821 Shares 2073 views

vino rosso secco "Vranac" vini: descrizione, produttore

vino serba ingiustamente privato della attenzione dei buongustai di tutto il mondo. E sono esperti nella fabbricazione di bevande alcoliche nel paese balcanico. Le prime viti piantate qui dagli antichi romani, che hanno apprezzato il clima e terreni della Serbia. Sin dai tempi antichi ai giorni nostri, alcune varietà hanno mutato e trasformato in autoctona unica per la penisola balcanica. Il più famoso di loro sono Krstac – con bacche bianche e Vranac – con il nero. Una caratteristica di queste varietà è che essi non tollerano miscele. Pertanto, bere dal nome del vitigno – "Vranac" e "Krstac". Questo articolo è dedicato alla prima elementare. Il nome "Vranac" è tradotto semplicemente – "Il Corvo". E, guardando le bacche blu-nero, si sa che l'etichetta il nome della varietà selezionata. Le uve Vranac buccia molto spessa. Questo rende possibile per consegnare i frutti di bosco in una vasca per l'intero valore del mosto.


terroir

Vino "Vranac" è coltivato e prodotto in tutti i paesi della ex Jugoslavia. Questa varietà è piantato una settantina di aree in Montenegro. Soprattutto apprezzato terroir vicino Lago di Scutari. Valle in Macedonia tra due catene montuose Rodopi e Pindo è inoltre completamente occupata da vigneti Vranac. In Serbia, per questo grado viene dato molto meno spazio. Ma questo non significa che Vranac impopolare nel paese. Al contrario, i serbi ritengono che senza il vino rubino è impossibile sentire il sapore del prosciutto – coscia di maiale affumicata sulla brace. Ma al di là del "Vranac" del paese è completamente sconosciuto. Il fatto che il vino serba sviluppa nella direzione di sostegno del piccolo produttore. Ma in Montenegro, la situazione è diversa. Diversi importanti cantine fanno la sua strada verso il mercato europeo. Pertanto, i consumatori russi e possono provare i prodotti società montenegrina "Plantage". Produce, tra gli altri, e popolare nel vino Balcani "Vranac". E per provare omologo serbo, per arrivare nel paese come parte di un tour gastronomico.

Mark Zupa

Tuttavia, sugli scaffali di alkoshopov russa con un vasto assortimento di prodotti che si possono trovare vini da varietà Vranac. E vi sedurrà prezzo. Dopo tutto, la bevanda contiene nessun vetro, e Tetra Pak. Si chiama Zupa. Se si guarda la composizione e il paese di origine, è indicato sull'etichetta: 100% del vino "Vranac", Serbia. Ma la conoscenza con questa varietà con i foodies "Zupa" non sono invitati. I grappoli sono stati acquistati dalla società da diversi vigneti, e bevono il terroir nel più colorato. Nei Balcani, occupa il segmento di prezzo più basso. Ma questo vino è adatto ad accompagnare qualche pasto semplice di tutti i giorni. Ha un bel colore rosso intenso, il profumo di frutti di bosco e un sapore fresco bello. Vino secco con acidità nasconde piatti di maiale grasso. Servire leggermente fresco (a diciotto gradi).

I migliori vini della varietà Vranac. "Per il Cuore"

Miglior Vino "Vranac" (rosso, secco) è realizzato in Montenegro. Mark "Pro Corde", che si traduce come "al cuore", la società "Plantage" ha vinto molte medaglie d'oro e d'argento in concorsi internazionali 2013-2014. Questo costruttore affidabile è da tempo presente nel mercato europeo. I suoi vigneti sono situati nelle migliori aree vinicole di Montenegro. L'età media delle viti fino a trentasei anni. Vendemmia in settembre, rigorosamente a mano per evitare di danneggiare l'integrità degli acini. cluster enologici svolgono la fermentazione in dieci vasche di acciaio inox ad una temperatura di 26 ° C. La macerazione è dato anche a 11 giorni. Poi il vino viene affinato due anni o in vasche di acciaio o in botti di rovere.

