160 Shares 6077 views

Bracciale sulla gamba: sessuale, sacrale e bigiotteria

   "Bracciale sulla sua gamba" La frase molto sembra divertente. Il fatto è che la parola deriva dalla parola francese bracciale – che significa "polso". Qui si ha un paradosso: la decorazione sulla mano sulla gamba. Tuttavia, senza entrare nel etimologia, questa decorazione è percepito come decorazione in forma di anelli, fatta di pietre, cuoio, metallo e altri materiali. Bracciale indossato sulla gamba alla caviglia, così come, ovviamente, prodotti convenienti adornano le mani di uomini e donne!


Il primo giarrettiera prodotto completamente percepita nel mondo come ornamento: avevano un valore pratico: hanno protetto le persone dagli spiriti maligni e malattie. Come la produzione di materiali utilizzati minerali, ossa, piume, e denti. Era cerchi solo molto più tardi, sotto forma di bracciali a poco a poco è venuto per essere considerato un attributo per rituali magici, e un po 'più tardi – un segno di ricchezza.

Un segno di ricchezza e potere.

Basta guardare gli antichi affreschi: essi faraoni e re tutto in braccialetti. Nell'antico Egitto, c'era anche un culto di questo prodotto. soldati tedeschi li usavano come misura di virtù e come amuleto – talismano di ferite e garantire la vittoria.

In Russia, sono venuti molto più tardi. Certo, non era un braccialetto sulla gamba, e "cerchi", "zarukavya", "bracciali". Il loro scopo originario – da utilizzare in rituali. Con il passare del tempo è stato cancellato significato sacro, rimane solo un valore ornamentale: grandi dame portavano bracciali in argento o in oro, da abitanti delle città – in vetro, una contadina di indossare braccialetti di rame.

Quindi, le differenze di classe sono stati espressi, tra cui, e in gioielleria: tiara, orecchini, collane o bracciali costosi, gente comune non era permesso di indossare. Erano simboli del potere, sacralità e la supremazia. Durante gli scavi archeologici e bracciali trovati nelle piramidi in Egitto, e nelle terre della ex Rus 'di Kiev.

braccialetto vita moderna.

Moderna braccialetto sulla sua gamba è venuto a noi dall'Oriente, insieme con la moda per i pantaloni larghi con vita bassa, ombelico nudo con l'orecchino ed enormi orecchini. Tra l'altro, secondo la tradizione orientale, messo braccialetti indossati su entrambi i piedi.

Le donne indiane secoli fa ha cominciato a indossare ornamenti sui loro piedi. Quando danzano splendidamente suonò, gli uomini affascinanti. Su bracciali allegato campane o figure per aumentare squillare supplementari.

Nel ventesimo secolo, un braccialetto su una gamba è diventato un simbolo di emancipazione, l'accessibilità e la libertà. Parlando di questo, su cui l'usura del piede del braccialetto: Di solito è indossato sulla gamba destra. Nel braccialetto 30 del sul suo piede sinistro significava una donna di facili costumi. Oggi, non esistono binding: come si suol dire, è una questione di gusti.

Bracciale sulla sua gamba oggi sono realizzati in oro, argento, legno, perline, fibre e altri materiali. gioielli Energetix, per esempio, ha vinto una popolarità meritata tra le donne, indipendentemente dall'età. Relativamente recente ornamenti giarrettiera sullo stelo indica che la donna non è occupata ed è pronto per un nuovo rapporto, dopo, al contrario, i braccialetti sono diventati l'equivalente di un anello di matrimonio, e ora le donne possono solo godere di questa meravigliosa decorazione.

Signore e signorine in Russia del XXI secolo non perseguono alcun obiettivi nascosti, l'acquisizione di decorazioni Energetix. L'unico problema è: per esaltare la bellezza e l'eleganza di gambe femminili. Quindi sentitevi liberi di indulgere braccialetto del piede, ricordate che è:

il potere e la ricchezza -atribut;

un simbolo di femminilità e bellezza;

solo un bellissimo accessorio!

Tuttavia, l'ultimo paragrafo è sufficiente: godere di una vista piena di uomini che passano – è tutto sul vostro krasoty.Bezuslovno, questo elegante accessorio, ma ancora in posizione originale in modo da non lasciare loro sguardo indifferente. E anche se girano la testa – come dovrebbe essere, perché una donna – una dea!