808 Shares 2726 views

Emergenza interruttori o differenziale. DCR dispositivo. Collegamento interruttori di emergenza

Inizio elettricista – è argomento complesso e vario, ed è auspicabile conoscere i dettagli di base di ogni padrone di casa, poiché colpisce non solo i costi finanziari, ma anche la sicurezza della vostra casa. In questo articolo andremo a cercare di scoprire quale sia il migliore – Interruttori di emergenza o RCD.


Introduzione al tema, o che cosa è gli interruttori di emergenza?

Per far fronte a questo problema, in primo luogo cercare di definire i concetti di base. Così, Interruttori di emergenza.

Il dispositivo, chiamato una macchina differenziale, successo combina le funzioni sia del dispositivo differenziale ed convenzionale interruttore. Questo interruttore protegge una persona dal contatto delle porzioni esposte del tratto di filo conduttore o quelle porzioni della rete elettrica, che sono sotto stress a causa di danni al cablaggio o altri fattori simili. Oggi, ci sono un numero enorme di tali dispositivi, che sono concepiti come differenti correnti operative e per diverse correnti di dispersione.

La sua caratteristica principale è che esso è costituito da due parti funzionali ben separati: l'interruttore (per due o quattro poli), nonché il modulo di protezione contro le scosse elettriche. Installazione Interruttori di emergenza devono essere effettuate unicamente sulla montaggio su guida, con una tale disposizione occupa molto meno spazio, piuttosto che una combinazione dell'interruttore differenziale e circuito.

Dato il tempo ottimale, che è solo lo 0,04 secondi, i differenziali di macchine forniscono un'adeguata protezione contro l'elettricità umana in quasi tutte le condizioni operative. E 'anche importante che il differenziale automatica qualitativamente proteggere le apparecchiature di rete dal sovraccarico, che inevitabilmente sorgono in tutti i tipi di emergenza. E un altro. Struttura fornisce più veloci decollo in condizioni possibili potenza in cui una parte dei salti di tensione di rete si verificano più di 250 W.

Date le caratteristiche invidiabili delle reti elettriche domestiche, nonché il grado di deterioramento, quest'ultimo è particolarmente importante.

I principali vantaggi di Interruttori di emergenza

• Elevata velocità di risposta.
• Protezione delle apparecchiature contro sbalzi di tensione e sovraccarico di lavoro.
• capacità di operare in condizioni da -25 a +50 gradi Celsius.
• Enorme soglia di durata nel tempo.

Che cosa è un RCD?

Non possiamo ignorare il secondo "avversario" nel dibattito sul tema "Interruttori di emergenza o RCD." Che cosa è un RCD?

Questa sigla sta per "RCD". L'attivazione viene effettuata quando si registra la presenza di correnti di dispersione. In poche parole, è il modo corrente molto al dispositivo tramite un unico filo, lo stesso deve andare per un altro il cablaggio. Se la corrente inizia a lasciare il filo di terra o di terra, la protezione viene attivata immediatamente, subito disconnessione dalla rete di alimentazione.

Tale sistema è obbligatorio (!) deve essere collocato su gruppi di uscita, così come caldaie, lavatrici e stufe elettriche. Tali dispositivi non proteggono (!) La tua tecnica e il cablaggio di sovraccarico del sistema o corto circuito.

Quest'ultima circostanza non è molto spesso preso in considerazione elettricista montagna, che per il gusto di sistemi meno costosi utilizzano spesso da solo RCD. Inoltre, v'è un interesse e interessato, quando passa in automatico differenziale, che è maggiore del costo.

informazioni di base sul dispositivo RCD

Qual è il principio del lavoro del RCD? Il suo funzionamento si basa sulla reazione di un sensore di corrente sulla variazione del valore differenziale dei conduttori di corrente.

Qual è il sensore di corrente? È un trasformatore normale, ma adattata al tipo del nucleo toroidale. Soglia esporre utilizzando relè a magnete avente una sensibilità estremamente elevata.

È importante notare che tutto il DMC fatta su questo circuito classico, sono estremamente affidabili e semplici dispositivi hanno l'alta affidabilità e l'affidabilità.

