387 Shares 7408 views

"Il Racconto del Pescatore e il Pesce" A. S. Pushkina. Favola di un pesce rosso in un modo nuovo

Chi di noi durante l'infanzia non hanno familiarità con "Il Racconto del Pescatore e il Pesce"? Alcune persone lo leggono come un bambino, qualcuno incontrata la prima volta quando ha visto il cartone animato televisivo. La trama del lavoro, ovviamente, familiare a tutti. Ma ecco come e quando è stato scritto questa storia, perché non sanno molti. Si tratta della creazione, origini e personaggi di questo lavoro saranno discussi nel nostro articolo. E anche prendere in considerazione i moderni adattamenti fiaba.


Chi ha scritto la storia di un pesce rosso , e quando?

Tale è stato scritto dal grande poeta russo Aleksandrom Sergeevichem Pushkinym nel villaggio Boldino 14 ottobre, 1833. Questo periodo lo scrittore chiamato secondo boldins. Pubblicato la prima volta il lavoro è stato nel 1835 nella rivista "Biblioteca per la lettura". Allo stesso tempo, Puskin ha scritto un altro famoso lavoro – "The Tale of the Dead principessa ei sette cavalieri".

La storia della creazione

Indietro nei primi anni AZIONE A. Pushkin si è interessata in arte popolare. Le fiabe, li sentirono nella culla della sua amata tata, conservato nella sua memoria per tutta la vita. Inoltre, in seguito, negli anni '20 del 19 ° secolo, il poeta ha studiato folklore nel villaggio di San Michele. Fu allora che cominciò ad emergere idee per le storie future.

Ma direttamente a trame delle persone Pushkin affrontata solo negli anni '30. Ha iniziato a cimentarsi nella creazione di storie. Uno di loro era il racconto di pesci rossi. In questo lavoro, il poeta cercava di mostrare la nazionalità della letteratura russa.

Per il quale scrive racconti di A. S. Pushkin?

Puskin ha scritto la storia nel più alto fioritura della sua creatività. E inizialmente non erano destinati per i bambini, ma sono entrati subito il cerchio della loro lettura. Favola di un pesce rosso – non solo di intrattenimento per i bambini con una morale, alla fine. Questo primo esempio di creatività, le tradizioni e le credenze del popolo russo.

Tuttavia, la storia favole non è una rivisitazione esatta delle opere popolari. In realtà, non è molto di folklore russo si riflette in esso. Molti ricercatori sostengono che la maggior parte delle favole del poeta, tra cui la storia di un pesce rosso (il testo prodotto lo conferma), è stato preso in prestito dalle fiabe tedesche raccolti dai fratelli Grimm.

Pushkin Seleziona la tua storia preferita, ha rielaborato da soli, e lo rivestì in versi, senza preoccuparsi di come essere storia autentica. Tuttavia, il poeta è riuscito a trasmettere, se non un complotto, lo spirito e il carattere del popolo russo.

Le immagini dei personaggi principali

Fiaba circa il pesce rosso non è caratteri ricchi – ci sono solo tre di loro, però, e questo è sufficiente per una storia emozionante e istruttiva.

Immagini di vecchi uomini e donne sono diametralmente opposti, e la loro visione della vita completamente diversa. Entrambi sono poveri, ma riflettono diversi aspetti della povertà. Così, il vecchio sempre disinteressato e pronto ad aiutare in difficoltà, perché non ha stato una volta nella stessa situazione e sa cosa dolore. Lui è gentile e calmo, anche quando ha avuto la fortuna, non ha usato il pesce offerta, e basta lasciarlo libero.

La vecchia, nonostante lo stesso status sociale, arrogante, crudele e avido. Ha spinto in giro da un vecchio, produce, continuamente rimproveri e per sempre tutto scontento. Per questo, lei sarà punita alla fine della storia, rimasti senza nulla.

Ma il vecchio non riceve alcun compenso, perché è in grado di resistere alla volontà della vecchia. Per la sua obbedienza non meritava una vita migliore. Qui Pushkin descrive una delle caratteristiche principali del popolo russo – pazienza. Che non permette di vivere meglio e più silenziosi.

