688 Shares 3938 views

I problemi ambientali


I problemi ambientali – una serie di fattori che significano il degrado dell'ambiente naturale. Il più delle volte essi sono causati da attività umane: lo sviluppo dell'industria e della tecnologia ha cominciato ad avere problemi legati alla violazione delle condizioni di equilibrio in un ambiente ecologico, che è molto difficile da compensare.

Uno dei fattori più distruttivi delle attività umane – inquinamento. Essa si manifesta in un aumento dei livelli di smog, verificarsi di laghi morti, acqua industriale satura di elementi nocivi e non idonee al consumo umano, nonché a causa dell'estinzione di alcune specie.

Così, una persona, da un lato, crea le condizioni per il comfort, e con un altro – distrugge la natura e gli effetti nocivi, in ultima analisi, se stesso. Pertanto, la recente attenzione in ambiente accademico è dato i principali problemi ambientali ed è diretto alla ricerca di alternative.

questioni ambientali fondamentali

Inizialmente problemi ambientali comuni a condizioni di scala: essi possono essere regionale, locale e globale.

Un esempio di un problema ambientale locale è una pianta che non purifica le acque reflue industriali prima di essere scaricate nel fiume. Questo porta a uccisioni di pesce e danneggia gli esseri umani.

Come esempio dei problemi regionali può prendere Chernobyl – o meglio, il suolo, che sono adiacenti ad essa: sono radioattivi e rappresentano una minaccia per eventuali organismi biologici che si trovano nella zona.

Poi ci sarà prestare attenzione ai problemi ambientali globali.

problemi ambientali globali del genere umano: la caratteristica

Questa serie di problemi ambientali ha un enorme portata e influenza direttamente tutti i sistemi ecologici, in contrasto con il locale e regionale.

Le questioni ambientali: il riscaldamento globale e il buco dell'ozono

Il riscaldamento degli abitanti della Terra provava per inverni miti, che in precedenza erano rari. Poiché entrambi i fili dei primi Geofisica internazionali anno, tozzo strato d'aria temperatura viene aumentata fino a 0,7 ° C. Al polo nord gli strati inferiori del ghiaccio cominciarono a sciogliersi a causa del fatto che l'acqua viene riscaldata a 1 ° C.

Alcuni ricercatori ritengono che la ragione di questo fenomeno – un cosiddetto "effetto serra", che ha avuto origine dalla grande quantità di combustione di combustibile e l'accumulo di anidride carbonica negli strati atmosferici. Perché è rotto la perdita di calore e l'aria viene raffreddata più lentamente.

Altri credono che il riscaldamento è dovuto alle attività solare e il fattore umano non gioca un ruolo significativo.

buco dell'ozono – un altro problema di umanità, legati al progresso tecnologico. E 'noto che la vita sulla terra originata solo dopo originato strato protettivo che protegge gli organismi da forte radiazione UV.

Ma verso la fine del 20 ° secolo, gli scienziati hanno scoperto che oltre l'Antartide è molto poco ozono. Questa situazione persiste fino ad ora, l'area danneggiata, allo stesso tempo è uguale alla dimensione del Nord America. Tali anomalie si trovano in altri settori, in particolare, il buco nell'ozono là Voronezh.

La ragione di questo – l'attiva lancio di razzi e satelliti, così come aerei.

I problemi ambientali: la desertificazione e la perdita di foreste

Le piogge acide, la cui causa – il lavoro di potere, contribuiscono alla diffusione di un altro problema globale – la distruzione delle foreste. Ad esempio, in Cecoslovacchia oltre il 70% delle foreste distrutte da queste piogge, e nel Regno Unito e Grecia – oltre il 60%. A causa di questo, interi ecosistemi sono violati, però, l'uomo ha cercato di combattere questa immagine Alberi di impianto artificiale.

La desertificazione è ora anche un problema globale. Si trova nel impoverimento del terreno: ampi spazi adatti per l'uso in agricoltura.

L'uomo contribuisce a tali aree, portando non solo il suolo, ma anche la roccia madre.

I problemi ambientali causati da inquinamento delle acque

acqua fresca e pulita che può essere utilizzato, anche, sono notevolmente ridotti negli ultimi anni. Ciò è dovuto al fatto che le persone inquinano con industriali e altri rifiuti.

Oggi, mezzo miliardo di persone non hanno accesso all'acqua potabile e due miliardi vivono senza filtri per la depurazione di acqua contaminata.

Quindi, possiamo dire che nel presente e nel futuro di molti problemi ambientali che l'umanità è colpevole se stessa e lui deve fare i conti con alcuni di loro nei prossimi 200-300 anni.