292 Shares 5133 views

acclimatazione umana negli altopiani. Come facilitare l'acclimatazione negli altopiani

Montagne – la distesa sconfinata distesa e relax per l'anima stanca. "Nelle montagne del mio cuore …" – Ho scritto il poeta Robert Burns. In effetti, è possibile rimanere indifferenti a questo rilievo piegando una volta conquistato le loro cime? Nel frattempo, non tutto è perfetto per gli scalatori, come appare nelle foto. E 'importante acclimatazione umana nelle Highlands. Già ad un'altitudine di migliaia di metri di corpo addestrato comincia ad esprimere il suo sconcerto.


Perché malessere si pone?

Sappiamo tutti dalla scuola, che con l'aumento dell'altezza la pressione dell'aria è ridotta, che non può influenzare il corpo umano. La mancanza di consapevolezza può impedire di ottenere il piacere della montagna viaggio in pieno. Quindi, se si imposta alla conquista del vertice, lasciate che questo articolo sarà il punto di partenza della vostra conoscenza: si concentrerà sulla acclimatazione negli altopiani.

clima di montagna

Con quello che deve iniziare acclimatazione umana negli altopiani? In primo luogo, un paio di parole su ciò che il clima vi aspetta in quota. Come già accennato, v'è una ridotta pressione atmosferica, in cui dopo ogni 400 m ascensore è ridotto di circa 30 mmHg. v., accompagnato da una diminuzione nella concentrazione di ossigeno. L'aria è pulita e umida, la quantità di precipitazione aumenta con l'altezza. Dopo 2-3 mila metri clima di alta montagna è chiamata, e qui è necessario seguire alcuni requisiti al fine di adattarsi senza problemi e continuare a salire.

Ciò che è acclimatazione, quali sono le sue caratteristiche negli altopiani?

In poche parole, acclimatazione nelle highlands – è l'adattamento del corpo alle mutevoli condizioni ambientali. Ridurre la concentrazione di ossigeno nell'aria porta allo sviluppo di ipossia – carenza di ossigeno. Se non si interviene, il solito mal di testa può svilupparsi in fenomeni più sgradevoli.

Il nostro corpo – questo è un sistema veramente sorprendente. È difficile immaginare un meccanismo più chiaro e ben coordinato. Sensazione di eventuali modifiche, cerca di adattarsi a lui, accumulando tutte le sue risorse. Egli ci dà un segnale se qualcosa non è in ordine per noi per aiutare a far fronte con la minaccia. Ma spesso non sentiamo, è sufficiente ignorare il disagio, considerandolo come un segno di debolezza privata – e, a volte poi ci costa caro. Pertanto, è importante imparare a concentrarsi sulle sensazioni.

fase di acclimatazione

Così, acclimatazione umana nelle Highlands si svolge in due fasi. Il primo – a breve termine: sensazione di una mancanza di ossigeno, si comincia a respirare profondamente, e quindi spesso. La quantità di trasportatori di ossigeno, sangue aumenta eritrociti, nonché il contenuto di emoglobina complesso proteico. La soglia di sensibilità è diverso qui – varierà a seconda di diversi fattori: età, la forma fisica, la salute e altri.

Mantenere la stabilità del sistema nervoso centrale – una priorità, in modo dalla parte del leone di ossigeno che siamo stati in grado di estrarre dal cielo, viene inviato al cervello. Di conseguenza, gli altri organi perde. Rompendo il marchio di 2000 metri, la maggior parte delle persone si sentono ipossia abbastanza chiaramente – questa è la campana che chiede di ascoltare se stessi e agire con saggezza.

Acclimatazione umana in terreno montagnoso nella seconda fase avviene a un livello più profondo. Il compito principale del corpo non diventa trasportare ossigeno, e la sua economia. L'area del polmone si espande e si espande una rete di capillari. Le modifiche riguardano il sangue e – lotta viene in emoglobina fetale in grado di ossigeno, anche a bassa pressione. Efficiente uso di ossigeno aiuta anche a cambiare la biochimica delle cellule del miocardio.

Attenzione: mal di montagna!

Ad alta quota (3.000 metri) di alpinisti ultimi giorni attesa mostro dannose che violano psicomotorio causando scompenso cardiaco e sottoposto a sanguinamento mucose, così acclimatazione nelle highlands – un processo serio. Suoni minacciosa, non è vero? Forse avete anche pensato che non è molto e voleva camminare in montagna, proprio come un rischio. Non saltare alle conclusioni, rendere ragionevole migliore! Ed è proprio questo: non fretta.

Più necessità di conoscere le sfumature di base della malattia. Andare in montagna in macchina, per evitare questa malattia non può essere – è manifesto solo più tardi: dopo 2-3 giorni. In linea di principio, il mal di montagna è inevitabile, ma è possibile sperimentare in modo facile.