L'immagine del pesce è incredibilmente poetica e saggezza popolare inzuppato. Esso agisce come un potere superiore, che per il momento pronto a esaudire i desideri. Ma la sua pazienza non è illimitata.

sommario

Favola di un vecchio e un pesce rosso inizia con una descrizione del mare azzurro, la costa è in panchina per 33 anni che vivono coppia di anziani. Essi sono molto poveri e l'unica cosa che li nutre – il mare.

Un giorno il vecchio va per i pesci. Getta la rete due volte, ma entrambe le volte egli porta solo il fango marino. Per la terza volta il vecchio fortuna – pesci rossi cade nella sua rete. Ha detto che la voce di un uomo, e chiede di lasciarla andare, promettendo di soddisfare il desiderio. Il vecchio nulla pregò di pesce, ma appena lasciata andare.

Quando tornò a casa, ha raccontato tutto a sua moglie. La vecchia iniziare la sua maledizione e ha detto di tornare a chiedere una nuova depressione pesce. Il vecchio si inchinò al pesce, ed ha ottenuto la vecchia che chiedeva.

Ma questo non era abbastanza per lei. Ha chiesto una nuova casa. Pesce ha cantato e questo desiderio. Allora la vecchia voleva essere nobildonna su palo. Anche in questo caso il vecchio è andato al pesce, e ancora una volta soddisfatto il desiderio. il pescatore se stesso è stato inviato alla moglie malvagia di lavorare presso le scuderie.

Ma non è stato sufficiente. Vecchia donna ha detto al marito di tornare al mare e chiedere di fare la sua regina. E 'soddisfatto questo desiderio. Ma questo non ha soddisfatto l'avidità della vecchia. Ancora una volta, ha convocato il vecchio e gli disse di chiedere il pesce, in modo che la fece regina Marine, e ha servito sulle sue commissioni.

Handed moglie parola pescatore. Ma non si dice nulla di pesce, solo la coda schizzato e nuotò nelle profondità del mare. Per lungo tempo si trovava in mare, in attesa di una risposta. Ma non c'era più un pesce, e il vecchio tornò a casa. E ci si attendeva la vecchia con una depressione rotta seduto a un vecchio rifugio.

plot Fonte

Come notato sopra, circa il pescatore e il racconto pesce d'oro è radicata non solo in russo, ma anche nel folklore estera. Così, la trama di questo lavoro è spesso confrontato con il racconto "La vecchia avidi", che faceva parte della collezione dei fratelli Grimm. Tuttavia, questa somiglianza è molto remota. autori tedeschi hanno concentrato la loro attenzione sulla morale, nel racconto del ritiro – l'avidità di nessun buoni argomenti, dobbiamo essere in grado di essere contenuto con quello che hai.

Azioni nel fiaba dei fratelli Grimm distribuiti anche sul mare, ma invece di un pesce rosso, come i desideri esecutore agisce passera, che si trasforma poi rivela essere il principe anche incantato. Puskin è stato sostituito con l'immagine di un pesce rosso, che simboleggia la cultura russa nella prosperità e buona fortuna.

Favola di un pesce rosso in un modo nuovo

Oggi si possono trovare molti adattamenti di questo racconto in un modo nuovo. E 'caratteristico per questi tempi che cambiano. Cioè, dall'antichità i personaggi principali vengono trasferiti al mondo moderno, in cui tanto la povertà e l'ingiustizia. Momento cattura di pesci rossi rimane invariato, come il carattere molto magico. Ma il desiderio di passare da una vecchia. Ora lei già bisogno di una macchina "Indesit", stivali nuovi, villa, "Ford". Vuole essere una bionda con le gambe lunghe.

Alcune modifiche alterazioni e la fine della storia. Tale può finire in una vita familiare felice del vecchio e la vecchia, più giovane di 40 anni. Tuttavia, una tale fine, l'eccezione piuttosto che la regola. Di solito alla fine o vicino all'originale, o parla della morte del vecchio uomo o donna anziana.

risultati

Così, circa un racconto pesci rossi vive ancora e rimane rilevante. Ciò è confermato dalle numerose alterazioni. Il suono in un modo nuovo dà una nuova vita, ma i problemi impliciti Pushkin, anche alterazioni rimane invariato.

Tutte degli stessi personaggi raccontano queste nuove opzioni sono le stesse e avidi vecchia e umile uomo vecchio, e il pesce che esaudisce i desideri che parla l'incredibile abilità e talento Puskin, che è stato in grado di scrivere un lavoro rimane rilevante dopo quasi due secoli.