867 Shares 2904 views

Come scegliere un inverter di saldatura semiautomatico

Semiautomatico di saldatura inverter – solo una manna dal cielo, perché è molto più facile da usare rispetto al passato. In realtà, è solo l'alimentatore, che fornisce in uscita una tensione e corrente specifico. Tipicamente, tutti gli alimentatori sono realizzati con un trasformatore, la cui dimensione dipende dalle caratteristiche che si vuole ottenere. Con l'avvento dei dispositivi a semiconduttore, sulla base della possibilità di passare ad un nuovo metodo per la fabbricazione di alimentatori. Come risultato, v'è ora un'inverter semiautomatico.


Una volta ingombrante diventare un saldatore si presenta come una piccola scatola, che è farcito con diversi elettronica. In questo modo, e c'erano semiautomatica tipo inverter saldatura, unico per le sue caratteristiche e non inferiore a funzionalità ai modelli precedenti.

Uno dei principali vantaggi della saldatura semiautomatica rispetto ai tipi precedenti – versatilità. Oltre al normale acciaio al carbonio è stato possibile cucinare vari metalli non ferrosi: alluminio, ferro, acciaio inox, ecc Oggi il mercato è impressionante nella sua diversità di modelli di saldatura semi-automatica, che si differenziano per le loro caratteristiche e capacità – può mettere una situazione di stallo, se qualcuno ha deciso di acquistare la prima nella mia vita saldatore.

Come scegliere un tipo di inverter di saldatura semiautomatico e cosa cercare:

  1. In primo luogo, è necessario scoprire ciò che il lavoro è necessario eseguire. Da questo dipende la quantità di corrente che è necessario per il lavoro – questo è uno dei criteri principali.
  2. Successivamente, è necessario scoprire quale rete sarà utilizzata per alimentare il dispositivo. Se il lavoro in loco condotto tensione monofase, allora avete bisogno di cercare una saldatrice, che può essere collegato a una rete monofase. Inoltre, sempre tenere a mente che spesso picchi di rete si verificano.
  3. Se la saldatura semiautomatica inverter sarà utilizzato intensivamente, è anche alla ricerca di un tale dispositivo, che è progettato per il funzionamento continuo senza interruzioni. Ad esempio, la maggior parte dei dispositivi per gli amanti non possono lavorare senza sosta per più di cinque minuti alla volta.
  4. Un altro criterio – universalità. Alcuni lavorano solo con il tipo elettrodo a filo, e altri – con elettrodi bastone (saldatura MMA), che sono significativamente più costosi rispetto al costo.
  5. Un'altra differenza tra i dispositivi tra loro – il grado di automazione. Per alcuni modelli, la velocità con cui il filo è alimentato, regolabile manualmente. In altri è alimentato automaticamente dai parametri di una specifica operazione di saldatura dell'apparato. Naturalmente, coloro che lavorano più automatizzata, più costosi.
  6. Peso saldatrice può anche facilitare a lavorare o complicare.
  7. I saldatori possono avere attrezzature diverse. Quando si decide cosa comprare da soli, allora dovrebbe anche prestare attenzione se è comodo da usare come una manopola di controllo situato, maniglia per il trasporto, tubi di pressione, ecc
  8. E, come sempre, prestare attenzione ai produttori. Abbiamo guadagnato un sacco di unità di fiducia, prodotta in Occidente, soprattutto in Italia. I prodotti cinesi sono sempre acquisto rischioso, anche se a volte funzionano molto a lungo e in modo affidabile.

Ora che sapete come selezionare un inverter semi-automatico di saldatura, tenendo conto di tutte le raccomandazioni, difficilmente si può andare storto al momento dell'acquisto.