95 Shares 8850 views

Vladimir Orlov: biografia e l'attività letteraria

Vladimir Viktorovich Orlov è nato nel 1936. Suo padre ha lavorato come giornalista. Per saperne di iscritti nel 1954 presso la Facoltà di Giornalismo.


anni dell'adolescenza

Il futuro scrittore Si interessa di cinema, credendo che sarà in grado di sostituire altri tipi di arte. Tuttavia, alla fine del terzo anno, Vladimir Orlov cessato di sviluppare script e sport. La ragione di questo è stato di salute dei genitori, che si è deteriorata. Dopo di che ha preso un lavoro sul quotidiano "La Russia sovietica" giornalista, dove ha avuto luogo il quarta corsia. Come uno studente nel 1957. Vladimir Orlov è andato in Siberia. La prima è la sede della vergine Altai, e successivamente – lenissei. Il suo progetto di tesi ha descritto le attività Abakan-Taishet di costruttori di strade. ha difeso con successo il suo lavoro e finito l'università nel 1959, Vladimir Orlov ha ricevuto un invito da parte del quotidiano "Komsomolskaya Pravda".

Le prime opere

Per 10 anni, lo scrittore ha lavorato in vari dipartimenti del comitato di redazione. Attività Vladimir Orlov ha avuto un attivo e significava molti viaggi. Dopo aver lavorato per qualche tempo, lo scrittore si rese conto che i saggi, rapporti e la corrispondenza non possono esprimere la loro creatività, ed è per questo deciso di scrivere pezzi lunghi.

Abbiamo dovuto scrivere di notte e la mattina presto prima di andare al lavoro, a causa del caso di ritardo in ufficio. La prima opera, il romanzo "Salty anguria", pubblicato nel 1963 sulla rivista "Gioventù". Gli amanti dell'arte potranno apprezzare. Inoltre, le prestazioni dello schermo e fase nei teatri è stata effettuata sulla base del suo romanzo. Nel 1965, l'autore è stato ammesso all'Unione degli scrittori sovietici. secondo romanzo dal titolo "Dopo la pioggia il Giovedi" è stato pubblicato nel 1968. Combinando il lavoro in redazione e scrivere romanzi è molto difficile dare Vladimir Orlov, e ha deciso di lasciare la "Komsomolskaya Pravda" nel 1969. Tuttavia i tempi non importanti sono venuti alla vita dello scrittore. Per quasi 7 anni del suo lavoro non pubblicato. Vladimir Orlov pensato che era considerato senza speranza. ottimismo romantico di quel tempo è stato esaurito. Al primo posto c'è il miraggio socialista che ha prevalso nella società. Beneficio da esso estratto le persone ciniche e disoneste che ha incontrato le loro esigenze.

Ideale per uno scrittore

Vladimir Orlov – uno scrittore che è nata sotto il segno della Vergine e sempre si considerava un uomo prudente. La realtà di quel tempo percepita come una realtà inevitabile che non poteva essere cambiato. In tutti i tipi di litigi e scandali mai stato coinvolto, anche, non mi piace combattere. L'uomo ideale per credeva Ioganna Baha. Per il compositore la prima priorità era quella di garantire il benessere della sua amata famiglia, trovare un buon lavoro nel suo tempo libero per bere buona birra. E il suo lavoro si cerca di collina. Quando andiamo in Germania, lo scrittore ha visitato molti habitat Ioganna Baha. Dopo qualche tempo, Vladimir Orlov si rese conto che il prototipo dell'eroe altista Danilova era il nome del compositore tedesco.

La consapevolezza del valore della pazienza

Nel corso degli anni '70 Orlov si rese conto che nel lavoro di uno scrittore, in primo luogo deve essere la pazienza e la capacità di conservare l'identità dell'individuo. E, soprattutto – fare le cose che ami, a scrivere romanzi, poesie Vladimira Orlova perché i lettori non hanno visto. Nel 1972, lo scrittore ha finito di lavorare sul romanzo "L'incidente di San Nicola". E 'stato pubblicato nella vecchia rivista "Nuovo Mondo". Per due anni, Vladimir Orlov ha dovuto vivere con i soli speranze che distruggono la censura. Abbiamo dovuto guadagnarsi il pane, recensioni e trasferire da lezgi (per la letteratura per bambini). Nel 1976, maltrattati dalla censura, è stato rilasciato dalla casa editrice "sovietica scrittore" romanzo unico. Creazione Vladimira Orlova è un dramma nazionale. Alcuni della natura dello scrittore trasformato in una fantastica storia delle case Ostankino. E 'stato rilasciato dopo 16 anni.

Cycle "storie di Ostankino"

Orlov era molto appassionato di fantascienza, sono rimasto impressionato dalla performance di "Blue Bird" presso il Teatro d'Arte di Mosca e "Lo Schiaccianoci" Grigorovich. poesie Vladimir Orlov per i bambini non stanno scrivendo. scrittori preferiti di Orlov erano Bulgakov, Swift, Rabelais, Gogol, che ha portato alla presenza delle sue opere nel genere di realismo magico. Il romanzo "Altist Danilov" per 3 anni ha superato tutte le istanze fino a quando fu pubblicato nel 1980. Da parte del pubblico è stato mostrato un vasto interesse in essa – come nel paese d'origine e all'estero. Così, per Vladimir Orlov successo simile è stato simile alle sensazioni di un uomo che ha sentito il suono di "tubi di rame". Il romanzo successivo, "Farmacista", che non è immediatamente rilasciato, ma solo dopo 2 anni (1988 in th), non ha causato molto interesse tra la gente perché non è stato scritto sul tema del giorno.

Per diversi anni, Vladimir Orlov impegnato a scrivere un saggio. Tuttavia, capisco che la natura intrinseca non può fare a meno di scrivere pezzi. Poi ha iniziato a lavorare sul romanzo "Shevrikuka, o amore per un fantasma." Materiale illustrativo stampato parti, come questa scrittura, la rivista "Gioventù". L'ultimo episodio del romanzo era finito Vladimir Orlov nel 1997, quindi l'ultima parte di "storie" Ostankino. È stata completata La ragione per la scrittura "Shevrikuka …" servito come la coscienza dello scrittore proprio. Vladimir Orlov alla fine degli anni '80 ha lavorato Literary Institute e condotto seminari. Da suoi studenti, ha chiesto di scrivere nuove opere, perché era necessario, e di creare. Il lavoro con gli studenti ha aiutato lo scrittore di sentirsi utile.

Le opere degli ultimi anni

romanzo "corsia Chamberlain" è stato pubblicato nel 2008. La trama descrive la vita delle persone che vivono nel vicolo. Ci sono domestici, scene quasi-e l'amore. Nel 2011 viene pubblicato il romanzo "Frog". La trama descrive la vita dello scrittore, soggiornando in una crisi creativa, tuttavia, il caso con le rane cambia radicalmente il suo destino. L'ultimo romanzo è stato pubblicato nel 2013 e si chiama "La terra ha una forma di una valigia." Leggendolo, stiamo aprendo un nuovo mondo con un sacco di misteri. Si può mettere un segno di uguale tra il titolo di genio, senza esagerare, e il nome di Vladimir Orlov, la cui biografia è anche molto interessante e ricco.