775 Shares 8972 views

Lo stile autoritario di gestione: vantaggi e svantaggi

Quando gli studenti scrivono una relazione sulla pratica di insegnamento, di solito è fortemente consigliato di scrivere, hanno usato uno stile di gestione autoritaria. Anche se in molti casi, questo stile è ottimale, e questo vale non solo per gli insegnanti ma anche i manager completamente diversi livelli.


Lo stile autoritario della leadership – metodo di gestione, in cui la maggioranza quasi assoluta delle decisioni vengono prese dal leader, e il contributo del gruppo nella guida minima. Responsabili o gli insegnanti che sono inclini a solo un tale metodo, di solito è risolto solo sulla base della loro esperienza, confidando il suo giudizio. Consigli del controllato quasi accettato. stile di gestione autoritaria comporta si avvicina un controllo dittatoriale sopra il livello del gruppo, a volte si trasforma in apertamente dittatoriale.

Quali sono le caratteristiche principali descrivere lo stile?

In primo luogo, la quasi totale assenza di partecipazione dei membri del team nelle decisioni chiave. Ma anche la responsabilità in questo caso spetta al leader, in modo che la violazione dei diritti di alcuni compensato dal fatto che il membro medio del gruppo può evitare ogni responsabilità. E 'comodo per molte persone.

In secondo luogo, i leader sottolineano quello che dovrebbe essere fatto e i metodi descritti con dovizia di particolari, con cui è possibile raggiungere l'obiettivo. Subordinato quindi negato anche la possibilità di esprimersi, tutti i premi in caso di vittoria del leader ottiene. Ma anche per gli errori che non hanno risposto. Il leader controlla l'attività ad ogni passo, che coinvolge un grande apporto di forze da parte sua, non è sempre giustificata.

In terzo luogo, il compito più difficile assume il leader. Non si fida le fasi chiave del personale di lavoro, anche lui superando in qualifica, il che suggerisce che è meglio non rivolgersi a nessuno. Spesso questo punto di vista è giustificato, solo la salute delle risorse e di energia da un leader può essere rapidamente esaurito.

L'autoritario stile di gestione sembra che molti non sono buone. Ne ha alcun vantaggio? In alcuni casi, risulta essere ottimale. Esempio – una situazione in cui una decisione deve essere il più veloce possibile, e non c'è tempo di consultarsi anche con una piccola cerchia di persone, non come con le grandi masse. Se non c'è tempo per giocare in una democrazia – sentitevi liberi di utilizzare l'autoritario stile di leadership. E l'esercito ha adottato questo stile perché in combattimento, una volta conferito.

E 'molto difficile da usare uno stile liberale in un ambiente di persone che non sono inclini a creatività e responsabilità. Forse tu, lettore, hai esperienza come progetti promettenti falliscono perché il leader di inattività. Un buon leader distribuisce compiti e assegna le scadenze rigide. In una situazione di grave limitazione delle risorse , le persone tendono a cercare di venire sotto l'influenza di "mano forte".

Come abbiamo accennato, lo stile autoritario di gestione è ottimale nell'esercito, in particolare durante i conflitti militari. Il fatto che le persone in questa situazione, è più facile concentrarsi sulle azioni concrete che gli aspetti strategici di fiducia nel leader, non a meditare agonizzante su ogni azione.

Naturalmente, questo stile è tutt'altro che ideale, e non dovrebbe utilizzarlo in modo coerente e in tutte le situazioni. Per molti versi è un male per i membri del gruppo. E l'immagine del leader soffre. Abusare di questo metodo è percepito leadership team di come mentalità costantemente il comando, controllo, non fidandosi del suo popolo. Pertanto, tra i membri del gruppo possono gradualmente maturare sommossa.

Per quanto riguarda il parere dei membri del gruppo non ascoltare, molte opportunità si perdono. E le persone si sentono frustrazione e mancanza di fiducia nelle proprie capacità, un po 'depresso. Pertanto, i leader di questo stile possono essere assegnati solo temporaneamente, di realizzare progetti molto importanti, e poi dare al gruppo per riposare e recuperare.