613 Shares 8971 views

Le griffine belghe sono cani meravigliosi

Grifoni belgi – una razza decorativa, specialmente razza di cani. I suoi antenati erano bravi. La razza descritta, insieme al griffino di Bruxelles e al pollame-brabanson, è in una troika di piccoli cani belgi. Tutti si differenziano solo dal colore e dal tipo di lana, ma ognuno ha la propria norma di razza.


Attualmente, le griffine belghe hanno perso per lungo tempo le loro capacità, ma sono state conservate il loro coraggio e il comportamento molto attivo nella vita. Questi ragazzi non avranno paura del nemico, non importa quanto sia grande. Tali briciole sono pronti a proteggere il proprietario dell'ultima goccia di sangue, anche se in generale questi cani sono amichevoli, pacifici e perfettamente trovare un linguaggio comune con tutti gli abitanti della casa.

Una caratteristica interessante di questi bambini è la timidezza un po 'eccessiva che si manifesta alla vista degli sconosciuti.

Razza "griffin belga": la storia dell'apparenza

Probabilmente, è nato dall'incrocio del Bruxelles Griffon con il terrier giocattolo, lo spaniel nano e la pug. I cuccioli della razza descritta per la prima volta sono apparse sulla mostra nel 1889. Questo tipo di sviluppo del grifone e la popolarità dovrebbero essere dovuti alla Regina del Belgio. Fu quella che prima si innamorò di questi piccoli cani. Tale patrocinio ha permesso loro di diventare molto popolari nel paese e considerarsi una razza nazionale.

La storia ricorda anche che la regina serba Draha ha usato questa razza per provare il suo cibo. Per prevenire l'avvelenamento, ha dato al cane di provare cibo prima di provarlo. Una volta che il suo animale è morto dopo un pasto, confermando i suoi sospetti.

All'inizio del XX secolo si sono apportati cambiamenti allo standard della razza Griffon e sono anche indicate le differenze tra tutti e tre i cani simili. Poi le griffine belghe hanno acquisito la loro forma attuale. Allo stesso tempo, una massiccia esportazione di questi cani dal Belgio negli Stati Uniti e in Europa. Questo ha contribuito notevolmente alla popolarità e alla diffusione della razza grifone belga. La foto con la loro immagine era allora un buon souvenir. Prima del primo mondo, griffoni di tutti i tipi diventarono uno dei cani più popolari in Belgio.

Dopo la guerra i bambini di questa razza sono scomparsi praticamente. E lo sviluppo è iniziato quasi nuovamente. Ma la seconda guerra mondiale ha causato nuovamente danni alla specie. Attualmente, sono comuni nel Regno Unito e negli Stati Uniti e in Belgio è ora una razza abbastanza rara.

Segni esterni

Le griffine belghe sono miniature, armoniosamente costruite, cani forti. Le loro caratteristiche sono un muso a naso e occhi rotondi. La costituzione che hanno è abbastanza densa, il petto è largo, zampe di media lunghezza e dritto, leggermente simili al felino. La coda è abbastanza alta. La testa somiglia a una forma di mela, è molto ampia con una frattura pronunciata al centro e un cranio a forma di cupola. In tutti i cani belgi le fanghe inferiori proiettano molto più avanti rispetto a quelle superiori. I movimenti sono molto potenti, con forti scosse delle zampe posteriori.

La crescita di questi bambini non è regolata, ma le restrizioni nel loro peso sono molto accurate. Non deve superare i sei chilogrammi, ma non può essere inferiore a tre e mezzo. Di solito la loro crescita non è più di 25 cm.

Le griffine belghe sono meravigliosi cani compagni. Sono abili e agili. Facilmente addestrato in vari trucchi.