federale №131. il presente regolamento definisce le disposizioni della Costituzione, che ha fissato l'indipendenza dei comuni in questioni relative alla loro competenza esclusiva. Come si può vedere dalla normativa, la divisione amministrativo-territoriale agisce come una parte integrante del governo.