137 Shares 7142 views

"Anna Karenina": i personaggi e il loro ruolo

Oggi parleremo di due personaggi chiave nel libro del famoso e talentuoso scrittore russo Leo Tolstoj "Anna Karenina". Questi personaggi sono Anna se stessa e il suo beau Vronsky. Tutto ciò che sappiamo di questi personaggi, è ben consapevole delle loro motivazioni e desideri? Questo è ciò che è da vedere.


La familiarità con Karenina

Karenina Anna Arkadevna è il personaggio centrale del libro omonimo di Lva Tolstogo. Questa donna nobile, che vive a San Pietroburgo. Lei è la sorella di S. Oblonsky e moglie Alexei Karenina. Ci sono due pareri su chi è il prototipo dell'eroina. Secondo T. Bears prototipo Karenina sulle caratteristiche esterne possono essere considerati Maria Hartung, la figlia di Aleksandra Pushkina. Va inoltre notato che il destino di Mary Tolstoy (sorella dello scrittore) è molto simile alla vita del personaggio.

Che cosa è effettivamente Anna Karenina? Caratteri con cui si rivela come una persona, mostrano da lati differenti. Questo è ciò che si parla sempre di seguito, ma per ora è capire che Anna – donna di mezza età non tumultuosa, che ha deciso di divertirsi un po ', senza la conoscenza del marito. immagine Tolstoj femminile molto più profondo e capace. Ci sono prove che Tolstoj ha parlato con una donna che ha raccontato Tolstoy storia su come la sua amica si suicidò un amore infelice.

immagine della donna

Qual è la natura Anny Kareninoy? Personaggi del libro permettono di considerare l'immagine da diverse angolazioni, ma devono iniziare il trattamento con un'epigrafe al libro: "A me la vendetta, sono io che ricambierò". E 'anche necessario considerare la visione storicamente consolidata di una donna in quei giorni, e le condizioni di vita sociale e religiosa.

La prima parte del libro descrive Anna Karenina come una buona madre, di sua moglie. Essa risolve le controversie in famiglia Oblonskys, aiutandoli a stabilire benessere della famiglia. L'Anna vive? L'autore ci dice che la maggior parte delle donne si preoccupano di suo figlio. Anche se la gente è un po 'esagerato il ruolo di madre amorevole. Solo l'osservazione Dolly è riuscito a catturare nella vita familiare di Anna e Alexei note false. Allo stesso tempo, Anna certamente rispettare il marito.

La trama del rapporto

In principio, quando solo una scintilla c'è, Anna è desideroso di pagare un forte desiderio di Alekseyu Vronskomu. Le ragazze, che piaceva anche Alex, notano che la palla Anna varia. Qualcosa feroce, diabolico e molto attraente appare nei suoi occhi, andatura, movimenti. Vale la pena notare che Anna Karenina, i personaggi che lo circondano, come Kitty e Dolly, non religioso. Il concetto di fede religiosa cieca piuttosto può essere attribuito a Karenin Alexei Alexandrovich. Anna è molto diversa. Lei è tranquilla, donna fiera che ha una reputazione nella società moralmente donna pura. Tuttavia, è "portato" sulla vicenda e si blocca nel difficile rapporto con il marito e il suo amante, il bilanciamento tra le bugie e l'ipocrisia.

la coscienza di colpa

Dopo una relazione legata tra amanti, Anna cambiato. Ora vede la falsità e l'ipocrisia l'atteggiamento di tutti coloro che la circondano. Lei è disgustato, come tutti notato solo ora. Nonostante questo, i loro falsi rapporti continuano ad affascinare il suo più lontano. Non si accorse di come v'è un piano inclinato, rompendo tutti i suoi principi, che in precedenza erano considerati inviolabili. Dopo qualche tempo, Anna inizia a sentire come un traditore. Il suo rapporto con il marito deteriorato, ha appena odia. E tutto a causa del fatto che si sente la sua generosità, la purezza morale.

Né un cambiamento di scenario (un viaggio in Italia) o piccola figlia non ha portato la calma desiderata Anna. E 'solo più profondo si sente la sua sofferenza, sapendo che ha agito male nei confronti del marito. Non cessa mai di tormentare la nostalgia per il figlio. Il suo più grande problema è il fatto che lei non può vivere con Vronskij e figlio prediletto.

Aleksey Vronsky

Vronskij – un bello e ricco. I suoi amici amano, lui è un bravo ragazzo. Tra le qualità del suo carattere si può notare la gentilezza, l'onestà, la compassione. Egli è considerato il tipo romantico, come una volta in gioventù ha salvato una donna annegamento. Tutti i loro soldi ha dato a suo fratello. Solo quando è apparso Anna, ha preso parte delle entrate al momento. Con tutto questo Aleksey Vronsky – l'uomo è poco profonda. Ha buone qualità di carattere, ma in cuor suo è stantio. Per le preoccupazioni di sua madre con rispetto, ma ha fatto non l'amore a causa di frequenti storie d'amore e l'atteggiamento frivolo verso la vita.

risultato

Ciò che anche arriva alla fine di Anna Karenina? I personaggi intorno a lei vivono la loro vita, mentre la giovane donna in preda alla disperazione. I suoi pensieri suicidi. In realtà, sappiamo come il libro si è conclusa. Incapace di trovare un equilibrio nella vita tra la sua coscienza e desideri, Anna non poteva scegliere un favorito tra i due uomini – il figlio e Vronskij. Risolvere il problema che voleva a modo suo.

Volevo mostrare l'autore nel suo libro "Anna Karenina"? I personaggi qui sono lo sfondo per Anna o aiutare a scoprirlo? La risposta è. Tolstoj ha cercato di dimostrare che non si può costruire la vostra felicità sulla miseria degli altri, è impossibile dimenticare il suo dovere morale. Naturalmente, la figura principale è Anna, ma le storie di altri personaggi completano solo la visione di Tolstoj, che ha attraversato la storia della vita di ogni personaggio.