601 Shares 8958 views

I rapporti di produzione: la loro essenza

Quasi ogni persona nella vostra vita entra in eventuali rapporti di produzione, in particolare nel lavoro, perché si tratta di interazione umana nel processo di produzione, il consumo, la distribuzione, e, naturalmente, lo scambio di beni materiali. Nel loro insieme, le forze produttive e rapporti di produzione sono il modo di produzione, un certo storicamente.


Questa interazione costituisce una base su cui le attività delle imprese tenuto per molti anni. Tuttavia, i rapporti di produzione sono sempre inseriti in una polemica con le forze. Prima l'uomo stimolato lo sviluppo di tecniche e tecnologie, che aumentano notevolmente la potenza delle forze produttive e portato ad una diminuzione delle esigenze di relazione. Questo ciclo si ripete periodicamente nel business moderno. Cioè, la gente a volte diventano ostaggi di propria iniziativa.

Quando i professionisti del sistema comunista ancora riaffermato la necessità di un equilibrio tra questi elementi. Infine, ci rendiamo conto che la relazione è importante anche per migliorare il benessere della popolazione e il buon funzionamento delle imprese, così come la forza. Anche durante lo sviluppo della dottrina marxista è stato divulgato dialettica delle forze produttive e rapporti di produzione. Legge è stata pubblicata, in cui si afferma che la natura del rapporto corrisponde sempre al grado di forza nel processo di fabbricazione. Così, ogni periodo storico utilizzato un metodo di produzione di beni materiali, quali rapporto specifico, pienamente corrispondenti al tempo presente stata caratterizzata. Solo in questo modo è stato possibile raggiungere l'unità e la coerenza della produzione di beni e servizi.

Uno degli elementi più importanti di questo sistema sono considerati rapporti di proprietà per i mezzi di produzione, in quanto sono il principale collegamento nella catena di comunicazione tra produttori e impianti e macchinari. Questo aiuta a raggiungere l'obiettivo principale di qualsiasi attività commerciale, e spiega l'esistenza di altri tipi di relazioni. proprietà socialista ha assunto la proprietà pubblica di tutti i beni coinvolti in attività produttive che impediscono la stratificazione sociale della società. Dopo tutto, con tanta Stroe non era proprietari privati, il che significa che non vi era alcuna riduzione in schiavitù di una persona da un altro. Tutti sono uguali davanti alle autorità.

Come accennato in precedenza, i rapporti di processo di produzione includono la distribuzione e lo scambio di prodotti del lavoro. Questo movimento non può avvenire senza l'intervento umano. Nella fase di produzione di prodotti finiti ci sono i rapporti tra la società e fornitori di materie prime, i manager e subordinati, tra i diversi dipartimenti della stessa azienda. Nella fase di distribuzione e commercializzazione di beni o servizi ci sono i rapporti con le controparti, che sono gli acquirenti diretti di beni materiali, di regola, in vista della loro rivendita.

I rapporti di produzione hanno caratteristiche. Ad esempio, si formano a prescindere dalla volontà e desideri dell'individuo, e le persone interagiscono, in quanto hanno le necessarie competenze e conoscenze richiesti nel settore. Direttamente colpiti dal grado di sviluppo delle forze produttive. Questo fattore è considerato determinante nella scelta di un particolare tipo di relazione.

In conclusione, si può concludere che le relazioni industriali sono una forma di interazione umana nel processo di produzione di beni materiali. Senza queste relazioni non possono sviluppare qualsiasi settore, e di conseguenza, essi svolgono un ruolo cruciale nella vita economica del paese.