Qui ci sono i sintomi principali:

  • Mal di testa, debolezza.
  • Insonnia.
  • Mancanza di respiro, polso rapido.
  • Nausea e vomito.

Quali sentimenti si manifesterà che voi dipenderà dal vostro livello di formazione, la salute generale e la velocità di recupero. Forme lievi di mal di montagna necessari per il corpo per avviare il processo della sua ristrutturazione.

Akklimatiziruemsya con saggezza: consigli per l'adattamento veloce e di successo

Come facilitare l'acclimatazione negli altopiani? Inizia a promuovere l'acclimatazione non dovrebbe essere ad un'altezza di 1-2 mila metri, o anche ai piedi delle montagne – la preparazione è già ragionevole per iniziare un mese prima della data prevista del viaggio.

Ognuno ha da molto tempo che un buon livello di forma fisica generale semplifica la vita in molte aree. Prima di salire in montagna lo sforzo principale dovrebbe essere quello di rinunciare allo sviluppo di resistenza: Treno con bassa intensità ma a lungo. La forma più comune di questo tipo di carico – in esecuzione. Fare croci lungo (quaranta minuti o più), assistere alla frequenza cardiaca e dovrà prestare attenzione al tuo cuore – senza fanatismo!

Se sono attivi nello sport, si consiglia di ridurre un po 'l'intensità delle sollecitazioni e di prestare particolare attenzione alla dieta e il sonno. Vitamine e minerali svolgono a tuo favore. Inoltre, si consiglia di ridurre al minimo l'assunzione di alcol, e idealmente – completamente eliminarlo.

Giorno X …

Per essere precisi, i giorni – saranno pochi. La prima volta sarà molto difficile – il sistema immunitario è indebolito, si sono esposti a varie influenze negative. Per superato con successo l'acclimatazione in rilievo, al clima caldo, è necessario chiamare aiuto di tutti i mezzi di protezione, e quindi sarà in grado di viaggiare.

Negli altopiani ci sono bruschi cambiamenti di temperatura, in modo particolare attenzione deve essere rivolta alla indumenti. Dovrebbe essere in primo luogo pratico e semplice da usare, quindi si può in qualsiasi momento di rimuovere inutili o, al contrario, di mettere su.

cibo

Caratteristiche di acclimatazione in diverse zone naturali hanno un criterio simile, che vale la pena prestare attenzione a – cibo. Per quanto riguarda il pasto all'altezza – tenere a mente che l'appetito è spesso ridotto, in modo da meglio scegliere cibi digeribili e mangiare quanto è necessario per soddisfare la vostra fame. Si raccomanda inoltre di continuare ad assumere vitamine e minerali complessi.

Che cosa è utile bere?

esercizio intenso e l'aria di montagna secca promuove una rapida disidratazione – bere molta acqua. Per quanto riguarda il caffè, tè forte – il loro utilizzo nel periodo di viaggio dovrà essere sospesa. A guide di memoria sono stati casi in cui dopo aver tentato di energizzare caffè aromatico (o, più energia) persona aveva immediatamente inferiore a causa di un brusco deterioramento della salute. scalatori professionisti utilizzano le bevande speciali per facilitare l'adattamento. Ad esempio, è utile prendere una miscela di sciroppo di zucchero, acido citrico e acido ascorbico. Tra l'altro, i residenti delle zone montane mangiano frutta acida.

Sonno e l'attività dviigatelnaya

Spostare in modo uniforme. Molti visitatori ammettono un grave errore in fin dall'inizio della strada, muovendosi a scatti. Sì, il primo giorno, è difficile trattenersi – dallo splendore circostante all'interno di emozioni proprio infuria sentivo come ali invisibili stessi si portano in avanti. Sembra che le forze sono infinite, ma in quella successivamente pagare a caro prezzo.

Al tramonto, il giorno in cui arriva il momento di rompere campo e indulgere in relax. Tra l'altro, dormendo in quota è molto utile al fine di più facilmente passato acclimatazione umana alle montagne gelo e forti. Tuttavia, se qualcosa è nel vostro benessere non si è soddisfatti – non ha fretta di andare a letto. Nel caso di mal di testa non trascurare l'analgesico, e insonnia – sonniferi. Non possiamo tollerare queste cose, che destabilizzano il tuo corpo e ostacolano l'adattamento. Inoltre, il sonno dovrebbe essere forte e davvero riducendo. Prima di martellare controlli del polso dovrebbero fare lo stesso subito dopo il risveglio: Idealmente indicatori mattina dovrebbe essere inferiore alla sera – questo è un segno positivo di un corpo riposato.

In realtà, questo è l'importo di base di conoscenze teoriche, che, oltre ad uno zaino con disposizioni e una tenda, si deve armare con ogni scalatore neonato. Se acclimatazione del corpo umano è successo, allora ogni escursione porterà un sacco di impressioni indimenticabili e emozioni luminose.