876 Shares 9189 views

Economia e sociologia del lavoro come un processo sociale positiva nella società.

Il lavoro è un fenomeno multidimensionale, che colpisce direttamente tutte le sfere della vita umana. Come regola generale, il concetto di "lavoro" è definito come l'attività umana propositivo, che viene inviato per creare un materiale e dei valori culturali.


Lavoro non è solo un economico, ma anche una categoria sociale, come durante il lavoro operaio e la sua band prende alcune relazioni sociali, e interagiscono tra loro. Quando si verifica un tale interazione, lo stato cambia ogni gruppo sociale e il singolo lavoratore.
Oggetto e mezzi di lavoro non funziona come tali se non sono inclusi per il lavoro vivo, che è un singolo rapporto dell'uomo con la natura e le relazioni tra i partecipanti alla procedura – in termini di relazioni sociali. Per questo motivo, il lavoro stesso non è semplicemente un collegamento meccanico dei componenti principali, e l'unità organica, il fattore decisivo è la stesse persone dal loro impiego.

Economia e sociologia del lavoro è il rapporto tra i membri della comunità sociale e della comunità (il loro status sociale, di immagine e stile di vita, a, in ultima analisi, la formazione e lo sviluppo della personalità, e le più diverse comunità sociale).
Economia e sociologia del lavoro a causa di rapporti di lavoro, così come qualsiasi dipendente è incluso al lavoro, non considerando che lavoreranno insieme. Ma nel corso del tempo, i lavoratori in proprio si manifestano in una relazione con un altro membro del team di lavoro. In questo modo, e la capacità di formare relazioni sociali sul posto di lavoro.
Economia e sociologia del lavoro possono esistere in un'interazione indissolubile, arricchendo e solidale. A causa delle relazioni sociali e del lavoro è determinato dal significato sociale, lo scopo, la posizione nella società l'individuale e il collettivo. Né i dipendenti né i membri del lavoro della società non funziona relazioni sociali e del lavoro è dovere reciproco è l'interazione.
sociologia del lavoro studia il funzionamento e gli aspetti sociali del mercato del lavoro. Con la sociologia del lavoro, forse, per capire il comportamento dei datori di lavoro e dei lavoratori in risposta agli incentivi economici e sociali al lavoro.
Per questo motivo, sociologia del lavoro studia la struttura e il meccanismo delle relazioni sociali e del lavoro, i processi sociali e fenomeni nel campo del lavoro. Economia e sociologia del lavoro studiando il problema della regolazione del processo sociale di motivazione del lavoro, l'adattamento del lavoro del dipendente, stimolare l'occupazione, il controllo sociale nel campo del lavoro, l'unità dei collettivi di lavoro e la gestione dei collettivi di lavoro e la democratizzazione dei rapporti di lavoro, il movimento dei lavoratori, la pianificazione e la regolamentazione del lavoro sociale.
sociologia del lavoro e studio sociologia economica delle relazioni sociali ed economiche in via di sviluppo nel corso del rapporto di lavoro, tra datori di lavoro, dipendenti e il paese su come organizzare il lavoro.

Il principio di un'economia di mercato è stata promossa nel campo del reclutamento e l'impiego di lavoratori, sociali e del lavoro delle relazioni, l'organizzazione e il pagamento del lavoro, così come la formazione e l'uso del reddito del lavoratore, e gli standard di vita più elevati. Economia del lavoro esamina i problemi socio-economici del lavoro, l'efficienza e la produttività del lavoro, considerata la base di organizzazioni scientifiche. L'aspetto più importante – è lo studio di atteggiamenti delle persone al lavoro, alla formazione di soddisfazione lavorando nel sistema delle relazioni sociali e del lavoro, che emerge a diversi livelli dell'economia.