Degustare il vino "Pro Corde"

Già una bevanda un colore rosso rubino intenso con una leggera tonalità viola definisce una festa. vetro Pokolyshem. Il vino è denso, lascia sul vetro "lacrima". Aroma? frutta brillante. Si tratta di un bouquet complesso, che diceva di prugna scuro, ribes e ciliegia matura. L'aroma leggermente dolce: che danno al vino un tocco di vaniglia e fresco mollica di pane bianco. Per quanto riguarda il gusto, un sorso ci accompagna in un sud fertile caldo. Senso di tannini, ma sono molto di velluto. Sommelier ha assicurato che il gusto del vino del Montenegro "Vranac" azienda "Plantage" può essere confrontato con i francesi Pinot Gris. Tutti i prodotti sono conservati per almeno un anno in vasche di acciaio inox. vini pregiati come il "Pro Corde" trascorrono almeno due anni in botti prima di essere imbottigliato. Durante questo tempo, il vino assume l'aroma del caffè e prugne, e comincia a sentire il sapore di note di cioccolato. della forza bevanda è di 14 gradi.

Crnogorski Vranac

Questo vino società montenegrina "Vranac" "Plantage" notevole per rosso scuro, passando in colore viola. In un complesso bouquet di media intensità sentito aroma di ciliegia matura, frutti di bosco e appena udibile vaniglia dolciastro. Il gusto del vino è infinitamente sud fruttato. Morbido, tannini arrotondati conferiscono corposo bevanda incantevole vellutato. Il retrogusto è a lungo il gioco, difficile. Questo vino rosso ha una fortezza di tredici gradi. Uno zucchero contiene solo 0,16 grammi per litro. Particolarmente buono raccolto nel 2006.

Vranac Potkrajski: 100% "Vranac" (vino, Serbia)

Il prezzo della bevanda in Serbia è di circa tre centoventi rubli. Che è quello di chiamare un prodotto a basso costo non può essere. Produce "Potkrayski Vranac" piccola famiglia cantina Jovic, che possiede quindici acri di terra fertile a cinque chilometri dalla città di Knjazevac. Stara Planina e Tupiznitsa creano un clima eccellente per la coltivazione della vite. Vino "Potkrayski Vranac" ha un colore rubino scuro. Il bouquet è dominato da dolce amaro ciliegio selvatico, vaniglia e prugna. Il gusto di una bevanda saturo. Sembrava note di frutti di bosco con un caffè sfumatura appena percettibile. Il finale è lungo, il gioco. Fortezza di vino rosso secco di tredici per cento. E 'utilizzato con succulenti piatti di carne della cucina serba. Ma è possibile servire i formaggi stagionati vino, snack di salame e prosciutto affumicato.

"Tribune"

Di solito il vino "Vranac" fare monosortovym. Ma ci sono delle eccezioni. Vino "Tribune", che rende la società "tostato Andelik" – è una miscela di varietà Vranac, Merlot e Cabernet Sauvignon. Ciò che dà un'unione balcanica con due varietà francesi? Vranac dà la specificità bevanda temperamento. Merlot dà la leggerezza del vino, bevibilità. E grazie alla presenza nel blend di Cabernet, nel sapore delle bevande sentono le note di prugna, e il gusto – una piacevole acidità. Non dimenticare che il vino è ancora novanta giorni in botti di rovere, che riempie i suoi tannini. La bevanda ha una molto piacevole acidità, che lo rende adatto ad accompagnare carni grasse. questo castello del vino – 12,5%. Bottiglia "Tribune" in Serbia un valore di circa settecento rubli.

"Vranac Broyanitsa"

In realtà, la società "Zupa" – è una preoccupazione enorme serba, che produce un sacco di prodotti a base di uva – da aceto ai liquori. Ma se non ci concentriamo sui vini in cartoni Tetra Pak nel più basso categoria di prezzo, quindi trovare e bevande abbastanza decente. Uno di loro è "Vranac Broyanitsa". Questo vino da tavola è molto bello colore rubino. Al palato – molto caratteristica, con il temperamento balcanico, sentiamo note di frutta del sud. L'aroma del vino fresco, con sentori di mora, mirtillo, fragola. Questo vino va servito ad una temperatura di diciotto gradi a piatti di carne. Adatto come aperitivo o in accompagnamento tapas.