Deve comunicare che oggi ci sono interruttori differenziali elettronici, che si basano su un circuito elettronico speciale. Il circuito relè o agire sul meccanismo che apre il circuito ed in caso di tale necessità. Ecco che include un dispositivo RCD.

Da quali parti è composto attuatore?

  • Poiché gruppo di contatto diretto sia impostata sul valore massimo corrente.
  • Le molle, che rompe immediatamente il circuito se il lavoro è stato alcuni problemi.

Se si desidera verificare se stessi sulle prestazioni del dispositivo, sarà sufficiente cliccare sul tasto "Test". In questo caso, l'avvolgimento secondario artificialmente eccitato e relè (deve, in ogni caso). Quindi, in caso di necessità facilmente e senza qualunque cosa fosse costo può controllare la manutenzione di tutte le sue attrezzature.

Il principio di funzionamento dell'interruttore differenziale

Parlando di funzionamento normale, la corrente (I1 = I2) fluisce in senso anti-parallela, inducendo correnti magnetiche nell'avvolgimento secondario del trasformatore (F1 = F2). Essi hanno esattamente lo stesso valore, annullando così l'altro. Poiché la corrente nell'avvolgimento secondario in questo caso è effettivamente pari a zero, operazione relè non può verificarsi.

Lavorare perdite RCD

A contatto con le parti conduttrici, la corrente di dispersione si verifica. In questo caso la corrente I1 non è uguale a I2, e quindi in corrente di avvolgimento secondario appare il cui valore è sufficiente per azionare il relè di protezione. Esso provoca l'interruttore molla è spento DCR.

Le differenze tra i due sistemi di protezione

Per continuare ulteriormente la nostra storia, ci sarà anche scoprire che cosa è la differenza con gli interruttori RCD emergenza. Non possiamo dire che le differenze in modo molto drastico, ma esistono ancora.

Va notato che la copertura di questo problema è estremamente importante, a differenza l'uno dall'altro, questi dispositivi sono a volte in grado di anche alcuni elettricisti. Tuttavia, non v'è nulla di sorprendente: sono molto simili, anche nelle foto.

La principale differenza rispetto interruttori RCD emergenza è che sono progettati per diversi scopi. Abbiamo già parlato di questo in precedenza, ma lo ripeteremo ancora una volta: il differenziale non può essere utilizzato per proteggere le apparecchiature e il cablaggio da sovraccarico o cortocircuito! Inoltre, di fronte al differenziale bisogna montare l'interruttore, che salva il dispositivo stesso da questo tipo di problemi. Questo è ciò che è diverso dagli interruttori RCD emergenza.

Essere sicuri di prendere in considerazione questo quando si acquista o consultazione con proposte particolarmente elettricisti "riflessivo", che sono felici di salvare sul vostro propria tecnica.

Interruttori di emergenza in questo senso è molto meglio, perché unisce nello stesso alloggiamento dell'interruttore differenziale e circuito. Di conseguenza, questo tipo di dispositivo non solo proteggere le persone dalla scossa elettrica, ma anche risparmiare il cablaggio e le attrezzature di burnout in caso di corto circuito. Così, l'interruttore differenziale e circuito di emergenza automatici, che è la differenza tra noi è stato appena descritto sono diversi meccanismi diversi.

Anche in questo caso, che la macchina differenziale può essere utilizzata come un fusibile nelle case in cui v'è un rischio costante di congestione cronica sulla rete.

Questo – a differenza messo in atto da interruttori RCD emergenza. Ma come fare le scelte giuste al negozio? Dopo tutto, abbiamo già parlato del fatto che questi dispositivi sono molto simili tra loro, anche nelle foto.

Acquisto giusto!

In primo luogo, prestare attenzione al nome del dispositivo direttamente. Oggi, praticamente tutti i produttori, infine, è andato a incontrare i clienti, degnarsi di specificare i dettagli relativi interruttori di emergenza o RCD di fronte a voi sul corpo del dispositivo. È per questo che non consigliamo di acquistare tali attrezzature in Cina. Crafty asiatici o niente affatto indicare o fanno, usando solo simboli di facile comprensione.

A circa della stessa categoria includono consigli su leggere attentamente la marcatura, che deve essere sempre indicato tutti sullo stesso alloggiamento del dispositivo o sulla confezione (meno affidabile opzione).

Quindi, se si vede nel caso solo il valore corrente nominale (16, per esempio), e le lettere davanti a questo simbolo non è presente, si sta tenendo nelle mani del RCD. Si noti che "16" in questo caso significa "amplificatori". Se prima le cifre sono le lettere B, C o D, allora nelle mani di voi è interruttori di emergenza. Le lettere indicano le caratteristiche tipiche delle emissioni termiche ed elettromagnetiche, ma a livello domestico a prestare particolare attenzione a loro non è necessario.

Inoltre, non fa male a guardare anche lo schema elettrico. Questo metodo è un po 'più complicato, ma dà una garanzia al 100% di differenziazione. Queste informazioni dovrebbero essere visualizzate anche sulla confezione. Ad esempio, se il circuito indica solo la presenza di interruttori di emergenza etichetta "Test", poi di fronte a voi è il RCD (da non confondere!). Di conseguenza, se v'è un "test", e indica la bobina di sgancio, si tiene tra le mani una macchina differenziale.

Infine, v'è un certo senso di prestare attenzione alle dimensioni di ingombro. Se parliamo di vecchi modelli interruttori di emergenza, sono un ordine di grandezza più grande del RCD. In quei giorni semplicemente non erano in grado di produrre abbastanza rilasci compatto, e quindi necessaria una maggiore volume interno della custodia. Attenzione! Tutte le macchine moderne differenziali appena ancora occupano meno spazio!

Tuttavia, è importante avvertire che l'ultimo paragrafo obraschatsya alcuna attenzione seria non vale la pena, perché ora c'è una grande quantità di dispositivi completamente uguali dimensioni.

Vai all'inizio

Così, Interruttori di emergenza o RCD? Ciò che si può dedurre da tutto quanto sopra? E 'meglio scegliere ciò che è più affidabile e adatto per l'uso nelle realtà nazionali? Per rispondere a questa domanda, mettiamo a confronto i dispositivi dei sei indicatori. Confrontando i pro ei contro, cercheremo di raggiungere un consenso.

Il volume occupato dal dispositivo nel cruscotto

Naturalmente, in questo aspetto di eventuali differenze importanti può essere visto solo da chi ha poco spazio in un appartamento che non consente il marchio nello scudo elettrica normale corridoio. Tuttavia, dato il desiderio universale per la compattezza e la bellezza, quelli del paese più. Inoltre è meglio mettere tutto nella più piccola quantità possibile, da allora non è necessario espandere il pannello, se v'è la necessità di installare un più potente apparecchiature elettriche in appartamento.

Così, ora l'interruttore differenziale (trifase – compresa) batte nel pannello di maggiore spazio, piuttosto che una macchina differenziale. Qual è la ragione? I lettori più attenti già possiedono potrebbe trovare la risposta in questo articolo.

Abbiamo già parlato della necessità di installare interruttori davanti al RCD, quindi a causa di questo, l'intera struttura nel pannello comincia a occupare più spazio. Se montato su una macchina differenziale, si può risparmiare un po 'di spazio. Ad esempio: nel caso di interruttori differenziali normali off pistole prendere solo tre del modulo, mentre la macchina differenziale richiede solo due.

Così, in questo "giro" sconfitta interruttori di emergenza che consenta di lasciare spazio per l'espansione della struttura.

Facilità di installazione

Come in altri casi, per molti elettricisti importante è la velocità e la facilità di montaggio del gruppo. Se si desidera installare l'interruttore differenziale, il conduttore di fase all'interruttore, e la sua uscita è montato su un ponticello fuori l'ingresso del dispositivo. Zero è inoltre collegato all'ingresso. Va notato che ci sono diversi circuiti, che stanno studiando elettricisti professionisti. Come regola generale, in casa non sono necessari.

Come montare una macchina differenziale?

E che collegamento Interruttori di emergenza? Se parliamo macchina differenziale, la fase e zero aderisce immediatamente ai terminali di ingresso del dispositivo, in modo che nello schema generale si ottiene dove come meno ponti e incroci. Di conseguenza, la struttura interna delle alette è semplificata notevolmente.

Così, gli interruttori di collegamento di emergenza è molto più facile e più veloce, in modo che in questo caso, abbiamo fiducia aggiudicata la vittoria a lui.

operazione Vantaggi

In teoria, si può supporre che un giorno sulla presa della linea in bagno ha funzionato RCD. Si può supporre subito che da qualche parte lungo la linea c'è stata una corrente di dispersione. Naturalmente, l'algoritmo di rilevamento dei guasti è un po 'più complicato, ma le conclusioni di base si possono trarre in una sola volta.

Se l'interruttore automatico si, e il motivo è abbastanza ovvio: sovraccarico o cortocircuito. Troverete solo la causa e risolvere il problema. Dato che il motivo di arresto macchina è più o meno chiaro, questo non sarebbe così difficile.

E ora diamo un'occhiata a tutti la stessa cosa, ma con rispetto alla macchina differenziale. Cioè quando è spento una volta che la causa non è chiara, in modo da avere di controllare tutti i motivi noti. Di conseguenza, il tempo ci vorrà molto di più. Questo è ciò che è diverso dagli interruttori RCD emergenza in questo senso.

Così, in questa fase, avremmo preferito l'RCD.

domanda costo

Dal momento che oggi il mercato offre un gran numero di fornitori assortiti, prendere in considerazione il costo dei prodotti di EKF, che è molto popolare tra gli elettricisti professionisti. Così, gli interruttori EKF-emergenza standard di 16 A costa circa 600 rubli, l'interruttore differenziale allo stesso amperaggio valgono le stesse 600 rubli, e l'arresto automatico è venduto ad un costo circa 40 rubli. Con l'acquisto di tutto lo stesso su siti specializzati, si può e si fa affidamento sulle interruttori automatici, che vengono venduti in questi casi quasi sul peso.

Prima di collegare gli interruttori di emergenza, assicurarsi che non ci sono cambiamenti frequenti ed improvvisi di tensione. Perché stiamo parlando di questo? Questo diventerà chiaro dopo esame delle caratteristiche degli equipaggiamenti di sostituzione.

Date le oscillazioni di valore a seconda del provider, è difficile parlare dei vantaggi di entrambe le opzioni.

durata di vita dei costi e di sostituzione

Come si può intuire, le caratteristiche di questo criterio è derivato automaticamente da quella precedente. Tutti sanno che qualsiasi apparecchiatura elettrica ha una certa durata di vita, dopo di che diventa sicuro per operare. Supponiamo che per un motivo o un altro, è venuto giù l'interruttore differenziale o spegnimento automatico. Cosa fare dopo? Modificare la parte difettosa, dopo di che il sistema continuerà a funzionare come prima.

Ma con la situazione di emergenza interruttori automatici non è così univoca. Supponiamo che, verso il basso è arrivata la liquidazione di una delle uscite, mentre il built-in RCD sui test ha dimostrato la loro piena efficienza. Ahimè, non importa, dal momento che sarà in ogni caso necessario sostituire l'intero Interruttori di emergenza, il cui prezzo rende questa azione è estremamente svantaggioso. Molto più facile da sostituire la macchina kopek, che scompone più spesso.

Così, in questa vittoria rotonda su RCD nuovo.

affidabilità operativa

Tra gli esperti fortemente ampiamente creduto che i dispositivi che combinano funzioni multiple, sono meno affidabili rispetto a mitragliatrici, che sono progettati solo per una cosa. Così i RCD o del circuito di emergenza interruttori? Che scelgono di fornire la massima affidabilità?

Si può discutere su questo, ma la pratica ha dimostrato chiaramente che in realtà tasso di fallimento è quasi lo stesso. E 'possibile che questa opzione dipende interamente dal produttore. Quindi, in questo caso è estremamente difficile trarre una conclusione circa gli evidenti vantaggi di un dispositivo.

Si può solo dire che l'interruttore differenziale, il cui schema è considerato da noi per collegare sopra assume maggiore affidabilità in termini di sovratensioni elettriche domestiche. Naturalmente, se non si dimentica di collegarli per spegnere la macchina, come abbiamo più volte accennato in precedenza.

Così, nella maggior parte dei casi, tuttavia è il RCD sarà la scelta migliore. Tuttavia, tutto dipende dalla vostra prestazioni della rete, nonché delle dimensioni della scatola dell'interruttore.